Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Guida verificata con Ubuntu: 20.04 22.04 23.10 24.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Thunderbird è un software libero per la gestione della posta elettronica e dei feed RSS sviluppato dalla Mozilla Foundation.

Integra diverse caratteristiche e funzionalità, fra cui:

  • gestione account email POP e IMAP;

  • filtro antispam;

  • gestione contatti e calendario;
  • chat
  • importazione messaggi da altri programmi simili, come ad esempio Microsoft Outlook;

  • supporto alle WebExtensions;

  • visualizzatore integrato dei file .pdf;

  • possibilità di utilizzo da terminale.

Dalla versione 60 del programma è in uso il motore Quantum, al pari delle ultime versioni di Firefox. A partire dalla versione 115, detta «Supernova», ha subito un importante restyling, introducendo un'interfaccia modernizzata e semplificata.

Thunderbird è solitamente preinstallato in Ubuntu e derivate, dove viene fornito nelle seguenti modalità:

  • Ubuntu 24.04: pacchetto snap (il pacchetto deb nei repository ufficiali è un transitional package che rimanda a tale versione).

  • Ubuntu 23.10 e precedenti: versione deb.

Installazione

Come già specificato, il programma è preinstallato in Ubuntu.
Se non presente, a seconda della versione in uso:

Metodi alternativi di installazione

Poiché il programma viene distribuito in vari formati, si raccomanda di consultare il seguente paragrafo per evitare problemi di incompatibilità.

Accorgimenti e operazioni preliminari

  • Add-on: In Ubuntu 23.10 e precedenti, l'installazione di Thunderbird in modalità diverse dai repository ufficiali (snap, flatpak e PPA) potrebbe comportare l'avanzamento ad una versione più recente. Pertanto assicurarsi della compatibilità con add-on eventualmente usati.

  • Cartella di configurazione: in caso di aggiornamento di versione e/o cambio di repository si raccomanda il backup della cartella di configurazione, la quale può trovarsi nelle seguenti posizioni:

    • Installazione classica (pacchetto deb o eseguibile): ~/.thunderbird

    • Snap: ~/snap/thunderbird/common/.thunderbird

    • Flatpak: ~/.var/app/org.mozilla.Thunderbird/cache/thunderbird/

    Inoltre si fa presente che sia le versioni deb sia il file eseguibile del sito utilizzano la stessa cartella di configurazione .thunderbird; ne consegue che utilizzare queste versioni contemporaneamente potrebbe dare luogo a errori.

  • Repository Ubuntuzilla: con queste sorgenti esterne il programma viene distribuito in formato deb, ma utilizzando un nome diverso, ossia thunderbird-mozilla-build anziché thunderbird. Ciò vuol dire che, seppur i due pacchetti possano tecnicamente coesistere, potrebbero verificarsi i problemi descritti al punto precedente. Si consiglia quindi di non installare la versione di Ubuntuzilla insieme a quella dei repository ufficiali o dei PPA.

  • Ubuntu 24.04: qualora si stia installando Thunderbird in versione deb per sostituire la versione preinstallata in snap, è possibile rimuoverla preliminarmente con i comandi:

    sudo snap remove --purge thunderbird
    sudo apt purge thunderbird*

Da PPA Mozilla Team

Il PPA Mozilla Team distribuisce le nuove versioni del programma ed è mantenuto dall'Ubuntu Mozilla Team.

  1. Creare con i privilegi di amministrazione e con un editor di testo il file /etc/apt/preferences.d/mozillateamppa.

  2. In base alle proprie necessità:
    • Se non si desidera installare/aggiornare anche Firefox e/o installare la versione ESR del browser, incollare il seguente testo:

      Package: thunderbird*
      Pin: release o=LP-PPA-mozillateam
      Pin-Priority: 501
      
      Package: firefox*
      Pin: release o=LP-PPA-mozillateam
      Pin-Priority: -1
    • Se si desidera utilizzare il PPA solo per Thunderbird, incollare il seguente testo:

      Package: thunderbird*
      Pin: release o=LP-PPA-mozillateam
      Pin-Priority: 1001
  3. Salvare e chiudere il file.
  4. Digitare nel terminale il comando:

    sudo add-apt-repository ppa:mozillateam/ppa
  5. Installare il pacchetto thunderbird, oppure aggiornarlo se già presente in versione .deb.

