Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments

La newsletter della comunità

Collabora anche tu!

NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuta/o alla newsletter della comunità italiana di Ubuntu! Questo è il numero 33 del 2019, riferito alla settimana che va da lunedì 7 ottobre a domenica 13 ottobre. Per qualsiasi commento, critica o lode, contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Canonical rilascia importanti aggiornamenti di sicurezza per Ubuntu 18.04 e 16.04 LTS

Andiamo con ordine, perché il mese di Ottobre sta portando interessanti novità a livello di sicurezza nei sistemi Linux. Infatti, Canonical recentemente ha rilasciato una vasta gamma di aggiornamenti, per i sistemi operativi Ubuntu 18.04 LTS (Bionic Beaver) e Ubuntu 16.04 LTS (Xenial Xerus), atti a risolvere diverse vulnerabilità e aumentando così la sicurezza del sistema in uso. Le vulnerabilità in questione sono rispettivamente:

  • CVE-2018-20976 e CVE-2019-15538 - risolvono nella versione del kernel Linux 4.15 e 4.4 utilizzato in Ubuntu 18.04 e Ubuntu 16.04 LTS, e in particolar modo scoperte nel file system XFS, che consentirebbero a un attaccante di eseguire codice arbitrario o causare la negazione di servizio (arresto anomalo del sistema);

  • Per quanto riguarda i problemi di sicurezza del kernel Linux 4.4 sono stati inoltre risolti, CVE-2016-10905 nel file system GFS2, CVE-2019-11487, CVE-2019-15215 nel driver di dispositivo CPiA2, CVE-2017-18509 relativo all'implementazione IPv6 del kernel Linux, CVE-2018-20961 riguardante i driver Midi del gadget USB, CVE-2019-0136 al driver del dispositivo Wi-Fi Intel e il driver di chipset mobile Atheros CVE-2019-15926

e ancora tanto altro. Voi penserete sia finito qui, invece no, perché neanche quattro giorni dopo Canonical rilascia un altra importante patch, questa volta per il kernel 5.0, rivolto a tutti i sistemi operativi Ubuntu 19.04 (Disco Dingo) e Ubuntu 18.04 LTS (Bionic Beaver) che risolve diciotto vulnerabilità di sicurezza. Si avete letto bene. Tra i tanti problemi risolti ne citeremo alcuni tra cui diversi difetti che riguardano driver come: il driver di input per tablet GTCO, il driver audio USB, il driver del dispositivo radio Raremono AM/FM/ SW, driver di periferica Softmac USB Prism54, tutti elementi che potrebbero consentire agli attaccanti fisicamente vicini al vostro computer di estrarre dati sensibili, crash del sistema o persino eseguire codice arbitrario.
Come sempre, consigliamo a tutti gli utenti che utilizzano sistemi GNU/Linux di aggiornare quanto prima la vostra distribuzione tramite i repository ufficiali. Inoltre, Canonical mette a disposizione una serie di linee guida per aggiornare i sistemi al seguente indirizzo. Questo aggiornamento del kernel è disponibile per sistemi a 64 bit, Raspberry Pi 2, Google Cloud Platform (GCP), Amazon Web Services (AWS), Microsoft Azure Cloud e Google Container Engine (GKE), nonché processori Snapdragon e ambienti cloud (KVM). Dopo aver installato la nuova versione del kernel, assicurati di riavviare il tuo computer ;)

Fonte: news.softpedia.com

Fonte: news.softpedia.com


Notizie dal Mondo

Rilasciata la prima point release di GNOME 3.34

Il progetto GNOME annuncia la disponibilità della prima point release dell'ultimo ambiente desktop GNOME 3.34, per tutti i sistemi operativi basati su Linux, con la peculiarità di svariate correzioni di errori e traduzioni delle applicazioni. Ricordiamo che la versione 3.34 - uscita lo scorso mese e più precisamente il 12 Settembre - ha portato una grande rivoluzione dell'ambiente - per saperne di più 2019.028 - introducendo nuove funzionalità come per esempio la creazione di cartelle contenenti le varie applicazioni, un po' come ognuno di noi fa nel proprio smartphone o ancora, diversi miglioramenti che aumentano le prestazioni del DE anche in termini di risparmio energetico. Questo primo aggiornamento garantisce maggiore affidabilità e stabilità dell'ambiente atto a incoraggiare le tante altre distribuzioni GNU/Linux ad adottarlo nei loro rispettivi repository software. Lo stesso Michael Catanzaro ha dichiarato

"GNOME 3.34.1 è ora disponibile. Questa è una versione stabile contenente bugfix di quattro settimane dalla versione 3.34.0. Dato che contiene solo bugfix, tutte le distribuzioni che spediscono 3.34.0 dovrebbero essere aggiornate".

