Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Questa guida è stata verificata solo con versioni obsolete di Ubuntu, potrebbe non essere più valida. Vuoi contribuire ad aggiornarla? Clicca qui!

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

In questa pagina vengono mostrati gli strumenti di Git che rendono possibile il lavoro di più persone ad un progetto. Per fare questo verrà simulata in locale una situazione analoga a quella in cui si utilizzi un repository remoto.

Per poter seguire la seguente guida si presuppone:

  • di aver creato il progetto gitproject come indicato;

  • di aver elaborato il progetto come mostrato nelle pagine sul Commit e sul Branching.

Verranno create nuovi repository (gitproject_2, gitproject_3, ecc..) che simuleranno repositori locali, mentre gitproject simulerà il repository remoto. Saranno quindi passati in rassegna i metodi di sincronizzazione.

Clonazione repository

In questo esempio verrà creato il progetto locale gitproject_2 sul quale verrà clonato il repository "remoto" gitproject.

  1. Creare una nuova cartella in cui vogliamo creare il nuovo repository e spostarsi all'interno:

    mkdir ~/gitproject_2
    cd ~/gitproject_2
  2. Clonare il repository gitproject nella cartella corrente ".":

    git clone ~/gitproject .

    Il comando sarebbe stato del tutto analogo anche se gitproject si fosse trovato su di un server esterno al proprio pc.

  3. Consultare il log:

    git lg

    che restituirà:

    *   f61b2e2 (HEAD, origin/master, origin/HEAD, master) - user : Merge branch 'gp-1' (4 minutes ago)
    |\  
    | * d8b610a (origin/gp-1) - user : Modificato codice per issue gp-1. (11 minutes ago)
    * | e4064d8 - user : Aggiunta cartella documentazione. (6 minutes ago)
    |/  
    * 1412239 - user : Aggiunta data in stampa. (15 minutes ago)
    * e1e5a46 - user : Aggiunti sorgenti e Makefile (18 minutes ago)
    * e9ea39b - user : README aggiunto (25 minutes ago)

    Il log è quasi uguale a quello originale. Si nota la presenza di altri branch:

    • origin/master

    • origin/HEAD

    • origin/gp-1

    Questi sono i branch del repository remoto, che sono materialmente quelli creati nel repository originale. origin è il nome di default che Git da a un repository remoto,.

  4. Attraverso il comando remote elencare i repository remoti:

    git remote

    che restituirà:

    origin
    Allo stato attuale ne risulta uno solo, quello clonato.

    Git puo avere più repository remoti associati al repository locale. Questo permette molta flessibilità, ma al momento verrà ignorato questo aspetto.

  5. Attraverso il comando branch elencare i branch:

    git branch

    che risulterà:

    * master

    solamente un branch locale, master, sincronizzato con il master remoto (più precisamente nel punto in cui punta HEAD remoto).

Sincronizzazione manuale

In questo esempio verrà creato il progetto "locale" gitproject_3 nel quale verrà inizializzato il repository e in un secondo momento sarà sincronizzato manualmente con il repository "remoto" gitproject.

  1. Creare una nuova cartella in cui vogliamo creare il nuovo repository e spostarsi all'interno:

    mkdir ~/gitproject_3
    cd ~/gitproject_3
  2. Inizializzare il repository:

    git init
  3. Tramite il comando remote add aggiungere il repository remoto:

    git remote add origin ~/gitproject
  4. Attraverso il comando remote elencare i repository remoti:

    git remote

    che restituirà:

    origin
  5. Consultare il log:

    git lg

    il cui output sarà

    fatal: bad default revision 'HEAD'

    Il repository è vuoto! Questo perché è stato aggiunto il repository remoto, ma non è ancora stata fatta la sincronizzazione. Il comando:

    ls -altr

    mostra la seguente situazione dei file nella cartella:

    drwxrwxr-x 22 user group 4096 Dec  4 15:06 ..
    drwxrwxr-x  3 user group 4096 Dec  4 15:06 .
    drwxrwxr-x  7 user group 4096 Dec  4 15:07 .git

Per poter sincronizzare il repository locale con quello remoto, occorre scaricare le modifiche. Questo viene fatto in due modi.

Primo metodo - Fetch + Merge

Si vuole prendere il contenuto del repository remoto e sincronizzare quello locale, in maniera da poter prendere le modifiche remote. Il comando fetch permette di scaricare in locale le modifiche remote, ma NON di applicarle.

  1. Scaricare localmente le modifiche remote:

    git fetch origin

    Il comando restituirà:

    remote: Counting objects: 23, done.
    remote: Compressing objects: 100% (15/15), done.
    remote: Total 23 (delta 6), reused 0 (delta 0)
    Unpacking objects: 100% (23/23), done.
    From /home/user/gitproject
     * [new branch]      gp-1       -> origin/gp-1
     * [new branch]      master     -> origin/master
  2. Il controllo dei file:

    ls -altr

    il cui output sarà:

    drwxrwxr-x 22 user group 4096 Dec  4 15:06 ..
    drwxrwxr-x  3 user group 4096 Dec  4 15:06 .
    drwxrwxr-x  7 user group 4096 Dec  4 15:09 .git

    ci conferma che nonostante siano state scaricate le modifiche remote, la cartella risulta essere ancora vuota. Questo perchè le modifiche scaricate sono interne alla directory .git ma non è ancora stata eseguita la sincronizzazione il tutto.