Da Repository Ubuntuzilla

Ubuntuzilla è un repository di terze parti che distribuisce software di Mozilla e il browser Seamonkey.

  1. Per importare la chiave della firma dei pacchetti del repository digitare nel terminale:

    sudo gpg --no-default-keyring --keyring /etc/apt/keyrings/ubuntuzilla.gpg --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com 0x2667CA5C
  2. Importare il repository di Ubuntuzilla con il comando:

    echo "deb [signed-by=/etc/apt/keyrings/ubuntuzilla.gpg] https://downloads.sourceforge.net/project/ubuntuzilla/mozilla/apt all main" | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/ubuntuzilla.list
  3. Assicurarsi che il file /etc/apt/keyrings/ubuntuzilla.gpg e i relativi permessi di esecuzione siano attribuiti all'utente root. In caso contrario modificarli con le istruzioni contenute in questa guida.

  4. Aggiornare la lista dei pacchetti.

  5. Installare il pacchetto thunderbird-mozilla-build.

Al termine della procedura sarà possibile avviare Mozilla Build of Thunderbird.

Snap

Il pacchetto snap è mantenuto da Canonical.

Digitare nel terminale il comando:

sudo snap install thunderbird

In alternativa utilizzare Ubuntu Software.

Flatpak

Mozilla distribuisce Thunderbird anche con un pacchetto presente su Flathub.

Consultare questa guida.

File eseguibile (sito ufficiale)

  1. Scaricare dal sito ufficiale il file tar.bz2 per Linux.

  2. Estrarre la cartella thunderbird all'interno del file compresso.

  3. Navigare nella cartella estratta ed eseguire un doppio clic sul file thunberbird o thunderbird-bin.

Localizzazione

Per usare Thunderbird in lingua italiana seguire i seguenti passaggi:

  1. Seguire il percorso del menù Edit → Settings → General e nella sezione Language and Appearance spostarsi nella voce Language.

  2. Fare clic sul tasto Set Alternative e poi sul tasto Select a language to add.

  3. Selezionare dalla lista l'italiano, quindi fare clic sul tasto OK.

  4. Al termine dello scaricamento selezionare l'italiano, quindi fare clic sul tasto Apply and restart per riavviare Mozilla Build of Thunderbird e rendere effettiva la scelta.

Componenti aggiuntivi

Thunderbird supporta molti add-on per ottenere funzionalità aggiuntive. Alcuni di questi componenti aggiuntivi sono disponibili anche per il browser Firefox.

Per maggiori informazioni sulla loro installazione consultare questa pagina.

Guide specifiche

Risoluzione problemi

Cartella thunderbird.tmp (snap)

La versione snap di Thunderbird agisce in sandbox e quindi non ha accesso diretto alla directory di sistema /temp. Viene perciò aggiunta una cartella Scaricati/thunderbird.tmp nella Home dell'utente, che viene resettata ad ogni riavvio.
Seppur non provochi alcun problema, la presenza della cartella potrebbe essere indesiderata per alcuni utenti.

Per nascondere la cartella digitare nel terminale il comando:

echo "thunderbird.tmp" > ~/Scaricati/.hidden

Ambienti LDAP

In ambienti LDAP l'assenza del pacchetto nscd può generare degli errori di segmentation fault e Thunderbird non si avvierà.

È possibile risolvere il problema installando il pacchetto nscd e verificare che l'omonimo demone sia avviato.

Ulteriori risorse


CategoryInternet