• Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati

La newsletter della comunità

Collabora anche tu!

NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuta/o alla newsletter della comunità italiana di Ubuntu! Questo è il numero 27 del 2017, riferito alla settimana che va da lunedì 4 settembre a domenica 10 settembre. Per qualsiasi commento, critica o lode, contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Disponibile la Beta 1 di Ubuntu 17.10 Artful Aardvark

Canonical rende disponibile la prima Beta ufficiale di Ubuntu 17.10. Con GNOME come desktop predefinito e tante altre novità, il rilascio di 'Artful Aardvark' è sicuramente l'uscita più emozionante degli ultimi anni. La prima pre-release disponibile del nuovo sistema operativo purtroppo non include ancora la versione principale con il desktop GNOME, ma mette a disposizione diverse derivate, tra cui Kubuntu, Lubuntu e MATE.

"Questo rilascio è una pietra miliare e presenta le immagini di Kubuntu, Lubuntu, Ubuntu Budgie, Ubuntu Kylin, Ubuntu MATE, Ubuntu Studio e Xubuntu. Le pre-release di Artful Aardvark non sono consigliate a chiunque abbia bisogno di un sistema stabile o a chiunque non sia a suo agio in caso di rotture occasionali o di problematiche. Tuttavia, sono sistemi consigliati agli sviluppatori di Ubuntu e a coloro che vogliono aiutare a testare, segnalare e riparare bug", ha affermato Martin Wimpress di Canonical.

Gli sviluppatori sono impegnati a rendere Artful Aardvark la miglior versione di sempre di Ubuntu, attualmente però si tratta ancora di un sistema operativo in pre-release, perciò il suo utilizzo si potrebbe rivelare rischioso e non esente da perdite di dati.

Fonte: betanews.com

Le novità di Ubuntu Desktop di questa settimana

Lo sviluppo di Ubuntu Desktop continua, e anche questa settimana sono presenti numerose novità.

Dal punto di vista grafico, durante l'installazione viene finalmente utilizzato il tema di Ubuntu invece di quello predefinito di GNOME. Inoltre, la barra in alto è ora semitrasparente quando non è presente nessuna finestra massimizzata, mostrando altrimenti un gradiente. Sono state anche apportate altre modifiche in diverse parti dell'ambiente grafico, come la finestra di spegnimento e la schermata di blocco, per renderle in linea con lo stile di Ubuntu.

GNOME è stato aggiornato alla release 3.25.91, in attesa del passaggio alla versione 3.26 prima del rilascio. Questo ha comportato l'aggiornamento delle Impostazioni di Sistema, che ora presentano una nuova veste grafica completamente ridisegnata. Anche la barra laterale ha ricevuto attenzioni durante questa settimana: è ora possibile spostarla in basso dalle impostazioni, e gli sviluppatori stanno implementando il necessario per mostrare il numero di notifiche a fianco all'icona (come per esempio il numero di mail non lette).

Il supporto ai cosiddetti "captive portal", le pagine di login presenti in molte reti Wi-Fi pubbliche, è ora attivo di default: quando vi connetterete a queste reti apparirà in automatico una finestra separata che vi chiederà di accedere alla rete. Infine, è stato ridotto il consumo di risorse mentre si guardano video, e migliorato il supporto alle stampanti.

Ricordiamo che Ubuntu 17.10 verrà rilasciato il 19 ottobre 2017, e che tutte le modifiche apportate a GNOME dal team di Ubuntu saranno opzionali: infatti sarà possibile installare una versione "pura" di GNOME che non conterrà alcun cambiamento, affianco a quella predefinita.

Fonte: insights.ubuntu.com
Fonte: didrocks.fr
Fonte: didrocks.fr


Notizie dal Mondo

Rilasciato il kernel Linux 4.13

È stato rilasciato il kernel Linux 4.13, che verrà utilizzato per impostazione predefinita su Ubuntu 17.10. Questa versione precede il rilascio 4.14 che avrà il supporto a lungo termine (LTS).

Tra le funzionalità Linux 4.13 troverete i seguenti miglioramenti hardware e software:

  • Supporto iniziale di Intel Cannonlake & Coffeelake

  • Supporto HDMI 3D / stereoscopico nel driver Nouveau
  • Supporto alla sincronizzazione degli oggetti DRM (Direct Rendering Manager)
  • Miglioramenti Thunderbolt
  • Supporto per l'adattatore Joypad Retrode2
  • Supporto per il Razer Atrox Arcade Stick
  • Supporto per la tastiera ASUS Zen AIO MD-5110
  • Miglioramento del supporto Intel Atom SST
  • Altri miglioramenti ai filesystem Brtfs, EXT4, F2FS e XFS
  • Migliorie ad AppArmor

Questo aggiornamento del kernel aggiunge il supporto per i nuovi dispositivi/schede ARM/SoC; inoltre aggiunge il supporto per Bubblegum 96, RockChip RV1108 SoC e molte delle più recenti piattaforme Orange Pi, tra cui Orange Pi Win, Orange Pi Zero Plus 2 e Orange Pi Prime.

Fonte: omgubuntu.co.uk


Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza sono consultabili nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 133046.
  • Critici: 410.
  • Nuovi: 66881.

È possibile aiutare a migliorare Ubuntu, riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dal GruppoSviluppo della comunità italiana nell'ultima settimana:

Mattia Rizzolo

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.


Commenti e informazioni

"Noi siamo ciò che siamo per merito di ciò che siamo tutti"
La tua newsletter preferita è scritta grazie al contributo libero e volontario della comunità ubuntu-it. Per metterti in contatto con il Gruppo Social Media o se vuoi contribuire alla redazione di articoli per la Newsletter, puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua casella di posta, cambiare le impostazioni di ricezione o annullare la tua iscrizione alla newsletter, consulta questa pagina.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consulta la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter CategoryComunitaPromozione