• Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati


Questa guida è stata verificata solo con versioni obsolete di Ubuntu, potrebbe non essere più valida. Vuoi contribuire ad aggiornarla? Clicca qui!

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

A partire dalla versione 17.10 di Ubuntu l'ambiente desktop predefinito è GNOME. L'ambiente GNOME di Ubuntu presenta alcuni arricchimenti rispetto alla versione originaria. In questa pagina vengono illustrate le principali caratteristiche.

Per una panoramica approfondita delle funzionalità di GNOME è sufficiente avviare l'applicazione Aiuto oppure consultare il sito help.ubuntu-it.org.

Dock

La Dock, posta sul lato sinistro, è la barra delle applicazioni preferite. Da essa possono essere avviati i programmi.

I cerchietti arancioni accanto alle icone indicano se una o più finestre della medesima applicazione sono aperte. In tal caso un clic sull'icona mostra un'anteprima delle finestre aperte.

È possibile aggiungere nuove applicazioni sulla dock accedendo al menù delle applicazioni, dal quale le icone possono essere trascinate sulla dock o in alternativa, una volta avviato un programma, facendo clic destro sulla relativa icona e selezionando Aggiungi ai preferiti.

Per rimuovere un'icona dalla dock è sufficiente fare clic di destro su di essa e selezionare Rimuovi dai preferiti.

Menù delle applicazioni

Premendo l'icona con nove cerchietti posta alla base della dock, è possibile accedere al Menù delle applicazioni.

In alto al centro è presente un campo di ricerca nel quale è possibile digitare il nome di un'applicazione per trovarla più rapidamente. Vedere l'apposito capitolo.

Due ulteriori pulsanti posti in basso permettono di visualizzare o la totalità delle applicazioni in uso oppure solo quelle più frequentemente utilizzate.

Attività

In cima alla dock è presente la scritta Attività. Facendo clic su di essa o premendo il tasto super si ottiene una panoramica delle finestre aperte.

Sulla colonna di destra appare lo stato di utilizzo delle aree desktop, sulle quali possono essere trascinate le finestre in utilizzo.

Indicatori

In alto a destra sono presenti gli Indicatori che forniscono diverse informazioni come lo stato della connessione, volume, luminosità dello schermo, ecc..

Facendo clic in un punto qualsiasi su di essi, si aprirà una finestra pop-up dalla quale è possibile accedere alle singole funzionalità.

Più in basso sono presenti ulteriori controlli fra cui l'icona per accedere alle Impostazioni di GNOME.

Ricerca

Sia accedendo al Menù delle applicazioni che alle Attività, sarà sempre a disposizione il campo di ricerca nella parte alta dello schermo. È sufficiente digitare le prime lettere di uno dei software installati o parole con attinenza per avere un filtro sui risultati della ricerca.

Fra i risultati delle ricerche possono apparire eventuali file presenti nella propria cartella Home.

Ulteriori risorse


CategoryGrafica