Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


NewsletterItaliana/Materiale/logo-newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità Italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 3 del 2011, riferito alla settimana che va da lunedì 17 a domenica 23 gennaio. Per qualsiasi commento, critica o lode contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Shuttleworth apre Ubuntu alle applicazioni Qt

Mark Shuttleworth ha recentemente scritto in questo articolo, che la libreria Qt avrà in Ubuntu pieno diritto di cittadinanza (al fianco della GTK+), e troverà adeguato spazio, se tutto andrà bene in termini di piena compatibilità, sul cd ufficiale di Ubuntu 11.10.

Quella di supportare Qt nell'installazione predefinita, è una decisione puramente aggiuntiva: in altri termini, non è prevista alcuna sostituzione di GTK+. La decisione di questa apertura verso Qt costituisce, nell'intenzione di Shuttleworth, una promozione della diversità e della complessità del software libero. Inoltre Qt è una libreria multi-piattaforma, usata proficuamente da diverse imprese e importanti produttori specializzati nella realizzazione di sistemi embedded.

Secondo diversi osservatori, questa operazione dovrebbe consentire a Canonical di rendere Ubuntu una piattaforma maggiormente appetibile per gli sviluppatori, accelerando in tal modo lo sviluppo degli applicativi di terze parti. Per integrare Qt con la gestione della configurazione di sistema di Ubuntu dconf, Canonical è al momento impegnata nello sviluppo di binding in grado di fare da ponte tra Qt e lo stesso dconf.

Fonte

Notizie dalla comunità

Prima riunione del 2011 del Consiglio di Ubuntu-it

Lo scorso 11 Gennaio si è svolta nel canale #ubuntu-it-meeting la prima riunione del nuovo consiglio composto da Milo Casagrande, Fabio Marzocca, Lorenzo Sfarra, Paolo Sammicheli, Luca Falavigna, Flavia Weisghizzi e Dario Cavedon.

In riunione si è discusso dei seguenti argomenti:

  • Gruppo tecnico;
  • Linee guida eventi vedi pagina del wiki creata da Paolo sulle sponsorizzazioni e l'area eventi del Gruppo Promozione;
  • Membership: possibili modifiche e benefit aggiuntivi;
  • Cercare di spingere per le riunioni dei gruppi.
  • La proposta del Gruppo tecnico è stata approvata: Lorenzo Sfarra avvierà una discussione in mailing list del Consiglio per una prima bozza sulla creazione del gruppo. Una seconda discussione avverrà in mailing list inter-gruppi, per parlarne con la comunità.
  • Anche per le linee guida degli eventi avverrà una discussione in mailing list inter-gruppi, sulla base della pagina wiki creata da Paolo Sammicheli.

  • Per la membership, Paolo Sammicheli aveva riportato alcuni dei possibili benefici, già discussi in mailing list inter-gruppi come ad esempio la formalizzazione della membership come requisito per partecipare alle elezioni del consiglio, la membership necessaria per l'accesso a particolari progetti della comunità, il gruppo ufficiale su linkedin, l'accesso alla mappa dei membri di ubuntu su googlestreetmap (o openstreetmap), la Business card. Anche queste proposte andranno riviste nella mailing list del consilio e inter-gruppi.
  • Infine, per l'ultimo punto in programma "Spingere per le riunioni dei gruppi", si è pensato di gestire una sorta di "Bits from..." in stile Debian. Questo argomento verrà ulteriormente approfondito nel prossimo meeting del consiglio.

Potete trovare ulteriori informazioni e il log completo della riunione nella seguente pagina.

Fonte Fonte

Nuovo ruolo nello staff del Gruppo Documentazione: i redattori

Il gruppo documentazione ha deciso di introdurre sul wiki una terza figura di volontari: i redattori.

Questa nuova figura affiancherà le due figure storiche del wiki: gli amministratori e gli editori.

Saranno redattori tutti coloro i quali daranno la propria disponibilità a partecipare continuativamente alla creazione, revisione e traduzione delle guide.

Per il nostro gruppo questa figura è molto importante perché i contenuti del wiki vivono dei contributi degli utenti.

Questa nuova figura permetterà di:

  • sapere su quante persone sarà possibile contare in termini numerici e di impegno.
  • dare un riconoscimento all'attività svolta dagli utenti.

Per conoscere le regole di ingresso è possibile consultare la relativa pagina sul wiki.

Fonte

Noi Siamo Ubuntu, la nuova iniziativa del Gruppo Promozione

Il Gruppo Promozione ha avviato una nuova iniziativa promozionale che vuole metter in evidenza tutte le persone che usano Ubuntu.

Linux ha da sempre un’aurea leggendaria che lo dipinge come “difficile” oppure “adatto solo agli smanettoni”. Se anni fa questo fatto poteva essere (in parte) vero, al giorno d'oggi non ha più ragion d'essere e con l'iniziativa vogliamo sfatare questo mito!

Ci sono milioni di persone di tutte le età, professione, lingua ed estrazione che usano Ubuntu tutti i giorni. Persone normali, che si sentono normali, ma anche un po’ speciali proprio perché usano Ubuntu. Persone che sentono di fare parte della grande comunità Ubuntu, pur non contribuendo ufficialmente al suo sviluppo.

