Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Introduzione

Questo documento descrive come installare pacchetti per eseguire le operazioni di debug in Ubuntu.

Preparativi

È necessario adeguare la propria lista dei repository in modo da poter installare gli strumenti necessari alle operazioni di debug. Aprire il file /etc/apt/sources.list con un editor di testo con i privilegi di amministrazione e aggiungere le righe adatte alla versione in uso:

  • Ubuntu 8.04 «Hardy Heron»:

    deb http://people.ubuntu.com/~pitti/ddebs hardy main universe

Per importare la chiave gpg è sufficiente digitare il seguente comando in una finestra di terminale:

wget -q "http://keyserver.ubuntu.com:11371/pks/lookup?op=get&search=0x0DE7276D5E0577F2" -O- | sudo apt-key add -

Infine aggiornare la lista dei pacchetti con il seguente comando:

sudo apt-get update

Installare programmi per il debugging

Per installare i pacchetti dei simboli per il debug è utile ricordarsi che tali pacchetti hanno il suffisso «-dbgsym». Ad esempio, per installare i simboli di debug per il pacchetto yelp, occorre digitare il seguente comando:

sudo apt-get install yelp-dbgsym
  1. Adesso è stato realizzato un Backtrace;

  2. eseguire Valgrind, se il programma crasha a causa di Segmentation fault o Bus error;

  3. a scelta, potrebbe venir chiesta una Strace.

Xorg server

Il server X server è in grado di gestire i crash creando uno "scarico" (dump) lasciando la traccia in /var/log/Xorg.0.log. Questa traccia è modificata dallo stesso segnale responsabile. Per ottenere un "normale" crash, cioè che crei un core dump (e un resoconto tramite apport), aggiungere nel file /etc/X11/xorg.conf la seguente opzione:

Section "ServerFlags"
        Option "NoTrapSignals" "true"
EndSection

Ulteriori risorse


CategoryProgrammazione CategoryDaRevisionare