Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità Italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 17 del 2015, riferito alla settimana che va da lunedì 27 aprile a domenica 3 maggio. Per qualsiasi commento, critica o lode contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Termina il supporto per Ubuntu 10.04 LTS

Ubuntu ha annunciato il rilascio della versione 10.04 Lucid Lynx 5 anni fa, il 29 Aprile 2010. Come per le precedenti versioni LTS, Ubuntu ha fornito aggiornamenti critici e di sicurezza per un periodo di 5 anni.

Ubuntu 10.04 LTS ha raggiunto l'EOL (end of life) il 30 Aprile 2015 e non sarà più supportato. Non si riceveranno ulteriori aggiornamenti per questa versione e verrà archiviata all'indirizzo old-releases.ubuntu.com.

Gli utenti sono incoraggiati ad aggiornare ad una versione supportata, è possibile trovare le note di avanzamento nella pagina wiki dedicata.

Termina il supporto per Xubuntu e Ubuntu Studio 12.04 LTS

Pochi giorni dopo il rilascio di Vivid Vervet 15.04, le derivate ufficiali Xubuntu e Ubuntu Studio hanno annunciato il termine del supporto per le rispettive versioni 12.04 LTS Precise Pangolin.
Al contrario della distribuzione "madre" Ubuntu 12.04 LTS che è supportata per 5 anni, queste derivate forniscono un supporto alla versione LTS di 3 anni.

Per quanto si potranno ricevere comunque aggiornamenti di sistema (infatti i repository delle varie derivate ufficiali sono in comune con quelli di Ubuntu), i team di Xubuntu e Ubuntu Studio non forniranno più aggiornamenti specifici per le rispettive distribuzioni.

Tutti gli utilizzatori di queste versioni sono incoraggiati ad aggiornare ad una versioni supportata. Per coloro che utilizzano Xubuntu 12.04, si consiglia di leggere la pagina (in inglese) 5 things to do after upgrading from 12.04 to 14.04.

Fonte
Fonte

Notizie dalla comunità

Da questo weekend sono aperte le iscrizioni al DUCC-IT 2015 di Milano.

L'iscrizione permette all'organizzazione di gestire l'evento al meglio, modulando l'offerta sulla base dell'effettiva partecipazione alla manifestazione. Inoltre, per ragioni di sicurezza, chi ospita il DUCC-IT ha bisogno dell'elenco dei partecipanti.

Per chi volesse evitare di iscriversi usando Eventbrite, sarà possibile iscriversi direttamente all'ingresso la mattina dell'evento. Tuttavia, per evitare noiose code all'ingresso, raccomandiamo caldamente l'iscrizione anticipata.

Segnaliamo che, per ragioni legali, è necessario registrare in anticipo i nomi dei minorenni che parteciperanno: se siete (o accompagnate) minorenni, vi chiediamo di inviare una mail indicando nome e cognome dei minorenni, indirizzandola agli organizzatori dell'evento: Mattia Rizzolo <mattia@mapreri.org> e Dario Cavedon <dcavedon@ubuntu.com>. I dati saranno conservati nel rispetto della privacy, al solo scopo di conoscere i presenti nei locali che ospitano l'evento, e non verranno condivisi con soggetti terzi per altri scopi, nel rispetto del D.Lgs 196/2003.

Ricordiamo che chi volesse partecipare a pranzi e cene conviviali, deve iscriversi entro domani 5 maggio 2015.

Intanto l'organizzazione prosegue: chiusa ieri la "call for paper", nei prossimi giorni pubblicheremo il programma completo!

Iscrivetevi al più presto, i posti sono limitati!

Fonte

Ubuntu-it alla "Fiera del Radioamatore" di Pordenone

La settimana scorsa a Pordenone c'è stata la 50^ edizione della "Fiera del Radioamatore". Con gli anni la Linux Arena è diventata il punto d'incontro dei LUG del Nord-est. Anche quest'anno la comunità ubuntu-it è stata invitata a partecipare alla Linux Arena di Pordenone, organizzata dal PN LUG.

Quest'anno la Comunità ha presenziato allo spazio riservato a Ubuntu e Ubuntu Phone, ma anche a quello dedicato a Debian, grazie al DM Mattia, ottenendo un enorme successo di pubblico.