L’iniziativa per questo si chiama:

“noisiamoubuntu” (noi siamo ubuntu)

e si realizza in una serie di piccole interviste, corredate da foto dell’intervistato e qualche altro dato personale.

E' già uscito il “numero 0” del progetto, con un’intervista totalmente inventata al Sommo Poeta. Questo numero è inteso a raccogliere feedback, suggerimenti e commenti sull’idea. Potete trovare il numero 0 su nei seguenti blog:

Blogspot Posterous

In più chi accede ai social network, può:

Sentitevi liberi di commentare il “numero 0” su uno dei blog, oppure rispondendo sul forum di Ubuntu-it!

Vi aspettiamo numerosi!

Fonte

Altre notizie

Dal mondo

Seconda release candidate per Debian 6.0 Squeeze

Debian 6.0 "Squeeze" sta per essere rilasciata; infatti, alcuni giorni fa, è stata pubblicata la seconda Relase Candidate. Al sito http://www.go2linux.org/ sono disponibili delle immagini che raffigurano i vari passaggi del programma di installazione grafica.

Ricordo che potete scaricare le Relase Candidate dalla seguente pagina.

Buona visione!

Fonte

GNOME 3: online il sito web promozionale

Questa settimana è stato annunciato il sito web del nuovo rilascio di GNOME, il desktop environment preferito dagli utenti Ubuntu, che arriverà in aprile al rilascio numero 3, e sarà caratterizzato da Gnome Shell e le nuove GTK 3.0. Sfortunatamente il prossimo rilascio di Ubuntu, non potrà usufruire del nuovo GNOME] a causa del poco tempo fra il rilascio stabile di GNOME e il rilascio di Natty Narwhal (maggiori informazioni nella seguente pagina), quindi l'interfaccia Unity, che sarà predefinita anche nella versione Desktop di Ubuntu, si baserà sul precedente e stabile GNOME 2.32.

Fonte

Lubuntu 11.04: ecco uno dei nuovi temi proposti

Lubuntu, la derivata di Ubuntu basata sul desktop leggero LXDE, continua il suo percorso di avvicinamento al rilascio 11.04. Un altro significativo passo è la probabile adozione di un nuovo tema grafico, chiamato O³ (Ozone, che strizza l'occhio a Oxygen il tema di KDE), basato sullo stesso tema di Xubuntu 10.10, il Zuki Blues di Lassekongo. Si tratta di un tema sobrio, ma al tempo stesso elegante e moderno.

Fonte

LibreOffice: Release Candidate 4 disponibile per il download

!Libreoffice, la suite libera per l'ufficio della Document Foundation derivata da Open Office, ha reso disponibile il rilascio RC4. Ancora più importante però per tutti gli utenti di Ubuntu è che questa release verrà inserita al posto di Open Office nel rilascio Alpha di Natty; quindi con ogni probabilità la troveremo inserita nel corredo di programmi predefiniti nella versione definitiva di Ubuntu 11.04 ad aprile. Per chi non sa aspettare e per tutti coloro che sono interessati ad usare fin da subito LibreOffice, è possibile ottenerlo in due modi: il primo è quello di recarsi sul sito ufficiale del programma e scaricare il pacchetto .deb; il secondo, più raccomandato, perché permette di restare sempre aggiornati, è quello di aggiungere il repository del programma e installarlo dal Software Center di Ubuntu o dal Gestore Pacchetti. Una guida veloce per l'installazione da repository è disponibile al seguente indirizzo.

Fonte

Rubriche settimanali

Le guide della settimana

  • Arista: questa guida spiega come installare e utilizzare Arista Transcoder, un programma per convertire video in diversi formati.

  • K9Copy: questa guida spiega come installare e utilizzare K9Copy, un programma che permette di copiare DVD e altri supporti audio-video.

Per restare sempre informati sulle guide della comunità, potete seguire il nostro Blog al seguente indirizzo. ;)

Accadde su IRC

Gatto o pollo?

<mlazzari2_> warp10,  preparato il gatto
<mlazzari2_> ?
<warp10> mlazzari2_: no, stasera mangio un pò di pollo
<mlazzari2_> parlavo del gatto delle nevi ;D

Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza si possono trovare anche nell'apposita sezione del forum: Bacheca degli annunci ufficiali di sicurezza

Bug riportati

  • Aperti: 80368, -162 rispetto la scorsa settimana;

  • Critici: 39, +1 rispetto la scorsa settimana;

  • Nuovi: 45431, -97 rispetto la scorsa settimana;

È possibile come sempre aiutare a migliore Ubuntu riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dalla comunità italiana nell'ultima settimana:

Alessio Treglia

Luca Falavigna

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.

Commenti e informazioni

La tua newsletter preferita è scritta con il duro lavoro degli eroici attivisti. Per metterti in contatto con loro e quindi con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» della newsletter italiana puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Hanno inoltre collaborato all'edizione:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consultare la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter