Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati


Guida verificata con Ubuntu: 14.04 16.04 18.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

CMake è utilizzato per controllare il processo di compilazione del software usando dei semplici file di configurazione indipendenti dal compilatore e dal sistema.

Il programma CMake può essere usato tramite due diverse interfacce, cmake-qt-gui e cmake-curses-gui, basate rispettivamente sulle librerie Qt e curses.

Installazione

Installare uno dei pacchetti di seguito elencati:

Icone/Grandi/info.png

Per mantenere ordinata la propria Home si raccomanda di creare una cartella specifica per le compilazioni.
Quanto segue richiede che sia già presente un file CMakeLists.txt nella cartella del programma, genericamente denominata NomeProgramma.

Utilizzo di Cmake-qt-gui

Configurazione

  1. Avviare il file manager.

  2. Cliccare sulla cartella NomeProgramma.

  3. Cliccare sul file CMakeLists.txt.

    Icone/Grandi/info.png

    La prima volta che si clicca su un file CMakeLists.txt non si avvierà automaticamente il programma cmake-gui-qt: per risolvere è necessario cliccare il pulsante destro del mouse sul file e selezionare Apri con → Altro..., digitare nella barra di ricerca della finestra cmake-gui, mettere la spunta su Ricorda l'associazione dell'applicazione per tutti i file di tipo <Codice sorgente CMake> (text/x-cmake) e cliccare OK.

  4. Nella finestra del programma fare clic su Browse Source...

    1. Selezionare il percorso alla cartella NomeProgramma.

    2. Cliccare su OK per confermare.

  5. Fare clic su Browse Build...

    1. Selezionare il percorso alla cartella NomeProgramma.

    2. Cliccare su New Folder e digitare come nome build.

    3. Cliccare su OK per confermare.

  6. Cliccare su OK per confermare.

  7. Cliccare su Configure.

  8. Nella finestra apparsa confermare come generatore Use default native compilers e cliccare su Fine.

    1. Se nella finestra in basso appare Configuring done l'esecuzione è completata.

    2. Se nella finestra in basso appare Configuring error il programma necessita di una dipendenza non presente nel sistema, in tale frangente consultare il paragrafo Richiesta dipendenza.

Icone/Grandi/info.png

Se si desidera creare la pagina aiuto per l'ambiente KDE, cercare nella finestra in alto con sfondo rosso la stringa KDE*_ENABLE_HTMLHANDBOOK e mettere la spunta, il * può essere uguale a 4 o 5 in funzione di quale versione di KDE si usa.

Icone/Grandi/info.png

Per modificare l'allocazione predefinita da /usr/local a /usr (non tutti i programmi funzionano se installati in /usr/local), cliccare sulla stringa CMAKE_INSTALL_PREFIX, modificare il percorso e ricliccare.

Icone/Piccole/note.png

Le opzioni di configurazione per le ulteriori stringhe sono contenute in un file di testo, solitamente chiamato INSTALL o README, distribuito insieme ai sorgenti.

Generazione

Se sono stati modificati dei parametri nelle stringhe prima premere su Configure, altrimenti premere direttamente su Generate. Terminata la generazione chiudere il programma.

Utilizzo di Cmake-curses-gui

Configurazione

  1. Avviare il terminale e digitare i seguenti comandi:

    cd NomeProgramma

    ccmake CMakeLists.txt
  2. Premere c per configurare, se l'esecuzione è completata viene mostrata la lista delle stringhe di configurazione; se viene mostrata la mancanza di una dipendenza da soddisfare cliccare prima su e e dopo su q per chiudere il programma.

  3. Se il programma necessita di una dipendenza non presente nel sistema, in tale frangente consultare il paragrafo Richiesta dipendenza.

Icone/Grandi/info.png

Per modificare l'allocazione predefinita in /usr/local, posizionare il cursore con i tasti freccia sulla stringa CMAKE_INSTALL_PREFIX */usr/local, premere Invio e digitare /usr.

Icone/Grandi/info.png

Per creare la pagina aiuto, posizionare il cursore con i tasti freccia sulla stringa KDE+_ENABLE_HTMLHANDBOOK *OFF, premere Invio per commutare a ON, il + può essere uguale a 4 o 5 in funzione di quale versione di KDE si usa.

Icone/Piccole/note.png

Le opzioni di configurazione per le ulteriori stringhe sono contenute in un file di testo, solitamente chiamato INSTALL o README, distribuito insieme ai sorgenti.

Generazione

Se sono stati modificati dei parametri nelle stringhe prima cliccare su c, altrimenti cliccare direttamente su g. Terminata la generazione il programma si chiuderà.

Richiesta dipendenza

In caso di blocco durante la configurazione appare un messaggio d'errore in cui si potrà leggere il nome della dipendenza mancante.

Per installare il pacchetto richiesto (dipendenza) si consiglia l'utilizzo di Synaptic. Nel caso si tratti di una libreria, il nome del pacchetto richiesto è solitamente seguito dal suffisso -dev.

Se sono presenti più versioni selezionare quella del repository main.

Una volta installato il pacchetto richiesto, riavviare il programma cmake-gui. Sarà necessario ripetere tale operazione ogni volta che lo script o il programma non trova una dipendenza.

Per completare la compilazione e l'installazione usare il programma make.

Ulteriori risorse


CategoryProgrammazione