In particolare, nello spazio riservato a Ubuntu Phone, c'è stata la presentazione in anteprima esclusiva italiana del nuovo dispositivo Meizu MX4 con Ubuntu Phone, gentilmente prestato da Canonical per l'occasione.

Il prossimo appuntamento con la Comunità di Ubuntu è al DUCC-IT di Milano, il 23 e 24 maggio.

Fonte

Altre notizie

Dal mondo

Debian 8 "Jessie" released

Il sistema operativo Debian 8 Jessie è stato rilasciato. La versione sarà una LTS (Long Term Support) con supporto di 5 anni.

Oltre le normali operazioni di correzione dei bug il team di Debian ha apportato notevoli miglioramenti per quanto riguarda problemi di firmware, il supporto per UEFI su sistemi a 32 bit e quello per i kernel a 64 bit con firmware UEFI a 32 bit.

Jessie utilizza il nuovo sistema di init systemd che offre tempi di avvio più rapidi e la possibilità di isolare una parte dei servizi, ma è possibile scegliere di utilizzare sysvinit come nelle precedenti versioni.

Questa nuova versione di Debian supporta ben dieci architetture diverse: 32-bit PC / Intel IA-32 (i386), 64-bit PC / Intel EM64T / x86-64 (amd64), Motorola/IBM PowerPC (powerpc per l'hardware più vecchio e ppc64el per il nuovo 64-bit (little-endian)), MIPS (mips (big-endian) e mipsel (little-endian)), IBM S/390 (64-bit s390x) e per ARM, armel e armhf per vecchi e nuovi hardware a 32 bit, più arm64 per la nuova architettura a 64-bit AArch64.

Ulteriori informazioni su Debian 8 Jessie sono disponibili qui

Per scaricare Debian 8 Jessie visita questa pagina

Fonte

Fonte

Ubuntu per notebook

Ebuyer, il sito britannico di vendita online di prodotti informatici a buon mercato offre alcuni modelli di notebook con Ubuntu preinstallato.

Si tratta di 3 Notebook HP, rispettivamente il 255 G3 con processore AMD A4 e 4 GB di RAM, il 355 G3 con processore AMD A8 e 4 GB di RAM, e il 455 G3 con processore AMD A10 e 8 GB di RAM, tutti equipaggiati con la versione 14.04 LTS.

Tra le altre caratteristiche, tutti presentano disco rigido da 1TB e schermo da 15.6” a LED oltre a bluetooth, wifi, lettore ottico, ecc.

Viene rimarcato come l'agenzia governativa britannica di sicurezza nazionale (CESG) abbia recentemente valutato Ubuntu come il sistema operativo più sicuro degli 11 che sono stati testati.

Nota finale, i prezzi (in sterline) appaiono discretamente più convenienti delle corrispondenti versioni dotate di Windows 8.1, cosa non sempre usuale.

Fonte

Rubriche settimanali

Succede su Chiedi

Vieni a trovarci! chiedi.ubuntu-it.org

Notizie dalla Documentazione Wiki

Vivid Vervet: anche la documentazione si aggiorna!

Un nuovo resoconto del gruppo Doc sulle attività di aggiornamento della documentazione è stato pubblicato in questa pagina.
Gruppo Doc e collaboratori sono stati particolarmente impegnati nel mese di Aprile: il rilascio di Ubuntu 15.04 Vivid Vervet ha giustamente richiesto del lavoro in più, dunque buona lettura!

Fonte

Per restare sempre informati sulle novità riguardanti la documentazione della comunità italiana di Ubuntu, è possibile seguire il nostro Blog.

Volete contribuire al Wiki? Siete i benvenuti!

Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza si possono trovare nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 117805, -1565 rispetto la scorsa settimana;

  • Critici: 271, +1 rispetto la scorsa settimana;

  • Nuovi: 58781, -1138 rispetto la scorsa settimana.

È possibile come sempre aiutare a migliore Ubuntu riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dalla comunità italiana nell'ultima settimana:

Alessio Treglia

Luca Falavigna

Andrea Colangelo

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.

Commenti e informazioni

"Noi siamo ciò che siamo per merito di ciò che siamo tutti"

La tua newsletter preferita è scritta grazie al contributo libero e volontario della comunità ubuntu-it. Per metterti in contatto con noi, e quindi con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» della newsletter italiana, o se vuoi contribuire alla redazione degli articoli, puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Hanno inoltre collaborato all'edizione:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consultare la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter