• Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati

La newsletter della comunità

Collabora anche tu!

NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuta/o alla newsletter della comunità italiana di Ubuntu! Questo è il numero 16 del 2018, riferito alla settimana che va da lunedì 23 aprile a domenica 29 aprile. Per qualsiasi commento, critica o lode, contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Ubuntu 18.04 LTS rilasciato, cosa c'è di nuovo

Con il nome in codice Bionic Beaver, Ubuntu 18.04 è l’attesa edizione con supporto a lungo termine del sistema operativo Ubuntu basato su Linux. Viene fornita con 5 anni di supporto e aggiornamenti da Canonical. Le nuove caratteristiche di Ubuntu 18.04 sono GNOME Shell desktop, una lista di software aggiornato, il server grafico opzionale Wayland, la nuova opzione di installazione minima (con un web browser, file manager e servizi essenziali) e il passaggio all’utilizzo di un file di swap in sostituzione della partizione swap.

Tutti gli utenti di 18.04, nuove installazioni e/o aggiornamenti saranno accolti da una nuova procedura guidata per la prima esecuzione chiamata “Welcome to Ubuntu”, con queste caratteristiche:

  • Guida a GNOME Shell del desktop
  • Opzione per abilitare Livepatch per installare gli aggiornamenti del kernel senza riavviare
  • Contribuire a migliorare Ubuntu attivando la diagnostica del sistema anonimi
  • Panoramica delle applicazioni Snap

Il desktop Unity è stato sostituito da GNOME Shell, a cui gli sviluppatori di Ubuntu hanno fatto una serie di modifiche per GNOME Shell per renderlo visivamente simile Unity; mentre GNOME Display Manager (GDM3) sostituisce LightDM per il login d’accesso, nuova App Impostazioni GNOME e inserimento facile di Emoji con clic di tasto destro del mouse. L’utilizzo di GNOME 3.28 presenta molte caratteristiche interessanti, tra cui Night Light, Nuova tastiera on-screen, supporto a Thunderbolt 3, controllo del Lettore multimediale, e miglioramenti per i dispositivi Wacom Graphics.

Con il kernel Linux 4.15 è migliorato supporto al nuovo hardware, e offre inoltre il supporto alla crittografia sicura di memoria su hardware AMD, una migliore gestione dell'alimentazione per i sistemi con SATA Link Power Management, ed altro ancora. Le App sono alle versioni: Firefox 59.0.2, Thunderbird 52, Nautilus 3.26, LibreOffice 6.0.3, Totem 3.28, Rhythmbox 3.4.2, Remmina 1.2.0, Shotwell 0.28.

Se la macchina attualmente gestisce Ubuntu 16.04 LTS con buona probabilità potrà eseguire anche Ubuntu 18.04 LTS.
I requisiti minimi di sistema sono:

  • 2GHz dual core (o meglio)
  • 2 GB di RAM
  • 25 GB di spazio libero su disco rigido
  • DVD o USB per l'installazione
  • accesso ad Internet

Ubuntu e le Derivate includono il supporto all’avvio sicuro UEFI.

È possibile scaricare Ubuntu 18.04 LTS come immagine disco (ISO) masterizzabile su DVD o USB, che è sia una “live” che un programma di installazione. Questo consente di provare Ubuntu prima di installare. L'immagine disco è un download di 1,7 GB.

Scarica Ubuntu 18.04 LTS (64 bit .iso)

Scarica Ubuntu 18.04 LTS (64 bit .torrent)

Non ci sono disponibili ISO di Ubuntu a 32 bit per la versione principale, per installare Ubuntu 18.04 LTS su un PC a 32 bit o laptop è necessario: utilizzare l'installazione alternativa o utilizzare l'ISO minimal / net-install o l'aggiornamento da una versione a 32 bit di Ubuntu 16.04 LTS; altrimenti si può anche scegliere di utilizzare una Derivata di Ubuntu adatta a macchine meno potenti, come Ubuntu MATE, Ubuntu Budgie, e Kubuntu 18.04 LTS.

