Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Ubuntu viene distribuito attraverso Internet sotto forma di due tipi di file:

  • immagine di CD, indicata come .iso;

  • immagine flash, indicata come .img.

L'installazione di Ubuntu per mezzo di supporti flash (chiavetta USB, scheda SD, ecc.) prevede come primo passo la scrittura sul supporto dell’immagine .img scaricata da Internet. Per questa operazione é necessario disporre di un supporto con almeno 2 GiB di memoria e formattato in FAT32.

È necessario assicurarsi che il computer consenta l'avvio del sistema dal dispositivo scelto per l’installazione. Molti computer possono eseguire l'avvio del sistema da unità USB, alcuni computer anche da altri dispositivi. Per maggiori informazioni si consiglia di consultare questa guida oppure la manualistica del proprio computer.

Versioni supportate

Ubuntu Server

Se non disponibile la Point Release più recente in formato .img, si raccomanda di eseguire gli aggiornamenti di sistema subito dopo l'avvenuta installazione.

18.04.1

Server AMD64

Ubuntu Core

Per maggiori informazioni su Ubuntu Core consultare questa pagina.

Scrivere un file IMG con Ubuntu

Per avere garanzie che il file non sia stato danneggiato durante lo scaricamento, prima di scrivere la memoria flash, è fortemente raccomandato verificare l'hash MD5 del file .img con quelli ufficiali:

La seguente operazione distruggerà tutti i dati presenti nel dispositivo USB o nella scheda SD utilizzati. Eseguire un backup di tutti i dati su un altro supporto prima di procedere.

Le seguenti procedure sono anche valide per tutti i sistemi GNU/Linux su cui sia possibile installare e utilizzare gli strumenti Disk Utility e ddrescue.

Modalità grafica

  1. Scaricare e salvare l'archivio compresso della versione di Ubuntu che si intende installare e estrarre il file .img in una directory a piacere.

  2. Scrivere il file scaricato sul supporto desiderato seguendo le istruzioni di questa guida.

In alternativa è possibile utilizzare l'utilità Dischi facendo clic con il pulsante destro del mouse direttamente dal file scaricato, quindi selezionando dal menu contestuale l'opzione Apri con "Creazione immagini disco".

Modalità da linea di comando

  1. Scaricare l'archivio compresso della versione di Ubuntu che si intende installare e estrarre il file .img in esso contenuto nella propria Home.

  2. Installare il pacchetto gddrescue.

  3. Per ottenere la lista dei dispositivi presenti, digitare nel terminale il comando:

    lsblk 
  4. Collegare il supporto USB o la scheda SD al computer e ripetere il comando per identificare il dispositivo precedentemente assente nella lista. Il nome del dispositivo sarà identificabile dalla dicitura disk in corrispondenza della colonna TYPE.

  5. Scrivere l'immagine di Ubuntu nel dispositivo con il comando:

    sudo ddrescue -d -D --force ubuntu-image.img /dev/nome_del_device

    sostituendo ubuntu-image.img con il nome del file estratto precedentemente dall'archivio e nome_del_device con il nome del device precedentemente identificato (ad esempio sdb oppure mmcblk0).

  6. Attendere il termine del processo di scrittura. Se eseguito senza errori, sarà possibile estrarre il dispositivo dal computer.

Esistono diverse modalità per scrivere immagini di sistema con formato .img su scheda SD. In questa guida viene utilizzato il tool ddrescue. Se si desidera usarne altri (ad esempio bmap-tools) consultare la documentazione o i manuali d'utilizzo nelle relative pagine ufficiali.

Scrivere un file IMG con Windows

Per scrivere su scheda SD il file d'immagine di Ubuntu da Windows consultare la seguente guida.

Scrivere un file IMG con Mac OS X

Per scrivere su scheda SD il file d'immagine di Ubuntu da Mac OS X consultare la seguente guida.

Ulteriori risorse


CategoryInstallazioneSistema