Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità Italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 9 del 2012, riferito alla settimana che va da lunedì 27 febbraio a domenica 4 marzo. Per qualsiasi commento, critica o lode contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Debutto di Ubuntu al Mobile World Congress

Ubuntu ha fatto il suo debutto al Mobile World Congress, riscuotendo molto successo. Nei primi due giorni, sono venuti più di 4.000 delegati a vedere in azione Ubuntu su Android.

http://blog.canonical.com/wp-content/uploads//2012/03/Mobile-World-Congress-Booth.jpg

Tutto ha funzionato alla perfezione, dall'hardware al lavoro svolto dagli operatori. Più di cento compagnie fremono nell'avere tra le proprie mani il nuovo smartphone con Ubuntu.

Ora sorge spontanea una domanda: chi sarà la prima compagnia a lanciare sul mercato il tanto atteso smartphone che ha fatto strage a Barcellona?

Fonte

Rilasciata la 1ª Beta di Ubuntu 12.04 LTS (Precise Pangoline)

"Il team Ubuntu è lieto di annunciare l'uscita della prima beta di Ubuntu 12.04 LTS, per le versioni Desktop, Server, Cloud e Core.

Chiamata "Precise Pangoline", segue la tradizione di Ubuntu di integrarsi con le tecnologie più recenti e funzionali, con un'alta qualità e una facilità d'uso eccezionale. Il Team Ubuntu ha quindi lavorato sodo in questa fase del ciclo di rilascio, introducendo interessanti novità e correggendo molti bug."

Così recita la mail inviata il primo Marzo da Kate Stewart, la Relase Manager di Canonical. La beta 1 di Ubuntu Precise Pangoline porta con sé numerose novità. La maggior parte di esse, sono state già trattate nei numeri precedenti della nostra Newsletter. Eccone un riassunto:

  • HUD, la nuova funzionalità di Unity è ora inclusa di default in Ubuntu 12.04 Beta1:

http://cdn.omgubuntu.co.uk/wp-content/uploads/2012/03/screen-shot-2012-03-01-at-18.39.37.jpg

  • Nuova lente aggiunta per cercare video in linea, sui siti dei maggiori servizi video e in locale.

http://cdn.omgubuntu.co.uk/wp-content/uploads/2012/03/screen-shot-2012-03-01-at-18.39.05.jpg

  • Stile 'camaleontico' di alcuni pulsanti del Launcher:

http://cdn.omgubuntu.co.uk/wp-content/uploads/2012/02/ubuntu-button.jpg

  • Nuova interfaccia grafica dell'Ubuntu One, ora compatibile anche con Kubuntu}}

http://cdn.omgubuntu.co.uk/wp-content/uploads/2012/02/screen-shot-2012-02-23-at-10.13.53-500x383.jpg

  • Nuovo pannello della privacy, per gestire tutte le informazioni che Ubuntu raccoglie su di noi

http://cdn.omgubuntu.co.uk/wp-content/uploads/2012/02/screen-shot-2012-02-07-at-17.27.541-500x373.jpg

Un riassunto visivo delle novità principali della Beta1, è visualizzabile qui.

Non dimenticate che, se volete personalizzare Unity, su Precise è disponibile la nuova versione di MyUnity, la 3.0, installabile dal Software Center!

Trattandosi di una versione Beta (quindi instabile), non vi consigliamo di installarla su dispositivi contenenti dati importanti. Se siete curiosi o volete partecipare ai test, potete provarla senza problemi avviando una sessione Live (senza installare niente sul disco fisso).

È possibile scaricare la Beta 1 di Ubuntu 12.04 LTS 'Precise Pangoline' al seguente indirizzo.

Inoltre, è arrivata da poco una novità importante per gli utilizzatori di Unity 2D: E' disponibile una nuovissima versione di HUD anche per gli utilizzatori di Unity 2D. Se siete curiosi, potete visualizzare alcune delle sue funzionalità cliccando qui.

Kubuntu 12.04: supporto per 5 anni

La comunità di Kubuntu è lieta di confermare che il prossimo rilascio di Kubuntu 12.04 avrà un supporto di 5 anni, con aggiornamenti di sicurezza e correzioni di bug. Recentemente sul web aveva suscitato qualche sconcerto un comunicato di Canonical, che annunciava l'abbandono del suo specifico supporto commerciale nei confronti di Kubuntu, dovuta principalmente a carenza di personale.

