Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments

La newsletter della comunità

Collabora anche tu!

NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuta/o alla newsletter della comunità italiana di Ubuntu! Questo è il numero 27 del 2019, riferito alla settimana che va da lunedì 26 agosto a domenica 1 settembre. Per qualsiasi commento, critica o lode, contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Canonical pubblica importanti aggiornamenti per il Kernel Linux per tutte le versioni supportate

Canonical recentemente, ha rilasciato per tutte le versioni supportate di Ubuntu - Ubuntu 19.04 (Disco Dingo), Ubuntu 18.04 LTS (Bionic Beaver), Ubuntu 16.04 LTS (Xenial Xerus) e Ubuntu 14.04 ESM (Trusty Tahr) - importanti aggiornamenti riguardanti il kernel linux. La finalità riguarda principalmente la risoluzione di trenta vulnerabilità di sicurezza che colpiscono tutte le architetture supportate su desktop, server e cloud. Le patch applicate risolvono problemi di:

  • overflow del buffer rilevato nel driver del dispositivo LAN wireless Marvell;
  • una dereferenza del puntatore NULL rilevata nell'implementazione di Near-field communication (NFC);

  • use-after-free scoperta da Jann Horn di Google Project Zero nel kernel Linux quando si accede alle voci LDT;

  • un difetto scoperto da Andrei Vlad Lutas e Dan Lutas nei processori x86, che gestivano in modo errato le istruzioni SWAPGS durante l'esecuzione speculativa,

e tanti altri numerosi problemi come l'implementazione dlpar PowerPC del kernel Linux, l'implementazione ptrace, l'implementazione Bluetooth, così come i filesystem XFS, Btrfs, F2FS e HFS etc. Quindi, se anche tu stai usando una distribuzione Ubuntu, ti invitiamo il prima possibile ad aggiornare la tua distribuzione alla versione linux-image 4.15.0-58.64 se usufruisci della versione 16.04 mentre coloro che utilizzano la distribuzione Ubuntu 19.04 (Disco Dingo) e Ubuntu 18.04.3 LTS (Bionic Beaver) sono invitati ad aggiornare i loro sistemi a linux-image 5.0.0-25.26. Sono disponibili anche nuove versioni del kernel per sistemi Amazon Web Services (AWS), sistemi Microsoft Azure Cloud, sistemi Google Cloud Platform (GCP), sistemi Google Container Engine (GKE), sistemi Oracle Cloud, processori Snapdragon, sistemi Raspberry Pi 2, ambienti cloud e processori OEM.

Fonte: news.softpedia.com

Ubuntu 18.04.3 LTS arriva con Linux Kernel 5.0

Sono passati sei mesi da quando Canonical ha annunciato l'uscita di Ubuntu 18.04.2 LTS introducendo tantissime novità (per maggiori informazioni visitare il numero della newsletter 2019.006). Però, è giunta l'ora di prendere una buona boccata d'aria fresca e far spazio alla nuova point release di Ubuntu, la 18.04.3, che porta con sé il kernel Linux 5.0, aggiornamenti ai driver grafici open source X.org, include tutti gli aggiornamenti di sicurezza rilasciati in questi mesi, miglioramenti di GNOME Shell e Mutter e un avanzamento del supporto per il servizio Livepatch di Canonical - che per chi non lo sapesse permette di applicare le patch critiche al kernel senza il riavvio del sistema, quindi riducendo i tempi di inattività e mantenendo il sistema sempre aggiornato e sicuro - tramite una semplice interfaccia utente integrata nell'utilità software e aggiornamenti. Inoltre, sempre dalla stessa interfaccia è possibile attivare/disattivare Livepatch osservando che ti verrà richiesto di registrarti o accedere con un account Ubuntu One. Livepatch è disponibile gratuitamente per un massimo di tre computer. Naturalmente l'aggiornamento è disponibile per tutte le derivate ufficiali: Kubuntu, Budgie, MATE, Lubuntu, Ubuntu Kylin, Xubuntu, etc.

