Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Guida verificata con Ubuntu: 16.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

PAGINA DA CANCELLARE PERCHÈ SUPERATA

Periferiche supportate

Le istruzioni contenute nella guida sono state verificate con i seguenti modelli:

  • Epson GT-2500
  • Epson Perfection V10
  • Epson Perfection V30
  • Epson Perfection V100 Photo
  • Epson Perfection V200 Photo
  • Epson Perfection V300 Photo
  • Epson Perfection V330 Photo
  • Epson Perfection V350 Photo
  • Epson Perfection V700 / V750
  • Epson Perfection 1200U
  • Epson Perfection 1250
  • Epson Perfection 1260
  • Epson Perfection 1640SU
  • Epson Perfection 1650
  • Epson Perfection 1650 Photo
  • Epson Perfection 1660 Photo
  • Epson Perfection 1680
  • Epson Perfection 2400 Photo
  • Epson Perfection 2450 Photo
  • Epson Perfection 3170 Photo
  • Epson Perfection 3590 Photo
  • Epson Perfection 4180 Photo
  • Epson Perfection 4490 Photo
  • Epson Perfection 4870 Photo
  • Epson Perfection 4990 Photo
  • Epson RX500
  • Epson RX510
  • Epson RX600
  • Epson Stylus DX6050

Qualora il proprio scanner non fosse compreso nell'elenco precedente, sono disponibili le guide specifiche per i seguenti modelli: Modelli 2480/2580, Modello 3490. Per una lista completa degli scanner supportati da Snapscan consultare questa pagina.

Preparativi

Scaricare i driver

Scaricare i pacchetti .deb da questo indirizzo, selezionando il proprio modello e il rilascio di Ubuntu in uso.

Qualora per il proprio modello siano presenti più opzioni, scegliere All-in-one package. In questo modo verrà scaricato un archivio compresso il cui nome avrà il seguente formato:

iscan-<MODELLO>-bundle-<VERSIONE>.<ARCH>.deb.tar.gz

Qualora invece per il proprio modello non fosse disponibile l'opzione All-in-one package, scaricare i seguenti tre pacchetti

  • iscan-data_<VERSIONE>_all.deb

  • iscan_<VERSIONE>_<ARCH>.deb

  • esci-interpreter-perfection-<MODELLO>_<VERSIONE>_<ARCH>.deb

In entrambi i casi la dicitura «<MODELLO>» rappresenta il modello dello scanner, «<VERSIONE>» la versione del driver, «<ARCH>» l'architettura del proprio sistema operativo (ad esempio: iscan-perfection-v330-bundle-1.0.1.x64.deb.tar.gz).

Installare i pacchetti necessari

Installare i pacchetti sane, libsane-extras, libltdl7 e xsltproc.

Procedura preliminare per i modelli 660, 1270 e 1670

L'installazione dei driver per i modelli 660, 1270 e 1670 necessita di un'ulteriore procedura preliminare:

  1. Creare una cartella chiamata ~/epson digitando nel terminale:

    mkdir ~/epson
  2. Reperire dal CD dei driver dello scanner il file ModUsd.cab (potrebbe essere utile la funzione di ricerca, differente a seconda dell'ambiente grafico in uso).

  3. Una volta reperito il file, copiarlo all'interno della nuova cartella ~/epson.

  4. Installare il pacchetto cabextract.

  5. Digitare nel terminale i seguenti comandi:

    cd ~/epson
    cabextract ModUsd.cab
    sudo mkdir /usr/share/sane/snapscan
    sudo cp esfw*.bin /usr/share/sane/snapscan/esfw*.bin

Installazione

La procedura cambia a seconda di come il produttore fornisce i driver, ossia con o senza l'opzione All-in-one package, come descritto nel precedente paragrafo.

  • Opzione All-in-one package:

    1. Assicurarsi che la connessione Internet sia attiva.
    2. Navigare con il file manager fino alla cartella in cui è salvato l'archivio e estrarre il contenuto.

    3. Fare clic sul file install.sh per eseguirlo. In alternativa spostarsi con il terminale nella cartella estratta in precedenza e digitare nel terminale:

      ./install.sh 
      Inizierà quindi l'installazione dei driver e delle dipendenze necessarie. Attendere il termine della procedura.
  • Senza opzione All-in-one package: installare i pacchetti .deb precedentemente scaricati, nell'ordine in cui sono elencati nel paragrafo dedicato.

Configurazione

  1. Aprire con un editor di testo con i privilegi di amministrazione il file /etc/sane.d/dll.conf e cercare la seguente riga:

    epson
  2. Commentare la riga modificandola in
    #epson
  3. Salvare e chiudere il file.
  4. Aprire o creare con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione il file /etc/udev/rules.d/45-libsane.rules.

  5. Verificare la presenza del proprio modello all'interno del file.
    Se il proprio modello non fosse presente nel file sopra citato sarà necessario aggiungere la stringa contenente i dati identificativi del proprio scanner.
    Per conoscere tali dati è necessario identificare la periferica col comando:

    lsusb

    Il risultato sarà simile al seguente:

    Bus 002 Device 003: ID XXXX:YYYY Seiko Epson Corp.
  6. Una volta ottenute tali informazioni, aggiungere la stringa dello scanner all'interno del file /etc/udev/rules.d/45-libsane.rules.
    Ad esempio, per identificare lo scanner dell'esempio precedente sarà necessario aggiungere la seguente stringa:

    SYSFS{idVendor}=="XXXX", SYSFS{idProduct}=="YYYY", MODE="664", GROUP="scanner"

    Sostituendo le dicitura «XXXX» e «YYYY» con i dati trovati precedentemente. Ad esempio:

    # Epson Perfection V10
    SYSFS{idVendor}=="04b8", SYSFS{idProduct}=="012d", MODE="664", GROUP="scanner"
  7. Salvare e chiudere, infine riavviare udev col comando

    sudo udevadm control --reload-rules

Lo scanner sarà quindi pronto per l'utilizzo con l'applicazione Image Scan oppure con Simple Scan.

Ulteriori risorse


CategoryHomepage CategoryDaCancellare