Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati


Guida verificata con Ubuntu: 14.04 16.04 18.04 18.10

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Stardict è un'applicazione per consultare dizionari, utile per tradurre parole, termini e lemmi anche senza essere connessi a internet.

Installazione

Ubuntu 18.10

  1. Installare il pacchetto:

    • stardict per ambienti desktop basati su GNOME;

    • stardict-gtk per altri ambienti desktop in modo da evitare l'inopportuna installazione del pacchetto stardict-gnome.

  2. Per la conversione dei formati dei dizionari scaricati, installare i pacchetti dictconv e dictzip.

Ubuntu 14.04 - 16.04 - 18.04

In queste versioni di Ubuntu il pacchetto stardict è presente e installabile seguendo i passaggi del paragrafo precedente. Tuttavia si tratta di una versione molto vecchia, è pertanto consigliabile utilizzare il PPA xuzhen666.

  1. Per abilitare e caricare il repository digitare nel terminale i seguenti comandi:

    sudo add-apt-repository ppa:xuzhen666/stardict
    sudo apt update
    sudo apt ugrade

    A causa di una inconsistenza, nei repository la libreria libestools2.4 è sostituita dalla libestools2.5 e l'aggiornamento da PPA può fallire. In questo caso dare il comando: {{{sudo aptitude upgrade

    . Alla richiesta rispondere y, così da provvedere a rimuovere il pacchetto plugin incompatibile stardict-plugin-festival.}}}

  2. Proseguire quindi con i passaggi mostrati nel paragrafo precedente.

Utilizzo

Appena installato, il programma sarà sprovvisto di dizionari. Vedere i paragrafi successivi per l'installazione e la configurazione.

Una volta avviata l'applicazione, sarà sufficiente digitare una parola nella barra di ricerca in alto. Nella barra verticale di sinistra verrà visualizzato un elenco di parole simili o alfabeticamente vicine a quella ricercata. Al centro viene visualizzata la traduzione in una o più lingue (è possibile impostare quali dizionari utilizzare).

La spunta in basso a sinistra alla voce Scan serve per visualizzare attraverso una finestra pop-up, le traduzioni di testo selezionato in un editor di testo esterno a Stardict.

Installare dizionari

Stardict ricerca i dizionari di cui necessita nei formati .ifo, .idx e .dict nella cartella ~/.stardict/dic che deve essere creata.

  1. Creare la cartella ~/.stardict/dic digitando nel terminale il seguente comando:

    mkdir -p ~/.stardict/dic
  2. Scaricare nella propria Home i dizionari desiderati in formato .BGL dal sito Babylon.

  3. Convertire il file in formato .BGL nei formati .ifo, .idx e .dict:

    dictconv nome_dizionario.BGL -o nome_dizionario.ifo

    avendo cura di sostituire la dicitura nome_dizionario con il nome effettivo del file.
    Ad es. se si ha il file relativo al dizionario italiano-portoghese Italian_Portuguese.BGL, il comando diviene:

    dictconv Italian_Portuguese.BGL -o Italian_Portuguese.ifo
  4. Spostare manualmente i file convertiti nella cartella creata, oppure da terminale con il comando:

    mv nome_dizionario.*  ~/.stardict/dic

    avendo cura di sostituire la dicitura nome_dizionario con il nome effettivo dei file.
    Ad es. se si ha il file relativo al dizionario italiano-portoghese Italian_Portuguese.BGL, il comando diviene:

    mv Italian_Portuguese.*  ~/.stardict/dic

Gestire dizionari

Stardict utilizza da subito tutti i dizionari installati. Vale a dire che se per esempio sono stati installati i dizionari italiano-tedesco e italiano-portoghese, digitando una parola nel campo di ricerca in alto, verranno visualizzate sia la traduzione in tedesco che quella in portoghese.
È possibile variare le impostazioni in modo da dare la precedenza a un determinato dizionario o creare un gruppo in modo da visualizzare solo il dizionario richiesto (..o i dizionari richiesti).

  1. Avviare il programma Stardict.

  2. Per accedere alle impostazioni, fare clic sull'icona a forma di ingranaggio in basso a destra.

Modificare ordine dizionari

La scheda Dict List (o Lista Dict) mostra la lista completa dei dizionari. È possibile qui selezionare uno di essi e attraverso, ad es. il pulsante Up, portarlo in alto nella lista in modo che le sue traduzioni appaiano in cima durante l'utilizzo di Stardict.

Creare gruppi di dizionari

Nella scheda Manage Dict (o Gestione Dict) è possibile creare gruppi di dizionari. Ad esempio può essere utile creare un gruppo in modo che fra tutti i dizionari installati, sia possibile visualizzare le traduzioni in una sola lingua o in un gruppo ristretto di lingue.

  1. Per creare un gruppo selezionare Default Group e fare clic sul pulsante [+].

  2. Digitare il nome del nuovo gruppo e quindi fare clic su Ok. |

    Per modificare il nome di un gruppo in un secondo momento, fare doppio clic sul nome stesso.

  3. Fare clic sulla freccia a sinistra del nome del nuovo gruppo. Si visualizzeranno le voci:
    • Query Dict (o Richiesta Dict)

    • Scan Dict (o Scansionare Dict)

  4. Selezionare Query Dict, fare clic sul pulsante [+] per selezionare il o i dizionari desiderati e fare click su OK.

  5. Selezionare Scan Dict, fare clic sul pulsante [+] in modo da inserire le medesime impostazioni del passo precedente.

  6. Chiudere il gestore delle impostazioni.

A questo punto facendo clic in alto a sinistra sulla quarta icona dall'alto (Chose dict group) è possibile selezionare il gruppo creato.

Risoluzione problemi

Può capitare in alcuni casi che la traduzione nella finestra principale presenti tag html all'interno del testo. Procedere come indicato.

  1. Aprire con un editor di testo il file ~/.stardict/dic/<nomedizionario>.ifo.

  2. Cercare la riga:

    sametypesequence=m
  3. Modificare la riga in:

    sametypesequence=h
  4. Salvare e chiudere il file.

In caso di problemi di visualizzazione differenti, più rari, consultare per ulteriori opzioni relative al parametro sametypesequence il sito Formato Stardict.

Ulteriori risorse


CategoryProduttivita CategoryProgrammazione