• Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati


Guida verificata con Ubuntu: 14.04 16.04 18.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Telegram è un software per la messaggistica istantanea che sfrutta la tecnologia cloud, grazie alla quale è possibile utilizzarlo contemporaneamente su più dispositivi quali smartphone, tablet e computer.
Viene rilasciata parte del codice sorgente in modo tale da permettere il libero sviluppo di client per più piattaforme e sistemi operativi (non è stato rilasciato invece il codice relativo al server).

La presente guida illustra come installare la versione desktop su Ubuntu.

Icone/Grandi/info.png

Si ricorda che è anche possibile utilizzare Telegram tramite browser collegandosi a questo indirizzo oppure adoperando appositi componenti aggiuntivi per il browser in uso (disponibili per Firefox, Chrome/Chromium e Opera).

Installazione

Telegram Desktop per Ubuntu è integrato con gli indicatori di sistema. Eseguendo il programma verranno create l'apposita icona nel menu e, a seconda del metodo di installazione, la cartella Telegram Desktop in una delle seguenti cartelle:

  • installazione da snap: nella cartella ~/snap/telegram-desktop/common/Downloads/Telegram Desktop;

  • installazione da sito internet, PPA e/o pacchetto deb: nella Home dell'utente.

Da pacchetto Snap

Questa procedura permette di installare Telegram tramite pacchetto snap, grazie al quale si riceveranno aggiornamenti automatici dell'applicazione.

Icone/Grandi/info.png

Per Ubuntu 14.04 LTS è necessario installare preventivamente snapd come indicato in questa pagina, quindi seguire la procedura da Terminale indicata di seguito.

Seguire uno dei due metodi alternativi di seguito riportati.

  • Tramite Ubuntu Software:
    1. Avviare Ubuntu Software, quindi digitare Telegram nella barra di ricerca e selezionare Telegram Desktop;

    2. verificare nei Dettagli che sia presente la voce Sorgente: Snap Store;

    3. premere Installa e attendere il termine della procedura di installazione.

  • Tramite Terminale:
    1. Digitare nel terminale il seguente comando:

      sudo snap install telegram-desktop
    2. attendere il termine della procedura di installazione.

Icone/Piccole/note.png

Nei repository di Ubuntu 18.04 LTS è presente anche il pacchetto deb telegram-desktop, tuttavia il software installato tramite questo pacchetto non verrà aggiornato alle nuove versioni del programma.

Dal sito internet

Scaricare da questo indirizzo l'archivio .tar.xz ed estrarre la cartella Telegram. Al suo interno saranno presenti i seguenti file:

  • Telegram: fare clic sul file per avviare il programma.

  • Updater: fare clic sul file per scaricare una nuova versione.

Icone/Grandi/info.png

È anche possibile salvare la cartella su una periferica esterna (ad esempio un pendrive USB) in modo tale da eseguire Telegram in versione portabile su più computer (dovrà essere installata una distribuzione GNU/Linux della stessa architettura, 32 o 64 bit).

Da PPA

Questa procedura aggiunge un repository dedicato alle sorgenti software di Ubuntu:

  1. Aggiungere il repository digitando nel terminale:

    sudo add-apt-repository ppa:atareao/telegram
  2. Aggiornare la lista dei pacchetti:

    sudo apt-get update
  3. Installare il pacchetto telegram

Terminata l'installazione, sarà possibile avviare Telegram.

Icone/Grandi/info.png

Se Telegram non dovesse apparire nel menu di sistema, per il primo avvio sarà sufficiente fare clic sul file /opt/telegram/Telegram oppure terminare la sessione ed effettuare il login. Inoltre è sempre possibile creare un lanciatore con le istruzioni contenute in questa pagina.

Risoluzione problemi

Assenza o errata visualizzazione dell'icona nell'area di notifica

In alcuni ambienti desktop può capitare che nell'area di notifica non venga correttamente visualizzata l'icona di Telegram. È possibile risolvere creando un opportuno script di avvio.

  1. Con un editor di testo creare un nuovo file nella propria Home e salvarlo ad es. con il nome telegram-script (o altro nome a piacimento).

  2. Inserire al suo interno delle stringhe di questo tipo:

    #!/bin/bash
    export XDG_CURRENT_DESKTOP=GNOME && /percorso/telegram -- %u

    dove /percorso/telegram è il percorso dell'eseguibile di Telegram. Ad es. se è stato installato da PPA il percorso sarà /opt/telegram/Telegram, pertanto lo script diviene:

    #!/bin/bash
    export XDG_CURRENT_DESKTOP=GNOME && /opt/telegram/Telegram -- %u
  3. Rendere eseguibile lo script digitando nel terminale:

    chmod +x ./telegram-script
  4. A questo punto Telegram è avviabile digitando nel terminale il comando:

    ./telegram-script

    Tuttavia risulterà più comodo creare un'icona di avvio utilizzando uno dei metodi elencati nella seguente pagina.

Ulteriori risorse


CategoryInternet