Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments
  • Diff for "InternetRete/Navigazione/Opera"
Differences between revisions 40 and 41
Revision 40 as of 04/01/2014 11.57.16
Size: 7630
Comment: Correzione nome opzione in Avanzate
Revision 41 as of 04/01/2014 12.02.29
Size: 7696
Comment: Aggiunto link in ulteriori risorse
Deletions are marked like this. Additions are marked like this.
Line 129: Line 129:
 * [[https://addons.opera.com/it/|Estensioni e temi ufficiali ]]

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

In questa guida sono presenti delle istruzioni utili all'installazione del browser Opera.

Installazione

Scaricare nella propria Home il pacchetto .deb presente a questo indirizzo. Una volta scaricato il pacchetto, procedere con la sua installazione. Al termine dell'installazione, sarà possibile avviare Opera.

Personalizzazione

Installazione plugin comuni

  • Per ottenere il supporto ad Adobe Acrobat Reader installare il pacchetto acroread.

  • Per ottenere il supporto a Flash, installare il pacchetto flashplugin-installer.

Installazione temi

Premere SHIFT + F12 all'interno del browser, in modo che vengano mostrati i temi a disposizione. Per avere una panoramica completa per tutti i temi messi a disposizione per Opera, visitare questa pagina.

Temi di GNOME

Di seguito sono riportati alcuni temi per l'ambiente Gnome:

Temi di Kde

Di seguito sono riportati alcuni temi per l'ambiente Kde:

Una volta aperto il tema desiderato, fare clic su Add to Opera in alto a destra nella pagina per installare il tema.

Scelta della lingua

Una volta completata l'installazione è possibile installare il supporto per la lingua desiderata, qualora fosse necessario.

Per fare ciò è necessario eseguire questa procedura:

  1. Scaricare da questa pagina il file in formato .lng relativo alla lingua e alla versione di Opera desiderate.

  2. Copiare il file appena scaricato nella cartella ~/usr/share/opera/locale, digitando il seguente comando in una finestra di terminale:

    sudo mv nome_file.lng /usr/share/opera/locale/nome_file.lng
    sostituire la dicitura «nome_file» con il nome del file scaricato in precedenza.
  3. Andare in Opera → Impostazioni → Preferenze, fare clic su Dettagli.... Nella finestra che appare, fare clic su Sfoglia e selezionare la lingua desiderata.

Integrazione con Pidgin

In Opera → Impostazioni → Preferenze → Avanzate → Programmi, fare clic su Aggiungi, inserendo il nome del nuovo protocollo all'interno del campo Protocollo nella finestra che si apre. Mettere il segno di spunta a Apri con un'altra applicazione e digitare nel campo sottostante:

/usr/bin/purple-url-handler

Integrazione di protocollo con KDE

In Opera → Impostazioni → Preferenze → Avanzate → Programmi, fare clic su Aggiungi, inserendo il nome del nuovo protocollo all'intenrno del campo Protocollo nella finestra che si apre. In Azione mettere il segno di spunta a Apri con un'altra applicazione. Quindi, se si desidera utilizzare il programma che si è scelto come predefinito in KDE, occorre digitare nel campo sottostante:

kfmclient exec

Questo script consentirà di aprire l'url del file che utilizza quel determinato tipo di protocollo con la relativa applicazione predefinita di KDE, senza bisogno di specificare un programma, dato che lo script stesso andrà a cercare il programma dalla lista presente in kcontrol.

Impostare Opera come browser predefinito

Per impostare Opera come il browser e client di posta predefinito in Ubuntu, aprire il centro di controllo. Nella sezione Sistema fare clic su Dettagli, quindi selezionare la voce Applicazioni predefinite. Selezionare la voce Opera nei menu a tendina denominati Web e Email.

Risoluzione dei problemi

Problemi con i plugin

Perché Opera riconosca un plugin, esso deve seguire il percorso dei plugin di Opera. Si possono specificare cartelle aggiuntive in cui cercare i plugin andando in Opera → Impostazioni → Preferenze → Avanzate → Contenuti → Opzioni del Plug-in.... Aggiungere le cartelle desiderate e fare clic su Trova nuovo.... Potrebbe essere necessario riavviare Opera per attivare il plugin.

Inoltre con Opera → Impostazioni → Preferenze → Avanzate → Trasferimenti è possibile raggiungere un elenco delle estensioni supportate da Opera (solo deselezionando l'opzione Nascondi i tipi gestiti da Opera si avrà l'elenco completo). Una volta selezionata una voce dal menu Tipo MIME fare clic su Modifica per modificarla.

Problemi con il plugin Acroread

Il plugin di Acroread non funziona in modo predefinito in Opera 8.x. Funziona invece per le versioni più recenti cosicché la seguente procedura potrebbe non essere necessaria. Modificare lo script d'avvio di Opera perchè funzioni. Per far ciò, aprire con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione il file /usr/bin/opera, sostituire le linee:

OPERA_LD_PRELOAD="${LD_PRELOAD}"
export OPERA_LD_PRELOAD 

con:

LD_PRELOAD="libXm.so.2:${LD_PRELOAD}"
export LD_PRELOAD
OPERA_LD_PRELOAD="${LD_PRELOAD}"
export OPERA_LD_PRELOAD 

A questo punto è necessario andare in Opera → Impostazioni → Preferenze → Avanzate → Download e:

  1. Selezionare l'estensione desiderata (pdf).
  2. Fare clic su Modifica e in fondo, selezionare il plugin di nppdef.so, che dovrebbe essere fra le opzioni.

Problemi con Flash

Il lettore Flash Macromedia usa OSS come output sonoro, perciò, se qualche altra applicazione sta usando il suono, o /dev/dsp non esiste, non sarà disponibile il suono. Per risolvere il problema, è necessario avviare Opera con un wrapper sonoro, così che il suono inviato a /dev/dsp sarà prima catturato dal demone. È necessario anche installare i pacchetti arts o esound-clients, reperibile dal componente universe dei repository ufficiali.

Si potrà così avviare Opera con il wrapper corrispondente:

esddsp opera

oppure:

artsdsp opera

Arts è il demone predefinito sotto KDE, esd lo è sotto GNOME.
Entrambi possono essere avviati inseme:

artsdsp esd &

oppure:

esddsp artswrapper &

Ulteriori risorse


CategoryInternet