È possibile eseguire l'aggiornamento di Ubuntu 16.04 LTS di Ubuntu 18.04 LTS, o da 17.10 a 18.04, utilizzando la riga di comando o l'applicazione Aggiornamenti Software. Come di consueto Ubuntu non si aggiornerà automaticamente a 18.04 fino al rilascio di 18.04.1 che è attualmente prevista per il mese di luglio.

Fonte: omgubuntu.co.uk

Rilasciate le Derivate di Ubuntu 18.04

Assieme alla versione ufficiale di Ubuntu 18.04 (LTS) sono uscite le Derivate Xubuntu, Kubuntu, Ubuntu Budgie, Ubuntu MATE, Ubuntu Kylin, e sono disponibili per essere scaricate.

Kubuntu 18.04 LTS

  • Periodo di supporto: 3 anni

Kubuntu 18.04 utilizza Plasma 5.12 che porta un nuovo livello di smalto, finezza e fluidità al desktop KDE. Sono incluse le più recenti applicazioni del pacchetto di KDE 17.12.3, le nuove versioni del browser Firefox e della suite di produttività LibreOffice.

Le caratteristiche principali Kubuntu 18.04 includono:

  • Plasma Vault - crittografare in modo sicuro le cartelle
  • Latte Dock è ora disponibile negli archivi
  • KDE Connect viene pre-installato
  • VLC è il lettore video predefinito
  • Doppio clic come comportamento predefinito per aprire file / cartelle

Scarica Kubuntu 18.04 LTS

Xubuntu 18.04 LTS

  • Periodo di supporto: 3 anni

Xubuntu è una scelta affidabile e leggera, questa versione utilizza varie applicazioni del desktop MATE:

  • Atril Document Viewer (sostituisce Evince)
  • Engrampa Archive Manager (sostituisce File Roller)
  • MATE Calculator (sostituisce GNOME Calculator)

Miglioramenti sia a video, che per l’audio e il controlli energia (sui portatili), tra le caratteristiche principali Xubuntu 18.04:

  • Tema aggiornato
  • Nuove Applet del Pannello, tra cui il suono, lo stato e le applet di notifica
  • Software aggiornato, tra cui Catfish e Whisker Menu
  • Modulo PulseAudio Bluetooth incluso

Scarica Xubuntu 18.04 LTS

Ubuntu 18.04 LTS Budgie

  • Periodo di supporto: 3 anni

Ubuntu Budgie è alla sua prima versione LTS, ed appare molto migliorata. Si trovano:

  • Selezione di nuove applet per il desktop
  • Migliorata 'Budgie Welcome' app
  • Spazi di lavoro dinamici
  • Nuovi sfondi
  • Supporto OpenVNC

Scarica Ubuntu Budgie 18.04 LTS

Ubuntu Studio 18.04

  • Periodo di Supporto: 9 mesi

A differenza del resto delle Derivate Ubuntu Studio 18.04 è non un rilascio LTS, ma una versione di passaggio attendendo le novità di Ubuntu Studio 18.10. È comunque inclusa una lista di software aggiornato, tra cui le ultime versioni di Ardour e qtractor (DAW), di Blender e di GIMP. Come Xubuntu 18.04 utilizza la stessa versione del desktop XFCE.

Scarica Ubuntu Studio 18.04

Ubuntu 18.04 LTS Kylin

  • Periodo di supporto: 3 anni

Destinata a un pubblico cinese Ubuntu 18.04 Kylin ha un desktop modellato su Windows 7. Questa è la prima release LTS di Ubuntu Kylin di utilizzare l' ambiente desktop UKUI, che Kylin ha creato come alternativa a Unity, basato su MATE, ma con una grande dose di modifiche.