  3. Consultare il log:

    git lg

    il cui output è:

    *   f61b2e2 (origin/master) - user : Merge branch 'gp-1' (10 minutes ago)
    |\  
    | * d8b610a (origin/gp-1) - user : Modificato codice per issue gp-1. (17 minutes ago)
    * | e4064d8 - user : Aggiunta cartella documentazione. (12 minutes ago)
    |/  
    * 1412239 - user : Aggiunta data in stampa. (21 minutes ago)
    * e1e5a46 - user : Aggiunti sorgenti e Makefile (23 minutes ago)
    * e9ea39b - user : README aggiunto (31 minutes ago)
    Ci sono i repository remoti, ma non quello locale su cui ci troviamo. E dato che in quello locale non è stato ancora fatto niente, la nostra directory e' vuota.
  4. Effetuare il merge del branch locale con quello remoto:

    git merge origin/master
  5. Ricontrollare il log:

    git lg

    il cui output ora sarà:

    *   f61b2e2 (HEAD, origin/master, master) - user : Merge branch 'gp-1' (11 minutes ago)
    |\  
    | * d8b610a (origin/gp-1) - user : Modificato codice per issue gp-1. (18 minutes ago)
    * | e4064d8 - user : Aggiunta cartella documentazione. (13 minutes ago)
    |/  
    * 1412239 - user : Aggiunta data in stampa. (22 minutes ago)
    * e1e5a46 - user : Aggiunti sorgenti e Makefile (24 minutes ago)
    * e9ea39b - user : README aggiunto (32 minutes ago)

    Adesso i due branch sono allineati (puntano allo stesso commit). Se vediamo il contenuto della cartella:

    ls -altr

    possiamo vedere che e' aggiornato:

    total 32
    drwxrwxr-x 22 user group 4096 Dec  4 15:06 ..
    drwxrwxr-x  2 user group 4096 Dec  4 15:11 src
    -rw-rw-r--  1 user group   16 Dec  4 15:11 README
    -rw-rw-r--  1 user group  258 Dec  4 15:11 Makefile
    -rw-rw-r--  1 user group   10 Dec  4 15:11 .gitignore
    drwxrwxr-x  8 user group 4096 Dec  4 15:11 .git
    drwxrwxr-x  2 user group 4096 Dec  4 15:11 doc
    drwxrwxr-x  5 user group 4096 Dec  4 15:11 .

Secondo metodo - Pull

Più rapido risulta l'utilizzo del comando pull che racchiude in se il fetch e il merge ed è il comando solitamente utilizzato in questi casi. Verrà creato un nuovo repository gitproject_4 che funga da progetto locale.

  1. Creare una nuova cartella per ospitare il repository gitproject_4 e spostarsi all'interno:

    mkdir ~/gitproject_4
    cd ~/gitproject_4
  2. Inizializzare il repository:

    git init
  3. Aggiungere il repository remoto:

    git remote add origin ~/gitproject
  4. Quindi eseguire il pull:

    git pull origin master

    che restituirà il seguente output:

    remote: Counting objects: 23, done.
    remote: Compressing objects: 100% (15/15), done.
    remote: Total 23 (delta 6), reused 0 (delta 0)
    Unpacking objects: 100% (23/23), done.
    From /home/user/gitproject
     * branch            master     -> FETCH_HEAD
  5. Verificare il log:

    git lg

    che risulta essere:

    *   f61b2e2 (HEAD, origin/master, master) - user : Merge branch 'gp-1' (15 minutes ago)
    |\  
    | * d8b610a - user : Modificato codice per issue gp-1. (22 minutes ago)
    * | e4064d8 - user : Aggiunta cartella documentazione. (17 minutes ago)
    |/  
    * 1412239 - user : Aggiunta data in stampa. (26 minutes ago)
    * e1e5a46 - user : Aggiunti sorgenti e Makefile (28 minutes ago)
    * e9ea39b - user : README aggiunto (36 minutes ago)

È stato quindi creato un repository e sincronizzato il suo contenuto con un repository remoto.

Pubblicazione modifiche locali

Verranno qui effettuate delle modifiche nel repository locale gitproject_4.

