Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità Italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 40 del 2013, riferito alla settimana che va da lunedì 25 a domenica 1 dicembre. Per qualsiasi commento, critica o lode contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Rilasciata versione sperimentale dell'emulatore di Ubuntu Touch

Con un'email inviata alla mailing list di Ubuntu Touch, Ricardo Salvati, ingegnere Canonical nel settore di sviluppo di Ubuntu Touch, ha annunciato al mondo la prima versione sperimentale di un emulatore di Ubuntu Touch.

NewsletterItaliana/Materiale/ubuntu_touch_emulator_2.png

NewsletterItaliana/Materiale/ubuntu_touch_emulator_1.png

Vista attuale dell'emulatore

Versione in sviluppo
dell'emulatore

L'interfaccia usata è la stessa dell'emulatore Android, che mette a proprio agio chiunque provenga da quel mondo.
Attualmente funzionano tutte le cose basilari: adb, ssh, la rete, l'installazione di pacchetti click, permettendo agli sviluppatori di usarlo per sviluppare applicazioni senza dover usare un device fisico apposito, e restando sempre aggiornati.
Essendo una versione sperimentale ci sono diversi problemi: l'input non è ben gestito: nè la tastiera dell'emulatore né quella fisica del computer attualmente funzionano, e bisogna usare quella piccola di Ubuntu Touch. Ci sono diverse funzioni disattivate: ad esempio la sospensione e la ripresa non funzionano e causano una corruzione del file system dell'emulatore e AppArmor che non si comporta bene con l'attuale kernel. Inoltre l'emulatore usa un'immagine per l'archittetura ARM, che mal si associa ad un'archittetura x86 di un computer: sono in previsioni immagini x86 per l'uso con l'emulatore.

L'emulatore è già presente negli archivi della versione in sviluppo di Ubuntu 14.04, mentre per chi volesse provarlo nell'attuale stabile è necessario compilarlo dai sorgenti, seguendo le istruzioni riportate nella pagina wiki del progetto (in inglese)

Fonte
Fonte

Shuttleworth "Alcuni marchi di tablet e smartphone interessati a Ubuntu Touch"

Il fondatore di Ubuntu, Mark Shuttleworth, durante il Meeting di Ubuntu Developer ha affermato che una interessante quantità di marchi di telefoni e tablet stanno cercando di inserire Ubuntu Touch nei loro dispositivi.

Senza entrare nel dettaglio delle marche, Mark ha però accennato al fatto che questi dispositivi saranno probabilmente disponibili per l'acquisto entro entro i prossimi due anni.

Come detto invece da Jono Bacon, il punto chiave del ciclo di sviluppo Ubuntu 14.04 sarà quello di affinare l'esperienza sui tablet; Shuttleworth in risposta ad una domanda riguardo i piani di Ubuntu di permettere un dual-boot sui dispositivi Android, così risponde:

"Sono entusiasta dei form-factor dei tablet perché penso che per le persone sarà molto più facile godere di Ubuntu su un tablet ... "

Altri punti importanti citati nel keynote:

  • Aiutare gli sviluppatori alla personalizzazione delle applicazioni Ubuntu touch per il desktop Stabile , affidabile e performante esperienza desktop basata su Unity 7 Point release di Ubuntu 14.04 LTS non saranno vincolate all'introduzione di Mir o Unity 8 Ubuntu su ARM x64. Sostenere applicazioni Android su Ubuntu 'è un obiettivo - ma non fondamentale' adesso

Quest'ultimo punto sembra rappresentare una svolta , se fosse vero . All'inizio dell'anno Richard Collins di Canonical aveva detto a Engadget che non c'erano piani per "l'esecuzione di applicazioni Android [ su Ubuntu touch ]".

Applicazioni Android o no, Shuttleworth deve sperare che quei marchi interessati si prendano un impegno al più presto. Più lungo è il divario più concorrenti guadagneranno terreno.

Samsung e Intel, riguardo al nuovo sistema operativo open-source Tizen, hanno di recente guadagnato l'appoggio di altre 36 aziende, tra cui una serie di reti mobili, pezzi grossi di elettronica ed editori di videogiochi.

Altrove, Mozilla Firefox OS continua a incrementare i suoi utenti. E anche se Ubuntu Touch non sta puntando al segmento low-end, Android 4.4 ha debuttato con una serie di ottimizzazioni delle prestazioni quando viene utilizzato su hardware con risorse limitate.