È possibile visitare tramite il seguente link un elenco completo di tutte le modifiche introdotte in GNOME 3.34.1. La prossima versione che vedrà la luce sarà la 3.34.2, la quale dovrebbe essere rilasciata il 23 novembre. Nel mentre, raccomandiamo a tutti gli utenti di aggiornare e portare l'ambiente desktop GNOME alla versione 3.34.1 non appena i pacchetti saranno disponibili nei repository software delle vostre distribuzioni GNU/Linux. Per gli utenti esperti è possibile compilare GNOME 3.34.1 usando lo snapshot del progetto BuildStream o il codice sorgente.

Fonte: news.softpedia.com

Fonte: omgubuntu.co.uk

Fonte: phoronix.com

KDE Plasma 19.08.2 rilasciato con tante correzioni

Anche il progetto KDE ha annunciato la disponibilità della seconda point release della sua ultima suite KDE Applications 19.08 per sistemi operativi basati su Linux. Questo aggiornamento risolve più di 20 correzioni di bug riscontrati in diverse applicazioni e componenti principali, tra cui Dolphin, Gwenview, Kate, Kdenlive, Kontact, Konsole, Lokalize, Spectacle, cercando di rendere la suite più stabile e affidabile. I punti salienti di questa nuova versione includono miglioramenti al:

  • supporto High DPI (HiDPI) nell'emulatore di terminale Konsole,
  • la possibilità di aggiornare i parametri di ricerca quando si passa da una ricerca all'altra nel file manager Dolphin
  • supporto per il client di posta KMail per salvare messaggi direttamente alle cartelle remote

e ancora tanto altro. La terza e ultima versione di KDE Applications 19.08, è prevista - salvo eventuali ritardi - il prossimo mese, più precisamente il 7 novembre con un'ultima serie di correzioni di bug e miglioramenti che segnerà anche l'End Of Life di questa serie. Nel mentre per ottimizzare i tempi il progetto KDE sta lavorando duramente alla prossima grande serie della sua suite di software open source, KDE Applications 19.12, che vedrà la luce alla fine di quest'anno. Per ora ricordiamo e raccomandiamo a tutti gli utenti di aggiornare le loro installazioni alla versione 19.08.2 di KDE Applications il prima possibile.

Fonte: news.softpedia.com

Linus Torvalds dà il via libera allo sviluppo del kernel linux 5.4

Linus Torvalds ha ufficialmente dato il via libera al ciclo di sviluppo della prossima serie del Kernel Linux, esattamente la versione 5.4. La prima build del kernel Linux 5.4 RC (Release Candidate) è disponibile per il download dal sito ufficiale kernel.org per consentire all'intera comunità di testarlo e inviare i primi feedback, ricordando comunque, che si tratta di una versione in fase di sviluppo iniziale e che non deve essere installata su macchine di produzione. Tra le nuove funzionalità implementate nella versione 5.4 è necessario menzionare la controversa funzionalità di blocco, i miglioramenti di AMD DRM, i driver aggiornati principalmente per GPU, networking, audio, staging, nonché modifiche alla documentazione e al filesystem. La versione finale del kernel linux 5.4 dovrebbe essere rilasciata a Novembre, fino ad allora, puoi segnalare eventuali problemi che potresti riscontrare con il tuo hardware.

Fonte: news.softpedia.com

Fonte: fossbytes.com


Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza sono consultabili nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 134936, −229 rispetto alla scorsa settimana.

  • Critici: 375, −7 rispetto alla scorsa settimana.

  • Nuovi: 66701, −16 rispetto alla scorsa settimana.

È possibile aiutare a migliorare Ubuntu, riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dal GruppoSviluppo della comunità italiana nell'ultima settimana:

Mattia Rizzolo

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.


Commenti e informazioni

"Noi siamo ciò che siamo per merito di ciò che siamo tutti"
La tua newsletter preferita è scritta grazie al contributo libero e volontario della comunità ubuntu-it. Per metterti in contatto con il Gruppo Social Media o se vuoi contribuire alla redazione di articoli per la Newsletter, puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero ha partecipato alla redazione degli articoli:

Ha inoltre collaborato all'edizione:


Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua casella di posta, cambiare le impostazioni di ricezione o annullare la tua iscrizione alla newsletter, consulta questa pagina.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consulta la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter CategoryComunitaPromozione