Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Questa guida è stata verificata solo con versioni obsolete di Ubuntu, potrebbe non essere più valida. Vuoi contribuire ad aggiornarla? Clicca qui!

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Questa guida spiega come installare Navit nel proprio sistema, per la configurazione del dispositivo GSP leggere questa guida.

Installazione

Per autenticare i pacchetti è sufficiente digitare i seguenti comandi in una finestra di terminale:

gpg --keyserver x-hkp://gpg-keyserver.de --recv-keys CB229096
gpg --export -a CB229096 | sudo apt-key add -

Aprire il file /etc/apt/sources.list con un editor di testo con i privilegi di amministrazione e aggiungere in fondo al file le righe adatte al sistema in uso:

  • Ubuntu 8.10 «Intrepid Ibex»:

    deb http://navit.latouche.info/ubuntu intrepid main
  • Ubuntu 8.04 «Hardy Heron»:

    deb http://navit.latouche.info/ubuntu hardy main

Una volta apportate le modifiche al file /etc/apt/sources.list secondo la versione di Ubuntu installata, è necessario aggiornare la lista dei pacchetti, digitando il seguente comando in una finestra di terminale:

sudo apt-get update

Infine, installare il pacchetto navit

Configurazione

Per un corretto utilizzo del programma è necessario aggiungere delle mappe scaricandole da internet, in questo esempio le mappe vengono prese da questo indirizzo.

  1. Creare la directory /etc/navit/maps per l'allocazione delle mappe, digitando il seguente comando in una finestra di terminale:

    sudo mkdir /etc/navit/maps
  2. Scaricare le mappe, digitare:

    wget http://download.geofabrik.de/osm/europe/italy.osm.bz2
  3. Convertire le mappe in un formato utile a Navit:

    bzcat italy.osm.bz2 | sudo osm2navit /etc/navit/maps/italy.bin
    rm italy.osm.bz2
  4. Aprire il file /etc/navit/navit.xml con un editor di testo con i privilegi di amministrazione e cercare la seguente righa:

    <map type="binfile" enabled="yes" data="XXX" />

    Sostituire «XXX» con il percorso delle mappe come nell'esempio riportato di seguito:

     <mapset enabled="yes">
            <map type="binfile" enabled="yes" data="/etc/navit/maps/italy.bin" />
        </mapset>
        </navit>
    </config>
  5. Salvare il file.

Ulteriori risorse


CategoryInternet CategoryDaRevisionare