Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Guida verificata con Ubuntu: 18.04 20.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Il Centro di controllo permette di gestire le impostazioni di sistema quali programmi predefiniti, utenti, periferiche hardware, connessioni di rete, impostazione dello schermo, lingue e tanto altro.
Di seguito sono elencate le modalità di accesso al Centro di controllo in base al sistema utilizzato.

Ambienti grafici

Ubuntu

Impostazioni è il centro di controllo predefinito di Ubuntu. È possibile accedervi facendo clic sull'icona raffigurante un ingranaggio posta nel menù delle applicazioni (Ubuntu 18.04 LTS e successivi), nel Launcher o nella Dash (Ubuntu 16.04 LTS).

È possibile accedere alle Impostazioni anche con i metodi seguenti:

  • aprire il menù in altro a destra e selezionare Impostazioni (Ubuntu 20.04 LTS e 20.10), l'icona delle impostazioni (Ubuntu 18.04 LTS) o Impostazioni di sistema (Ubuntu 16.04 LTS);

  • digitare nel terminale:

    • Ubuntu 18.04 LTS e successivi:

      gnome-control-center
    • Ubuntu 16.04 LTS:

      unity-control-center

Gnome Tweaks è un'applicazione opzionale per aggiungere ulteriori voci di configurazione a Ubuntu. Preventivamente occorre installare il pacchetto gnome-tweaks, quindi sarà possibile accedervi facendo clic sull'icona raffigurante un pannello con quadranti e cloche posta nel menù delle applicazioni (Ubuntu 18.04 LTS e successivi).

È possibile accedere alle Gnome-tweaks anche con i metodi seguenti:

  • aprire il menù Applicazioni in altro a sinistra e selezionare Personalizzazione;

  • digitare nel terminale:

    gnome-tweaks

Kubuntu

Selezionare Menù K → Impostazioni → Impostazioni di sistema oppure Menù K → Impostazioni di sistema.


È possibile accedere alle Impostazioni di sistema anche dal terminale digitare il comando:

systemsettings5

Ubuntu Studio

  • Ubuntu Studio 20.10: fare riferimento a quanto indicato per Kubuntu.

  • Ubuntu Studio 20.04 LTS e precedenti: fare riferimento a quanto indicato per Xubuntu.

Ubuntu Budgie

  • Le configurazioni di sistema sono disponibili seguendo il percorso:
    • Ubuntu Budgie 20.04 LTS e successive il menù delle applicazioni è visualizzabile:

      • in modalità griglia (Ctrl + 1): scorrere lateralmente le schede fino a trovare Impostazioni.

      • in modalità categoria (Ctrl + 2): selezionare Strumenti di sistema → Impostazioni;

      • tramite ricerca testuale nel menù delle applicazioni: Impostazioni.

    • Ubuntu 18.04 e successive: Menù → Impostazioni.

    • in Ubuntu 16.04: Menù → Strumenti di sistema → Impostazioni.

  • Per modificare il pannello,
    • in Ubuntu 18.04 e successive: Menù → Impostazioni Desktop Budgie.

    • in Ubuntu 16.04: cliccare sull'area di notifica (icone a destra nel pannello). Cliccare quindi su Budgie impostazioni (icona superiore a forma di rotella) e selezionare la scheda Pannello.

Ubuntu MATE

Accedere al Centro di Controllo dal menù a tendina Menù, posizionato nel pannello superiore della scrivania.

Tramite l'installazione del pacchetto mate-tweak, è possibile d'aggiungere ulteriori voci di configurazione.

Al termine dell'installazione, accedere al Mate-tweak dal menù a tendina Menù, posizionato nel pannello superiore della scrivania.

Xubuntu

Gestore delle impostazioni è il centro di controllo predefinito di Xubuntu. È possibile accedervi tramite il menù posto nella barra superiore della scrivania nei seguenti modi:

  • fare clic sulla relativa icona nel menù delle applicazioni;
  • utilizzare il campo di ricerca del menù;
  • seguire il percorso Tutte le applicazioni → Gestore delle impostazioni.

Altre impostazioni sono disponibili sotto la voce Sistema del menù delle applicazioni.

Lubuntu

Lubuntu non dispone nativamente di un centro di controllo. Tutte le impostazioni sono disponibili sotto le voci Strumenti di sistema e Preferenze del menù delle applicazioni.

Lubuntu LxQt

Accedere al Centro di Controllo dal Menù, selezionare Preferenze → Impostazioni di LXQt → Centro di configurazione LXQt; è anche possibile trovare configurazione tramite campo di ricerca nel menù delle applicazioni.

Altri editor

DConf-editor

Per configurare in modo più granulare le applicazioni basate sulle librerie GTK, e genericamente anche se installate su sistemi basati su altre librerie grafiche, si può usare l'applicazione DConf-editor.

Installazione

Installare il pacchetto dconf-editor.

Avvio

In Ubuntu per accedervi fare clic sull'icona raffigurante una lente d'ingrandimento posta nel menù delle applicazioni (Ubuntu 18.04 LTS e successivi).

In Kubuntu selezionare Menù K → Impostazioni → editor-dconf oppure Menù K → editor-dconf.

È possibile accedere al DConf-editor anche dal terminale digitando il comando:

dconf-editor


CategoryAmministrazione