• Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati

La newsletter della comunità

Collabora anche tu!

NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuta/o alla newsletter della comunità italiana di Ubuntu! Questo è il numero 15 del 2017, riferito alla settimana che va da lunedì 17 aprile a domenica 23 aprile. Per qualsiasi commento, critica o lode, contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Ubuntu 17.10 si chiamerà Artful Aardvark

È stato diffuso il nome per Ubuntu 17.10, secondo questa pagina su Launchpad, la casa dello sviluppo di Ubuntu, la nuova versione che uscirà in ottobre è soprannominata “Artful Aardvark”. È stato anche aperto il lavoro sui repository Artful, quindi la pacchettizzazione, la strumentazione e lo sviluppo sul prossimo rilascio sono iniziati.

Come preventivato Ubuntu ritorna all'inizio dell'alfabeto, e lo fa nel momento in cui lancia un nuovo capitolo nella sua storia: Ubuntu 17.10 sarà la prima versione di Ubuntu in oltre 7 anni a non avere l’interfaccia Unity per impostazione predefinita. Artful è un aggettivo che significa estroso, mentre l’Aardvark o Oritteropo è "un mammifero africano, con lunghe orecchie, muso tubulare e una lunga lingua estendibile, che si nutre di formiche e termiti".

Fonte: omgubuntu.co.uk


Notizie dalla comunità internazionale

La comunità UBports lavora per mantenere vivi Ubuntu Touch e Unity 8

Nonostante la decisione di Canonical di non proseguire il sostegno allo sviluppo di Ubuntu Touch, Marius Gripsgård di Ubports, noto nella comunità di Ubuntu Phone per il porting del sistema operativo mobile a vari dispositivi, ah annunciato che farà tutto il possibile per mantenere in vita sia Ubuntu Touch che Unity 8.

Nelle prossime settimane , il fondatore di UBports diffonderà ulteriori dettagli sui piani di lui e del suo team per mantenere vivo il sistema operativo mobile Ubuntu Touch di Canonical.

Sembra già sia possibile utilizzare Mir su un’istanza di Wayland, UBports spera di utilizzare anche Anbox per far girare le app Android superando il limite dello scarso numero di applicazioni a disposizione per Ubuntu Touch.

Fonte: news.softpedia.com

Fonte: lffl.org


Notizie dal Mondo

Rock On: Deepin Music è ora disponibile come applicazione Snap su Ubuntu

L'aspetto delle applicazioni in Deepin Linux ha, fin da subito, suscitato interesse nella comunità per la cura dei dettagli e per l'impatto estetico estremamente moderno e pulito. Ora è possibile utilizzare Rock On: Deepin Music, una delle applicazioni di Deepin Linux più invidiate, su Ubuntu e su qualsiasi altra distribuzione Linux che abbia il supporto alle applicazioni Snap. La tecnologia Snap consente alle applicazioni di essere raggruppate con tutte le loro dipendenze e ciò rende più facile eseguire applicazioni, che in genere si affidano a un certo insieme di librerie specifiche, su distribuzioni in cui queste librerie non sono normalmente disponibili.

Deepin Music è il player musicale nativo creato dal team Linux Deepin per la distribuzione cinese che porta lo stesso nome. È caratterizzato da una esperienza d'uso semplice, da una completamente customizzabile interfaccia grafica e, attraverso un sapiente utilizzo delle librerie Qt e del toolkit Deepin, riesce a mostrare un look particolare e unico. Ci sono tutte le caratteristiche classiche di un player musicale ed è anche dotato di funzionalità automatica per il recupero delle copertine degli album. Non è integrato a fondo con il desktop di Unity, mancano alcune notifiche, l'integrazione nel menu audio e le scorciatoie da tastiera non sembrano funzionare, ma il suo utilizzo risulta comunque piacevole anche su Ubuntu. Grazie a Snap, è sufficiente un semplice comando da terminale per installare l'applicazione sul proprio sistema Ubuntu senza doversi preoccupare di librerie mancanti o di dipendenze non risolte.

Fonte: omgubuntu.co.uk


Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza sono consultabili nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 131418, +155 rispetto alla scorsa settimana.

  • Critici: 428, −9 rispetto alla scorsa settimana.

  • Nuovi: 65667, +102 rispetto alla scorsa settimana.

È possibile aiutare a migliorare Ubuntu, riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dal GruppoSviluppo della comunità italiana nell'ultima settimana:

Mattia Rizzolo

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.


Commenti e informazioni

"Noi siamo ciò che siamo per merito di ciò che siamo tutti"
La tua newsletter preferita è scritta grazie al contributo libero e volontario della comunità ubuntu-it. Per metterti in contatto con il Gruppo Social Media o se vuoi contribuire alla redazione di articoli per la Newsletter, puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua casella di posta, cambiare le impostazioni di ricezione o annullare la tua iscrizione alla newsletter, consulta questa pagina.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consulta la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter CategoryComunitaPromozione