• Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati


Guida verificata con Ubuntu: 14.04 16.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Per volontà degli sviluppatori, l'ambiente grafico Pantheon non è dotato di Scrivania (né come spazio di lavoro, né come directory). Pertanto non permette di aggiungere file, cartelle e avviatori sul desktop. Tuttavia è possibile ottenere questa funzione modificando alcune impostazioni.

In questa pagina sono descritte le istruzioni utili per abilitare le icone sulla Scrivania dell'ambiente grafico Pantheon, valide per Ubuntu e derivate.

Si fa presente che la procedura qui illustrata costituisce un mero workaround, non esente da imperfezioni. Infatti prevede l'installazione di un secondo file manager (inficiando in parte sull'uniformità dell'ambiente di lavoro). La sua eventuale disinstallazione comporterebbe la perdita delle configurazioni ottenute. Infine non è garantito il mantenimento di queste impostazioni in caso di aggiornamenti di Pantheon.

Operazioni preliminari

Installare il file manager Nautilus e il tool Strumento di personalizzazione di GNOME, senza pacchetti raccomandati, digitando i seguenti comandi in un terminale:

sudo apt-get install nautilus --no-install-recommends

sudo apt-get install gnome-tweak-tool --no-install-recommends

Non dimenticare il parametro --no-install-recommends, per evitare di installare un gran numero di dipendenze indesiderate, inutili ai fini della procedura.

Configurazione

  1. Avviare Strumento di personalizzazione e selezionare Scrivania.

  2. Abilitare il tasto Icone sulla scrivania e porre il flag sulle eventuali icone che si desidera mostrare (Home, Server di rete, Cestino e Volumi montati). Chiudere il programma.

  3. Avviare il gestore di file. Nella Home sarà presente la nuova cartella ~/Desktop. Rinominarla in ~/Scrivania.

  4. Sempre nel gestore di file, premere la combinazione di tasti Ctrl + H per visualizzare le cartelle nascoste e entrare nella directory ~/.config/.

  5. Aprire con un editor di testo il file ~/.config/user-dirs.dirs e aggiungere la riga:

    XDG_DESKTOP_DIR="$HOME/Scrivania"
    Salvare e chiudere il file.
  6. Selezionare il menu Impostazioni di sistema → Applicazioni. Nella sezione Avvio cliccare sul segno + e inserire il comando :

    nautilus -n
    in una delle seguenti sezioni, in base alla versione di Ubuntu in uso:
    • 16.04: nel campo vuoto in basso, sottostante l'elenco delle applicazioni.

    • 14.04: in basso in Inserisci un comando personalizzato, cliccando dopo sul tasto Invio.

    Chiudere infine il programma.
  7. Riavviare il sistema per applicare le modifiche.

Funzionamento

Dopo questa procedura sarà possibile:

  • Aggiungere alla Scrivania le icone Home, Server di rete, Cestino e Volumi montati (abilitandole con il tool Strumento di personalizzazione di GNOME), spostare file e/o cartelle con il normale trascinamento da file manager, includere avviatori di programmi (trascinandoli direttamente dal menu).

  • Usufruire del menu contestuale tramite il Pulsante destro del mouse, sia per file e altre icone (è inclusa la funzione Svuota Cestino), sia in uno spazio vuoto (è inclusa la funzione Cambia sfondo della Scrivania).

  • Le cartelle aperte dalla Scrivania saranno gestite da Nautilus. È comunque possibile creare avviatori di File, file manager nativo, seguendo le indicazioni di questa guida. Tali avviatori dovranno includere il comando:

    pantheon-files /nome/cartella/desiderata

Qualora sia installato il client del servizio cloud Dropbox, la relativa cartella verrà gestita da Nautilus.

Ulteriori risorse


CategoryGrafica