Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Guida verificata con Ubuntu: 16.04 18.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

La presente guida riguarda le procedure di installazione del software rilasciato gratuitamente dall'Agenzia delle Entrate, prodotto per conto di essa dalla Sogei (Società Generale d'Informatica S.p.A.), ai fini connessi agli adempimenti tributari.

Le istruzioni di seguito riportate riguardano esclusivamente le procedure di installazione e gestione del software. Non offrono alcun supporto riguardante le modalità di funzionamento degli specifici programmi o di inserimento dei dati.

Registrazione ai servizi telematici

La maggior parte delle procedure telematiche che gli utenti possono effettuare, ai fini degli adempimenti fiscali, avvengono tramite la Registazione ai servizi telematici, pertanto si presuppone che l'utente possa scaricare il software accedendo alla propria area riservata.

I profili di registrazione sono di due tipi:

  • Fiscoline: per privati e piccole imprese.

  • Entratel: per intermediari, pubbliche amministrazioni e soggetti di rilevanti dimensioni.

Preparativi

  1. Installare il pacchetto libwebkitgtk-1.0.

  2. Assicurarsi di aver installato Java Runtime Environment e Plugin browser, a scelta tramite OpenJDK oppure tramite Oracle Java.

Desktop Telematico

Desktop Telematico è l'applicazione che permette di installare al suo interno i software stand-alone utilizzati nell’ambito dei servizi telematici. Ogni volta che uno dei software verrà avviato, sarà automaticamente verificata la presenza di aggiornamenti e, sempre automaticamente, saranno eseguiti il download e l'installazione.

Installazione

  1. Scaricare dall'area riservata nella propria Home il file .zip relativo alla propria architettura:

    • DesktopTelematico_linux32_[versione].zip per sistemi a 32 bit.

    • DesktopTelematico_linux64_[versione].zip per sistemi a 64 bit.

  2. Estrarre il contenuto del file .zip nella propria Home.

  3. Consentire i permessi di esecuzione al file eseguibile situato nella cartella DesktopTelematico:

    • DesktopTelematico: in Ubuntu 12.04

    • StartUbuntu.sh: in Ubuntu 14.04 e successivi

Esecuzione

Il software sarà avviabile come di consueto dai menù di sistema, facendo clic sui file eseguibili oppure da terminale digitando:

  • in Ubuntu 12.04:

    ./DesktopTelematico/DesktopTelematico
  • in Ubuntu 14.04 e successivi:

    ./DesktopTelematico/StartUbuntu.sh

Installazione software specifico (utenti abilitati a Fisconline)

Se non si intende avvalersi della procedura Desktop Telematico sopra descritta è possibile installare i singoli programmi a seconda delle necessità.

File Internet

A partire dal 4 aprile 2016 l'applicazione File Internet non è più aggiornata. Gli utenti Fisconline che utilizzano le funzionalità dell'applicativo File Internet dovranno necessariamente installare il Desktop Telematico per la preparazione dei nuovi documenti e dichiarazioni. File Internet potrà comunque essere utilizzata per la predisposizione dei documenti antecedenti tale data. La stessa applicazione è installabile all'interno del Desktop Telematico.

Il software File Internet è indispensabile per l'elaborazione e il successivo invio dei file prodotti dall'utente ai fini degli adempimenti fisali.

  1. Accedere all'area riservata.

  2. Scaricare nella propria Home FileInternet. Per salvare il file occorre fare clic sul link con il Pulsante destro del mouse e selezionare Salva destinazione con nome.

  3. Per rendere eseguibile il file, digitare nel terminale:

    sudo chmod +x NOMEFILE

    facendo attenzione di sostituire NOMEFILE con il nome reale del file stesso.

  4. Avviare l'applicazione digitando:

    ./NOMEFILE

    acendo attenzione di sostituire NOMEFILE con il nome reale del file stesso.

Software di compilazione

I vari programmi sono scaricabili da questo indirizzo e non è necessario accedervi da area riservata.

Nella maggior parte dei casi si tratta di software multipiattaforma (di tipo JNPL che prescinde dal sistema operativo usato) e per eseguirlo occorre selezionare il link specifico direttamente dalla relativa pagina oppure scaricare il collegamento ad esempio nella propria Home (selezionando Salva file).
In pratica l'applicazione si connette al server Web per verificare l'esistenza di una versione più recente del software e, in caso positivo, procede all'eventuale aggiornamento. In tal modo l'utente ha la garanzia di utilizzare sempre l'ultima versione dell'applicazione senza dover eseguire procedure di aggiornamento.

A puro titolo di esempio si riporta il link relativo ad uno di questi programmi: Software di compilazione liquidazioni periodiche IVA - 2018. Selezionando il link Modello IVP18 apparirà la finestra dove si potrà scegliere se salvare o eseguire direttamente l'applicazione.

In altri casi, come ad esempio per gli Studi di Settore, vengono rilasciati file di tipo .bin e per l'installazione occorre procedere analogamente a quanto indicato nel precedente esempio.

Guide specifiche

Ulteriori risorse


CategoryProduttivita