Fonte: omgubuntu.co.uk

Fonte: news.softpedia.com


Notizie dalla comunità internazionale

GNOME vorrebbe semplificare il processo di aggiornamento del firmware con un nuovo strumento

Richard Hughes, sviluppatore GNOME di lunga data, recentemente ha pubblicato nel blog ufficiale, un nuovo strumento - realizzato in collaborazione con Andrew Schwenn, stagista di Dell - che sarà integrato nelle successive versioni del desktop GNOME, per semplificare il processo di aggiornamento del firmware di tutte le distribuzioni. Infatti, il GNOME Software Center permette solamente la visualizzazione dei dispositivi quando sono in sospeso gli aggiornamenti del firmware, mentre con questo nuovo strumento denominato GNOME Firmware Updater, si vanno a facilitare tutte le operazione di aggiornamento, a partire dall'hardware sino ad arrivare al firmware. Lo stesso Hughes afferma che:

"GNOME Firmware Updater è stato progettato nello stile di un pannello GNOME Control Center e tutto il codice è scritto in modo da rendere il processo semplice, ed è quello che vogliamo davvero. Al momento il progetto e in fase di elaborazione, poiché stiamo ancora prototipando l'interfaccia utente e elaborando il tipo di UX che desideriamo da uno strumento per utenti avanzati."

Chiaramente, il GNOME Firmware Updater è ancora in fase di sviluppo, però è possibile sia vedere - per chi fosse interessato - le varie immagini presenti nel blog, e anche testare il codice su GitLab per offrire maggior contributo. L'altra notizia importante è che GNOME Firmware Updater sarà inoltre disponibile come app Flatpak, rendendo l'installazione molto più semplice, senza preoccuparsi delle dipendenze e faciliterà anche l'aggiornamento quando saranno disponibili nuove versioni.

Fonte: news.softpedia.com

Full Circle Magazine Issue #146 in inglese

È stato pubblicato sul sito internazionale di Full Circle Magazine, il numero 146 in Inglese.

In questo numero troviamo:

  • Comanda E conquista
  • How-To: Python, Freeplane e Darktable pt4
  • Grafica: Inkscape
  • La mia storia: installazione di Ubuntu
  • Linux Loopback
  • Ogni giorno Ubuntu: ottenere aiuto
  • Recensione del libro: Math Adventures With Python
  • Recensione: Lubuntu 19.04
  • Certificato Linux
  • Giochi Ubuntu: Auto-Chess Pt1

... e molto altro ancora.

È possibile scaricare la rivista da questa pagina.

Full Circle Magazine Issue #147 in inglese

È stato pubblicato sul sito internazionale di Full Circle Magazine, il numero 147 in Inglese.

In questo numero troviamo:

  • Comanda E Conquista
  • How-To: Python, Freeplane, e Darktable
  • Grafica: Inkscape
  • L'Opinione: Lubuntu Changes
  • Ubuntu Tutti I Giorni: Retrogaming
  • Recensione: Basilisk Browser
  • Recensione: Xubuntu 19.04
  • Linux Certificato
  • Giochi Ubuntu: Auto-Chess Pt2

... e molto altro ancora.

È possibile scaricare la rivista da questa pagina.

Full Circle Magazine Issue #148 in inglese

È stato pubblicato sul sito internazionale di Full Circle Magazine, il numero 148 in Inglese.

In questo numero troviamo:

  • Comanda E Conquista
  • How-To: Python, Serial Terminal Server, e Darktable
  • Grafica: Inkscape
  • L'Opinione: Building Software
  • Linux Loopback: Project Trident
  • Intervista: Project Trident Dev
  • Everyday Ubuntu: Help
  • Recensione: FeatherPad

  • Recensione: KDE Neon
  • Linux Certificato
  • Giochi Ubuntu: Baba Is You

... e molto altro ancora.

È possibile scaricare la rivista da questa pagina.


Notizie dallo Stivale

End Summer Camp 2K19

Dal 18 al 22 Settembre 2019 sm4x in associazione con Endsummercamp APS organizzano END SUMMER CAMP 2K19, la quindicesima edizione dell'ncontro non-profit di persone interessate all'Hacking, al Software Libero e al DIY.

L'evento si terrà a FORTE BAZZERA in via Bazzera a Venezia Tessera (VENEZIA). I contenuti dell'evento sono creati dai suoi partecipanti. L'evento è gratuito, ma i partecipanti possono supportare la sua realizzazione attraverso speciali ticket e donazioni, che ti proponiamo in questa pagina.