Per questo motivo il Consiglio Kubuntu e la sua comunità di sviluppatori, ci tengono a ribadire il loro impegno nel fornire lo stesso livello qualitativo di supporto. In effetti Kubuntu è sempre stata costruita da una comunità di volontari partecipe e vivace: tutto questo non può volatilizzarsi con un comunicato. Alcuni osservatori avanzano anche l'ipotesi che gli sviluppatori KDE, dopo lo "sganciamento" commerciale da parte di Canonical, potranno usufruire di una maggiore libertà di manovra.

Per chi volesse aiutare a costruire il futuro di Kubuntu, le nuove reclute con esperienza o interessi nei settori del supporto, del controllo e della programmazione (in C + +, QML, Python), possono iscriversi alla dedicata mail-list di Kubuntu.

Fonte

Notizie dalla comunità

Noi Siamo Ubuntu

È disponibile il numero 35 delle interviste "noisiamoubuntu", testimonianze di persone che usano Ubuntu nel loro lavoro o vita privata, e che si sentono parte di Ubuntu, pur non contribuendo direttamente allo sviluppo.

Questa settimana intervistiamo Luca Pio, guardia giurata con il pallino di Linux.

La redazione della newsletter è sempre alla ricerca di nuove persone da intervistare, leggi come partecipare!

Fonte Fonte

Full Circle Magazine n. 57

È stato pubblicato sul sito internazionale di Full Circle Magazine, il numero 57 in Italiano.

In questo numero troviamo:

  • Comanda e conquista – Usare Rsync con SSH
  • How-to: Prova Enlightenment
  • How-to: LibreOffice – Parte 11

  • How-to: Strategia di Backup – Parte 5: Dropbox
  • How-to: Creare una Chiavetta USB Crittografata
  • How-to: Usare la Web Cache Varnish
  • Linux Lab – Server Mana World su Vecchi Hardware
  • Chiudere le «Finestre» – Impostazioni di Rete e Wireless
  • Recensione – 5^ Incarnazione openArtist
  • La mia storia
  • Io penso che...
  • Donne Ubuntu – Gema Gomez-Solano
  • Giochi Ubuntu – Crayon Physics Delux

... e altro ancora.

La rivista si può scaricare dal blog del gruppo FCM Italia dove troverete i link sia al pdf normale sia alla versione epub per lettori E-Book e alla versione Djvu.

Buona lettura!

Fonte

FCM Italia Case Study in una tesi di sociologia

Il gruppo Ubuntu FCM italiano è diventato un case study di sociologia, psicologia sociale, computer-mediated communication e social network analysis.

Davide Miceli, studente in Culture e linguaggi per la comunicazione, nonché membro di FCM, ha completato la sua tesi di laurea in sociologia dei media digitali, concentrata sullo studio delle comunità online attraverso l'analisi del gruppo Full Circle Magazine Italia, dal titolo “Socioeconomia, barriera tecnologica e limiti sociali: analisi della FCM italian community”.

Appena disponibile il file (in versione pdf ed epub per E-Book) verrà rilasciato sotto licenza CC e quindi pienamente disponibile per il download. Vi terremo informati!

Fonte

Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza si possono trovare anche nell'apposita sezione del forum: Bacheca degli annunci ufficiali di sicurezza

Bug riportati

  • Aperti: 90204, +560 rispetto la scorsa settimana;

  • Critici: 108, +4 rispetto la scorsa settimana;

  • Nuovi: 46830, +154 rispetto la scorsa settimana.

È possibile come sempre aiutare a migliore Ubuntu riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dalla comunità italiana nell'ultima settimana:

Andrea Colangelo

Leo Iannacone

Devid Antonio Filoni

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.

Commenti e informazioni

La tua newsletter preferita è scritta con il duro lavoro degli eroici attivisti. Per metterti in contatto con loro e quindi con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» della newsletter italiana puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Hanno inoltre collaborato all'edizione:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.

Per tutti i numeri usciti della newsletter, consultare la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter