Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Il filesystem

Il file system, inteso come la directory che contiene tutte le altre, è rappresentato dal simbolo «/» detto root (radice), da non confondere con la cartella /root che rappresenta la Home dell'amministratore.

Nei sistemi Unix e suoi derivati è definito uno standard sull'albero delle directory di sistema. Tuttavia ogni distribuzione può apportare proprie personalizzazioni, seguirà quindi l'elenco delle principali directory e del loro utilizzo su Ubuntu.

/bin

Contiene i programmi basilari per la gestione del sistema, in pratica buona parte dei comandi base utilizzabili dalla riga di comando da qualsiasi utente senza dover utilizzare i privilegi dell'amministratore.

/boot

Contiene le immagini del kernel e i file indispensabili al bootstrap del sistema. In particolare il file /boot/grub/grub.cfg è fondamentale per l'impostazione dei parametri di avvio di Grub il bootloader.

/dev

È la directory che individua sotto forma di file le periferiche hardware.

Per esempio, un hard disk può essere qui individuato dal file /dev/sda e le sue partizioni attraverso i file /dev/sda1, /dev/sda2, ecc. Occorre tuttavia ricordare che in questa directory i dispositivi di memorizzazione non sono direttamente esplorabili. Per visionarne i contenuti si possono sfruttare le cartelle che Ubuntu crea automaticamente nella directory /media, o alternativamente effettuare il montaggio manualmente.

/etc

Contiene i file di configurazione del sistema.
Fra i numerosi file è opportuno ricordare /etc/fstab, fondamentale per definire le partizioni da rendere disponibili all'avvio del sistema.

Segue un breve elenco con il contenuto di alcune delle sotto directory principali:

  • /etc/apt: file di configurazione dei repository, in particolare /etc/apt/sources.list.

  • /etc/grub.d: file per personalizzare la sequenza di boot del sistema.

  • /etc/samba: /etc/samba/smb.conf file di configurazione per la condivisione dati tramite Samba.

  • /etc/X11: file per la configurazione delle schede video.

/home

Contiene tutte le directory personali degli utenti del sistema.

Ad esempio se è stato creato un utente con il nome mario, allora all'interno della directory /home sarà presente la cartella /home/mario. Questa sotto cartella riveste un ruolo importantissimo, in quanto memorizza dati e impostazioni dei programmi utilizzati dallo stesso utente.

I dati vengono memorizzati sotto forma di file nascosti (davanti al nome hanno un punto). Ad esempio nella cartella .mozilla saranno presenti i dati riguardanti il browser Firefox (segnalibri, estensioni, cronologia, ecc..).

Per accedere ai file nascosti selezionare il menù Visualizza → Mostra file nascosti nel file manager Nautilus.

/lib

Contiene tutte le librerie condivise del sistema.

/lost+found

Contiene le parti di file recuperate al riavvio in caso di interruzione della corrente elettrica, nel caso in cui vengano persi i dati sui quali si stava lavorando.

/media

Secondo gli standard dovrebbe essere la directory destinata al montaggio dei dispositivi rimovibili. Tuttavia in Ubuntu viene utilizzata indistintamente per il montaggio automatico di qualsiasi dispositivo di memorizzazione (CD, DVD, chiavette USB, partizioni degli hard disk, ecc..).

Ogni volta che un dispositivo viene collegato al computer o dal file manager si seleziona una partizione dell'hard disk, il sistema crea all'interno della directory /media una cartella dalla quale è possibile esplorarne il contenuto.

/mnt

È secondo gli standard la directory destinata al montaggio dei dispositivi. Tuttavia in Ubuntu gli automatismi di sistema non la utilizzano a vantaggio della directory /media.

Continua tuttavia ad essere frequentemente utilizzata dagli utenti per i montaggi manuali.

/opt

È la directory deputata a contenere programmi ottenuti da installazioni non standard. In realtà in Ubuntu non viene utilizzata, viene talvolta utilizzata dal singolo utente per l'installazione manuale di software non contenuti nel sistema dei repository.

/proc

Contiene le informazioni relative al sistema, come un file system virtuale creato dal kernel dinamicamente istante per istante, in memoria e non sul disco.

/root

Contiene la directory home dell'amministratore del sistema ed è esplorabile solo utilizzando i privilegi del super utente. Il contenuto è analogo a quello delle singole home-utente descritte nel capitolo della directory /home.

/sbin

Contiene i programmi base per l'amministrazione del sistema. È una directory analoga a /bin con la differenza che in questo caso gli eseguibili necessitano per il loro utilizzo i privilegi dell'amministratore.

/sys

Similmente alla directory /proc funziona da file system virtuale. Al suo interno vengono visualizzati i dispositivi collegati e i moduli del kernel attivi.

/tmp

Contiene file temporanei.

/usr

È la directory che contiene la maggior parte dei programmi installati sul sistema.

Segue un breve elenco con il contenuto di alcune delle sotto directory principali:

  • /usr/bin: file eseguibili delle applicazioni accessibili a tutti gli utenti, vale a dire i programmi normalmente avviabili dal menù delle applicazioni.

  • /usr/sbin: file eseguibili delle applicazioni di sistema accessibili solo all'amministratore.

  • /usr/share: file di vario genere (configurazione, documenti di testo, ecc..) indipendenti dall'architettura del sistema (i386, amd64). Ad esempio in /usr/share/nautilus/ui sono presenti file di configurazione dell'interfaccia di Nautilus; le cartelle backgrounds, icons e themes contengono sfondi, icone e temi del desktop; dal file /usr/share/synaptic/html/index.html si accede ad una guida in formato html su Synaptic, e così via...

  • /usr/src: codice sorgente, ad esempio del kernel e dei relativi headers.

/var

Contiene tutti file che hanno informazioni dinamiche, che tendono a modificarsi con il tempo: log, file di pid e lock dei processi in esecuzione, directory di spool (stampa, mail...) ecc.

Segue un breve elenco con il contenuto di alcune delle sotto directory principali:

  • /var/log: file di registro sui quali viene registrato ciò che avviene al sistema in ogni istante. Consultare i file di log può aiutare a risalire alle cause di eventuali problemi nel sitema.

  • /var/cache/apt/archives: durante il processo di installazione dei programmi è in questa cartella che viene memorizzata una copia di sicurezza dei pacchetti .deb scaricati. Dal momento che con il tempo possono arrivare ad occupare molto spazio di memoria, l'amministratore può prendere in considerazione la rimozione dei pacchetti, sia manualmente sia attraverso apt-get.

Ulteriori risorse


CategoryAmministrazione