  1. Modificare il file ~/gitproject_4/src/main.cpp, digitando:

    sed -i '4 a \\tstd::cout << "Modifica da un altro repository" << std::endl;' src/main.cpp
  2. Verificare il contenuto del file:

    cat src/main.cpp

    che risulterà essere:

    #include <iostream>
    int main() {
        std::cout << "Thu Dec  4 14:48:20 CET 2014: Benvenuti su Git!" << std::endl;
        std::cout << "Issue gp-1 implementata" << std::endl;
        std::cout << "Modifica da un altro repository" << std::endl;
        return 0;
    }
  3. Applicare la modifica effettuando il commit:

    git commit -a -m "Aggiunta riga di output."
  4. Consultare il log:

    git lg

    il cui output ora sarà:

    * 0ed9a58 (HEAD, master) - user : Aggiunta riga di output. (15 seconds ago)
    *   f61b2e2 (origin/master) - user : Merge branch 'gp-1' (23 minutes ago)
    |\  
    | * d8b610a (origin/gp-1) - user : Modificato codice per issue gp-1. (30 minutes ago)
    * | e4064d8 - user : Aggiunta cartella documentazione. (26 minutes ago)
    |/  
    * 1412239 - user : Aggiunta data in stampa. (34 minutes ago)
    * e1e5a46 - user : Aggiunti sorgenti e Makefile (37 minutes ago)
    * e9ea39b - user : README aggiunto (44 minutes ago)
    È stato creato un nuovo commit, e dal log possiamo vedere che i due branch master, quello locale e quello remoto, non sono più (ovviamente) allineati.

Push

Per inviare le modifiche al repository remoto occorre utilizzare il comando push, specificando sempre il repository remoto e i branch da voler sincronizzare. In questo modo verranno mandate le modifiche nel repository in modo tale che gli altri utenti, una volta sincronizzati con quello remoto, possano percepire le modifiche avvenute.

  1. Effettuare il push:

    git push origin master

    questo sarà l'output visualizzato:

    Counting objects: 7, done.
    Delta compression using up to 8 threads.
    Compressing objects: 100% (3/3), done.
    Writing objects: 100% (4/4), 395 bytes, done.
    Total 4 (delta 2), reused 0 (delta 0)
    Unpacking objects: 100% (4/4), done.
    To /home/user/gitproject
       f61b2e2..0ed9a58  master -> master

    Tuttavia si potrebbero visualizzare i seguenti messaggi di errore:

    remote: error: refusing to update checked out branch: refs/heads/master
    remote: error: By default, updating the current branch in a non-bare repository
    remote: error: is denied, because it will make the index and work tree inconsistent
    remote: error: with what you pushed, and will require 'git reset --hard' to match
    remote: error: the work tree to HEAD.
    remote: error: 
    remote: error: You can set 'receive.denyCurrentBranch' configuration variable to
    remote: error: 'ignore' or 'warn' in the remote repository to allow pushing into
    remote: error: its current branch; however, this is not recommended unless you
    remote: error: arranged to update its work tree to match what you pushed in some
    remote: error: other way.
    remote: error: 
    remote: error: To squelch this message and still keep the default behaviour, set
    remote: error: 'receive.denyCurrentBranch' configuration variable to 'refuse'.
    To ../gitproject/
     ! [remote rejected] master -> master (branch is currently checked out)
    error: failed to push some refs to '/home/user/gitproject'

    Questo perche' il nostro repository remoto non e' di tipo bare. Al momento verrà ignorato questo avviso.

  2. Per poter ovviare al problema digitare il seguente comando:

    git config --global receive.denyCurrentBranch ignore
  3. Effettuare nuovamente il push:

    git push origin master
  4. Quando non è piu' necessario settare lo stesso valore a refuse:

    git config --global receive.denyCurrentBranch refuse
    per ripristinare lo stato originale.

Verifica

Verificare che tutto sia avvenuto nel modo corretto utilizzando un repository creato in precedenza.

  1. Spostarsi nella directory del repository gitproject_3:

    cd ~/gitproject_3
  2. Effettuare il pull per risincronizzarsi col server remoto, sul quale sono state apportate le modifche sviluppate sul gitproject_4:

    git pull origin master

    Verrà visualizzato il seguente output:

    remote: Counting objects: 7, done.
    remote: Compressing objects: 100% (3/3), done.
    remote: Total 4 (delta 2), reused 0 (delta 0)
    Unpacking objects: 100% (4/4), done.
    From /home/user/gitproject
     * branch            master     -> FETCH_HEAD
    Updating f61b2e2..0ed9a58
    Fast-forward
     src/main.cpp |    1 +
     1 file changed, 1 insertion(+)
  3. Controllare il log:

    git lg

    che risulta essere:

    * 0ed9a58 (HEAD, origin/master, master) - user : Aggiunta riga di output. (4 minutes ago)
    *   f61b2e2 - user : Merge branch 'gp-1' (27 minutes ago)
    |\  
    | * d8b610a (origin/gp-1) - user : Modificato codice per issue gp-1. (34 minutes ago)
    * | e4064d8 - user : Aggiunta cartella documentazione. (30 minutes ago)
    |/  
    * 1412239 - user : Aggiunta data in stampa. (38 minutes ago)
    * e1e5a46 - user : Aggiunti sorgenti e Makefile (41 minutes ago)
    * e9ea39b - user : README aggiunto (48 minutes ago)
    I repository risultano allineati.

Ulteriori risorse


CategoryProgrammazione