Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Guida verificata con Ubuntu: 18.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Plank è un fork di Docky. Si trova preinstallata nelle ultime versioni di Ubuntu MATE e Ubuntu Budgie, in alcune derivate non ufficiali come elementary OS.

Al pari di Docky, pur utilizzando effetti grafici, è leggera e poco esosa di risorse. Nelle versioni più recenti integra menù contestuali avanzati per alcuni programmi e alcune docklets (Orologio, Appunti, Cestino ecc.). È inoltre possibile modificarne il tema grafico.

Installazione

Da Repository ufficiali (Ubuntu 16.04 e successive)

Installare il pacchetto plank.

Da PPA

L'installazione tramite PPA si rivela utile per:

  • installare Plank su Ubuntu 14.04

  • ottenere una versione più recente di Plank in Ubuntu 16.04 o superiori

L'installazione di Plank da PPA su Ubuntu 14.04 potrebbe essere incompatibile con Pantheon (comportando la rimozione di componenti essenziali dell'ambiente grafico).

Seguire i seguenti passaggi:

  1. Aggiungere il PPA, digitando i seguenti comandi nel terminale:

    sudo add-apt-repository ppa:ricotz/docky

    sudo apt-get update
  2. Installare il pacchetto plank.

Configurazione

Le preferenze di Plank sono accessibili:

  • dall'omonima icona della dock stessa (di solito situata a sinistra, se presente);
  • facendo clic con il tasto destro in un punto vuoto della dock;
  • utilizzando la combinazione CTRL + Pulsante destro sulla dock stessa.

Per modificare rapidamente la dimensione delle icone, utilizzare la combinazione CTRL + rotella del mouse.

Problemi noti

Linea trasparente sopra la dock

Qualora si verificasse questo problema di visualizzazione, è possibile risolverlo attraverso le configurazioni del window manager in uso nel sistema, modificando il parametro relativo all’ombra della dock.

Icone doppie

Questo problema potrebbe dipendere dai parametri delle icone di avvio di alcuni programmi. I file in questione hanno estensione .desktop e si trovano generalmente nella cartella /usr/share/applications. Per risolvere il problema:

  1. Chiudere il programma interessato, se in esecuzione.
  2. Rimuovere l'icona interessata dalla dockbar se bloccata, oppure arrestare Plank.

  3. Aprire con i privilegi di amministrazione e con un editor di testo il file .desktop interessato.

  4. Aggiungere la dicitura:

    StartupWMClass=NOME PROGRAMMA

    sotto la stringa relativa alla categoria, identificabile dalle parentesi quadre (potrebbe essercene più di una). Ad esempio per Google Chrome, aggiungere la stringa:

    StartupWMClass=Google-chrome-stable

    sotto le righe (non consecutive):

    [Desktop Entry]
    [NewWindow Shortcut Group]
    [NewIncognito Shortcut Group]
  5. Salvare e chiudere il file.
  6. Riavviare il computer.

Ulteriori risorse


CategoryGrafica