Fonte: endsummercamp.org

Fonte: pretix.eu


Notizie dal Mondo

Arriva la versione di Mozilla Thunderbird 68.0 con tantissime novità

Ci sono voluti parecchi mesi di lavoro, però finalmente è disponibile per tutti i sistemi operativi supportati, inclusi Linux, Mac e Windows, il famoso client di posta elettronica Mozilla Thunderbird 68.0. Questa versione introduce una svariata gamma di miglioramenti, tra cui:

  • i language pack possono ora essere selezionati nelle Opzioni avanzate;
  • contrassegnare tutte le cartelle di un account e-mail come lette;
  • in ogni conversazione è ora possibile selezionare una lingua per il controllo ortografico individuale;
  • migliore registrazione dei filtri;
  • rinnovamento dell'Interfaccia utente durante l'installazione di componenti aggiuntivi;
  • supporto keepalive TCP per il protocollo IMAP;
  • supporto per l'autenticazione OAuth2 per Yandex.

Inoltre Mozilla, aggiunge un'altra interessante novità che riguarda la possibilità di proteggere i dati del tuo profilo da un downgrade indesiderato o accidentale utilizzando l'opzione --allow-downgrade all'avvio dell'applicazione. Tra i miglioramenti degni di nota sono presenti un aumento della soglia di autocompattazione da 20 MB a 200 MB, migliori avvisi di truffa, miglioramento del rilevamento dei tentativi di phishing, miglioramenti dell'interfaccia utente per gli allegati, nonché molte correzioni di bug che è possibile visitare nelle note di rilascio. Quindi che aspetti? Mozilla Thunderbird 68.0 è ora disponibile per il download per sistemi operativi GNU/Linux, macOS e Windows tramite il sito ufficiale.

Fonte: news.softpedia.com

Fonte: omgubuntu.co.uk

Rilasciato LibreOffice 6.3, fino al 97% più veloce nell'apertura dei file

The Document Foundation presenta l'ultima versione della suite per l'ufficio open source LibreOffice 6.3, disponibile per Windows, MacOS e Linux. Queste modifiche introducono notevoli migliorie, a partire dal fatto che ogni qualvolta si aprirà il programma, si presenterà una nuova finestra di dialogo "suggerimento del giorno" che offrirà a tutti gli utenti di visualizzare informazioni utili. Un'altro punto chiave di questo aggiornamento che si focalizza in questo caso, sulla produttività - e di cui gli utenti trarranno grandi benefici - è l'ottimizzazione dell'apertura dei file .odt e della loro esportazione in PDF (incluso il supporto per il formato standard di documento PDF/A-2). Non possiamo inoltre non citare le modifiche apportate a:

  • Gli sfondi delle pagine in Writer ora riempiono l'intera pagina, compresi i margini;
  • Direzione di scrittura dal basso verso l'alto e da sinistra a destra in tabelle, cornici di testo;
  • Redazione di documenti per rimuovere/nascondere informazioni riservate;
  • Miglioramento del supporto per i formati di Microsoft Office, incluso il supporto all'esportazione per i file .dotx, l'importazione di grafici da drawingML e l'importazione/esportazione di SmartArt dai file .pptx,

e tanto altro ancora. LibreOffice 6.3 è immediatamente disponibile nel sito ufficiale. I requisiti minimi per i sistemi operativi proprietari sono disponibili nella seguente pagina, mentre per i sistemi GNU/Linux, si ricorda principalmente come regola generale, che è sempre consigliabile installare LibreOffice utilizzando i metodi di installazione raccomandati dalla propria distribuzione Linux, come ad esempio, l'uso dell' Ubuntu Software Center per Ubuntu. Gli utenti di LibreOffice, i sostenitori del software libero e i membri della comunità possono supportare The Document Foundation attraverso una piccola donazione. Le vostre donazioni aiutano The Document Foundation a mantenere la sua infrastruttura, condividere la conoscenza e a finanziare attività delle comunità locali.

Fonte: omgubuntu.co.uk

Fonte: blog.documentfoundation.org


Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza sono consultabili nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 135383.
  • Critici: 375.
  • Nuovi: 66591.

È possibile aiutare a migliorare Ubuntu, riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dal GruppoSviluppo della comunità italiana nell'ultima settimana:

Mattia Rizzolo

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.


Commenti e informazioni

"Noi siamo ciò che siamo per merito di ciò che siamo tutti"
La tua newsletter preferita è scritta grazie al contributo libero e volontario della comunità ubuntu-it. Per metterti in contatto con il Gruppo Social Media o se vuoi contribuire alla redazione di articoli per la Newsletter, puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:


Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua casella di posta, cambiare le impostazioni di ricezione o annullare la tua iscrizione alla newsletter, consulta questa pagina.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consulta la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter CategoryComunitaPromozione