Troviamo una lista di nuove applicazioni e caratteristiche:

  • UKUI del desktop di default
  • Wendu Foxit Reader.
  • Suite per ufficio WPS
  • Nuovo lettore video app
  • Aggiornamento strumenti e programmi di utilità specifici per la Cina

Scarica Ubuntu 18.04 LTS Kylin

Ubuntu 18.04 LTS MATE

  • Periodo di supporto: 3 anni

Ubuntu MATE presenta nuovi layout, tra cui molte caratteristiche di Unity, con HUD a tastiera, menu globale, Avvio applicazioni a tutto schermo, e una nuova applet di controllo della finestra.

Ubuntu mate 18.04 LTS è aggiornato a MATE Desktop 1.20. Questo porta varie migliorie, tra cui il supporto a HiDPI e alle Emoji colorate.

Altre caratteristiche di Ubuntu 18.04 MATE:

  • Nuovo menu delle App menu basato su Brisk Menu
  • Miglioramento del file manager Caja
  • Vari layout desktop incluso Unity
  • Migliorato MATE Tweak Tool
  • Migliorato Software Boutique

Scarica Ubuntu 18.04 LTS MATE

Fonte: omgubuntu.co.uk

Ubuntu 18.04 e OpenStack Queens. Un webinar per scoprire tutte le novità

Canonical ha recentemente rilasciato Ubuntu 18.04 LTS per continuare a migliorare il posizionamento di Ubuntu come sistema cloud di riferimento. Sicuro e affidabile, viene scelto perché ideale per i pesanti carichi di lavoro richiesti dalle nuove applicazioni digitali. Ubuntu è infatti al centro dei più grandi cloud OpenStack del mondo, sia pubblici che privati, in settori chiave come finanza, informazione, media, vendita al dettaglio e telecomunicazioni.

Per comprendere in che modo Ubuntu 18.04 LTS e OpenStack Queens, il software opensource per la creazione di infrastrutture cloud, possono semplificare e rendere sicuri i cloud aziendali, Canonical ha programmato un webinar informativo previsto per il 16 Maggio con inizio alle ore 16. Mark Baker, Cloud Product Manager di Ubuntu OpenStack con precedenti esperienze presso MySQL e Red Hat, presenterà l'evento. Il webinar, lo sottolineiamo, sarà completamente gratuito e fruibile da chiunque.

Che aspetti, effettua la pre-iscrizione e preparati a unirti al prossimo webinar di Canonical per scoprire le potenzialità di Ubuntu 18.04 LTS e OpenStack Queens per il cloud.

Fonte: insights.ubuntu.com


Notizie dalla comunità internazionale

Full Circle Magazine Issue #132 in inglese

È stato pubblicato sul sito internazionale di Full Circle Magazine, il numero 132 in Inglese.

In questo numero troviamo:

  • Comanda e conquista
  • How-To: Python, Freeplane e Ubuntu Touch
  • Grafica: Inkscape
  • Linux quotidiano
  • Ricerca con Linux
  • La mia opinione
  • La mia storia
  • Recensione del libro: Cracking Codes With Python
  • Giochi di Ubuntu: Fortezza dei Nani

... e molto altro ancora.

È possibile scaricare la rivista da questa pagina.


Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza sono consultabili nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 137223, +247 rispetto alla scorsa settimana.

  • Critici: 431, −2 rispetto alla scorsa settimana.

  • Nuovi: 67380, +115 rispetto alla scorsa settimana.

È possibile aiutare a migliorare Ubuntu, riportando problemi o maReset :)lfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dal GruppoSviluppo della comunità italiana nell'ultima settimana:

Mattia Rizzolo

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.


Commenti e informazioni

"Noi siamo ciò che siamo per merito di ciò che siamo tutti"
La tua newsletter preferita è scritta grazie al contributo libero e volontario della comunità ubuntu-it. Per metterti in contatto con il Gruppo Social Media o se vuoi contribuire alla redazione di articoli per la Newsletter, puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua casella di posta, cambiare le impostazioni di ricezione o annullare la tua iscrizione alla newsletter, consulta questa pagina.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consulta la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter CategoryComunitaPromozione