Fonte

Ubuntu e ASUS: nel campo dell'educazione con prezzi accessibili

Senza tanto clamore si sta preparando nel settore dell'educazione una piccola rivoluzione. Infatti sono sempre più numerose le scuole e gli studenti che stanno scoprendo la validità del Sistema Operativo Ubuntu.

Recentemente negli Stati Uniti ASUS ha aggiunto alla sua lunga linea di computer, due portatili di buona qualità ad un'ottimo prezzo, con annessa la pre-intallazione di Ubuntu: si chiamano X201E e 1015E.

Come per Ubuntu, tutto il software in dotazione è libero, per cui può essere studiato ed usato senza che i costi di licenza possano incidere negativamente sul costo finale di acquisto. Sono disponibili anche dei programmi per soddisfare le esigenze più specifiche per l'amministrazione contabile, l'elaborazione di immagini e l'animazione.

Fonte

Notizie dalla comunità

La newsletter cerca nuovi collaboratori

Vorresti contribuire ad Ubuntu ma non sai da che parte cominciare? Conosci l'inglese, sei intraprendente e hai un'ottima conoscenza della lingua italiana?

La redazione della newsletter Italiana sta cercando nuovi collaboratori!

L'impegno richiesto riguarda la stesura di un articolo a settimana, a partire da notizie verificate nazionali o internazionali, su Ubuntu e sul mondo del software libero.

Se interessato/a, puoi contattarci tramite i nostri contatti, indicati nella pagina wiki del Gruppo Promozione.

Altre notizie

Dal mondo

Rilasciato SuperTuxKard 0.8.1

Questa settimana, è stata rilasciata l'ultima versione stabile (0.8.1) di SuperTuxKard, il famoso gioco di corse in stile kard per Windows, Mac e Linux.

Basato sui vari personaggi dell'universo open-source, SuperTuxKard si identifica come una variante gratuita e libera del celebre gioco Super Mario Kart. Tutti possono infatti collaborare al suo sviluppo, traducendo, sviluppando codice o creando nuove automobili o tracciati che possono essere scaricabili tramite il menù "Add-ons", presente nel gioco stesso. Sono disponibili varie modalità di gioco tra cui "Storia", "Giocatore Singolo" e "Multiplayer" sullo stesso PC, dato che la modalità di gioco su internet non è ancora supportata.

Tra le novità della nuova versione troviamo: - Supporto per il Wiimote (il telecomando bluetooth della Nintendo, con il quale sarà possibile pilotare i kard grazie agli accelerometri presenti nello stesso); - Nuovo livello di difficoltà dei bot: "SuperTux"; - Aggiunta del nuovo oggetto "Scudo di bubblegum"; - Interfaccia grafica migliorata (nuovo velocimetro); - Possibilità di salvare e caricare i progressi durante il Gran Premio; - Effetti grafici migliorati;

L'ultima versione di SuperTuxKard è disponibile per il download sul sito ufficiale.

Dalla blogosfera

Full Circle Magazine Issue #79 in inglese

È stato pubblicato sul sito internazionale di Full Circle Magazine, il numero 79 in Inglese.

In questo numero troviamo:

  • How To: Using BOINC
  • How-to: LibreOffice - part 32

  • Comanda e conquista: Some Cinnamon?
  • Linux Lab: Free Software in Computer Rescue

... e molto altro ancora.

La rivista si può scaricare da questa pagina.
Il Gruppo Fcm è già attivo per tradurre in italiano anche questo fantastico numero! Collabora con loro!

Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza si possono trovare nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 107463, -25 rispetto la scorsa settimana;

  • Critici: 118, -8 rispetto la scorsa settimana;

  • Nuovi: 53269, +62 rispetto la scorsa settimana.

È possibile come sempre aiutare a migliore Ubuntu riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dalla comunità italiana nell'ultima settimana:

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.

Commenti e informazioni

"Noi siamo ciò che siamo per merito di ciò che siamo tutti"

La tua newsletter preferita è scritta grazie al contributo libero e volontario della comunità ubuntu-it. Per metterti in contatto con noi, e quindi con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» della newsletter italiana, o se vuoi contribuire alla redazione degli articoli puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Hanno inoltre collaborato all'edizione:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consultare la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter