Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità Italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 28 del 2015, riferito alla settimana che va da lunedì 26 ottobre a domenica 1 novembre. Per qualsiasi commento, critica o lode contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Ubuntu 16.04 LTS: nome in codice Xenial Xerus

Congiuntamente al rilascio di Ubuntu 15.10 Wily Werewolf, Mark Shuttleworth ha indicato il nome per la versione 16.04 che sarà Xenial Xerus, letteralmente Scoiattolo Ospitale.

Sono stati indicati anche i tempi per lo sviluppo, con il rilascio della prima Alfa al 31 dicembre 2015, la seconda al 28 gennaio 2016 e a seguire la Beta 1 al 18 febbraio, la Beta Finale il 24 marzo e il Rilascio Finale al 21 aprile.

Fonte

Fonte

Altre notizie

Dal mondo

L'Olanda vuole rendere obbligatorio il formato ODF

Il Presidente del Consiglio olandese per la Standardizzazione Nico Van Hoorn Westpalm ha annunciato di voler chiedere al Governo di rendere obbligatorio l'utilizzo dell'Open Document Format abbandonando definitivamente ii formati proprietari.

ODF è uno degli standard ICT richiesti nei Paesi Bassi, a seguito di una politica risalente al 2007. Tuttavia, il formato del documento è ignorato dalle amministrazioni pubbliche, che continuano a contare su un mix di formati di documento proprietari.

Questo pur se all'interno delle organizzazioni del governo centrale del paese, ODF è usato come formato predefinito per i documenti modificabili che sono resi disponibili on-line. I documenti sono per default condivisi come HTML, PDF (per l'archiviazione) e come ODF. Quest'ultimo rende facile per tutti gli il riutilizzarne il testo e le informazioni.

Alla base della decisione c'è la constatazione che l'attuale fallimento del Paese nell'assumere un formato di documento uniforme sta spingendo al rialzo il costo dell'IT, e di come il focus su standard aperti sia essenziale, e sia propria responsabilità economica e sociale.

Fonte

Fonte

Dalla blogosfera

Xenial Xerus su dispositivi Ubuntu Touch

Gli sviluppatori del team Ubuntu, alle prese con l'aggiornamento OTA-8 (con grandi miglioramenti per Mir e Unity 8), stanno valutando la possibilità di basare le nuove versioni del sistema operativo per dispositivi touch su Ubuntu 16.04.

Attualmente i dispositivi touch sono ancora basati su Vivid Vervet e, per specifica scelta degli sviluppatori, non è stata effettuata la migrazione su Wily Werewolf.

Fonte

Applicazioni core per dispositivi mobili: le ultime novità

Lo sviluppo del software per dispositivi touch è in rapida evoluzione. Ecco alcune delle novità a proposito delle applicazioni core:

  • Un nuovo rilascio dell'applicazione "Clock" avrà un miglior supporto DST;

  • Un'intensa attività di sviluppo interessa l'applicazione di prossimo rilascio "LibreOffice DocViewer";

  • la nuova applicazione "Weather" sarà presto disponibile nell'Ubuntu Store;

  • "Dekko" sarà il client predefinito di posta elettronica.

Fonte

Full Circle Magazine Issue 102 in inglese

È stato pubblicato sul sito internazionale di Full Circle Magazine, il numero 102 in Inglese.

In questo numero troviamo:

  • Command & Conquer

  • How-To : Python in Real World, MultiBoot con UEFI, Sito Web con Infrastrutture e Installazione Minimale di *buntu

  • Graphics : Inkscape.
  • Chrome Cult
  • Linux Labs: Cancellazione sicura di Dischi Rigidi
  • Ubuntu Phones: OTA-7
  • Ubuntu Games: Giochi Streaming

inoltre: News, Arduino, Book Review, Q&A, Security

... e molto altro ancora.

La rivista si può scaricare da questa pagina.
Il Gruppo Fcm è già attivo per tradurre in italiano anche questo fantastico numero!

Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza si possono trovare nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 119950, +471 rispetto la scorsa settimana;

  • Critici: 280, +5 rispetto la scorsa settimana;

  • Nuovi: 59672, +274 rispetto la scorsa settimana.

È possibile come sempre aiutare a migliore Ubuntu riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dalla comunità italiana nell'ultima settimana:

Alessio Treglia

Mattia Rizzolo

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.

Commenti e informazioni

"Noi siamo ciò che siamo per merito di ciò che siamo tutti"

La tua newsletter preferita è scritta grazie al contributo libero e volontario della comunità ubuntu-it. Per metterti in contatto con noi, e quindi con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» della newsletter italiana, o se vuoi contribuire alla redazione degli articoli, puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Hanno inoltre collaborato all'edizione:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consultare la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter