Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Questa guida è stata verificata solo con versioni obsolete di Ubuntu, potrebbe non essere più valida. Vuoi contribuire ad aggiornarla? Clicca qui!

Introduzione

In questa pagina sono presenti le istruzioni per configurare i modem USB con chip Conexant-Access Runner.

Periferiche supportate

Di seguito è riportata la lista delle periferiche supportate:

Produttore

Periferica

ID

ACORP

Sprinter@ADSL USB

Aethra

Starmodem UM1020

0659:0020

Amigo

HMX-CA85UR-K8

Atlantis

I-Storm USB (A01-AU1)

Atlantis

Pocket USB ADSL Modem (A01-AU2)

Atlantis

Land AU1-A01

AusLinx

AL-2006

Billion

BIPAC-7000

Conexant

ADSL modem

0572:cb01

Conexant

ADSL modem

0572:cb06

Conexant

ADSL modem (Euphrates project)

0572:cafe

Conexant

ADSL modem (Hasbani project)

0572:cb00

Digicom

Michelangelo USB C

Digicom

Michelangelo USB Cx

Draytek

Vigor 318

0675:0200

e-tech

V2 adsl USB modem

Hamlet

HDSL640S

Light

System ADSL Module

Netopia

Cayman 3341 / 3351

100d:cb01

Netopia

Cayman 3342 / 3352

100d:3342

Olitec

ADSL modem version 2

08e3:0100

Olitec

ADSL modem version 3

08e3:0102

Origo

ASU 8000

Pirelli

usb adsl AUA 010

Speedcom+ series

Usb adsl wan adapter

Sitecom

DC-204-v3

Trust

253A SPEDDLINK

Trust

Amigo Technology Co. AMX-CA86U

0eb0:3485

Zoom

5510

1803:5510

ZyXEL

630-C1 oppure OMNI ADSL USB (Annex A)

0586:330a

ZyXEL

630-C3 oppure OMNI ADSL USB (Annex B)

0586:330b

ZyXEL

prestige 600 C1

Installazione

Installare il pacchetto build-essential necessario per la compilazione del firmware del modem USB.

Se si dispone il CD del produttore contenente il driver d'installazione seguire il metodo generale, altrimenti consultare il metodo alternativo.

Metodo generale

  1. Creare all'interno della propria Home una cartella di nome utils.

  2. Scaricare all'interno della cartella creata in precedenza i file makefile e cxacru-fw.c reperibili da questo indirizzo.

  3. Per compilare il modulo digitare all'interno di una finestra di terminale i seguenti comandi:

    cd utils
    make
  4. Inserire all'interno del CDROM il disco del produttore contenute i driver e copiare il file /media/cdrom/driver/windows/wan/CnxEtU.sys all'interno della cartella utils.

  5. All'interno di una finestra di terminale digitare il seguente comando per estrarre il firmware:

    sudo ./cxacru-fw CnxEtU.sys cxacru-fw.bin
    sudo cp ~/cxacru-fw.bin  /lib/firmware
  6. Riavviare il computer, se sul modem si accende anche un secondo LED vuol dire che il modem è collegato.
  7. Per testare il buon esito dell'operazione digitare all'interno di una finestra di terminale il seguente comando:

    cat /proc/net/atm/cxacru\:0

    Se la risposta è Line Up significa che si è collegati alla linea.

Metodo alternativo

  1. Se non si possiede il CD contente i driver fornito dal produttore con il modem ma si ha a disposizione una connessione a internet si può scaricare da questo indirizzo all'interno della propria Home.

  2. Digitare all'interno di una finestra di terminale i seguenti comandi per installare il firmware:

    mv cxacru-fw cxacru-fw.bin
    cp cxacru-fw.bin  ~/utils
    cd utils
    sudo cp ~/cxacru-fw.bin  /lib/firmware
  3. Riavviare il computer, se sul modem si accende anche un secondo LED vuol dire che il modem è collegato.
  4. Per testare il buon esito dell'operazione digitare all'interno di una finestra di terminale il seguente comando:

    cat /proc/net/atm/cxacru\:0

    Se la risposta è Line Up significa che si è collegati alla linea.

Configurazione della connessione

  1. Digitare il seguente comando all'interno di una finestra di terminale per trovare l'esatto posizione del file pppoatm.so:

    locate ppoatm.so

    la cui risposta sarà simile a questa /usr/lib/pppd/2.4.4/pppoatm.so.

  2. Aprire il file /etc/ppp/options con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione e aggiungere le seguenti righe in fondo al file, verificando che quanto scritto dopo «plugin» sia uguale a quanto ottenuto col comando locate:

    lock
    debug
    kdebug 1
    noauth
    maxfail 3
    ipparam ppp0
    noipdefault
    usepeerdns
    defaultroute
    noaccomp
    noccp
    nobsdcomp
    nodeflate
    nopcomp
    novj
    novjccomp
    persist
    plugin /usr/lib/pppd/2.4.4/pppoatm.so 8.35
    user nomeutente_connessione
    Sostituire la dicitura «nomeutente_connessione» con l'utente utilizzato per la connessione (solamente la parte precedente la @) e salvare.
  3. Aprire il file /etc/ppp/chap-secrets con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione e inserire questa riga in fondo al file e salvare:

    nomeutente_connessione  *  password_connessione

    Sostituendo ai dati nell'esempio quelli relativi alla connessione registrati all'ISP, mantenere lo stesso numero di spazi e di asterischi come qua riportato.

    Allo stesso modo inserire la stessa riga in fondo a un altro file /etc/ppp/pap-secrets

  4. Aprire il file /etc/resolv.conf con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione e sostituire il contenuto con le seguenti righe:

    domain nome_dominio
    nameserver dns_primario
    nameserver dns_secondario
    Sostituire la dicitura «nome_dominio» con il nome del proprio dominio e le diciture «dns_primario» e «dns_secondario» con l'indirizzo IP del server DNS del proprio ISP.

Connessione

Verificare che all'avvio i LED del modem si illuminino secondo la procedura di connessione riportata nel manuale, questo significa che il modem ha rilevato il segnale della portante ed è sincronizzato con la centrale telefonica, lo si può verificare digitando all'interno di una finestra di terminale il seguente comando:

cat /proc/net/atm/cxacru\:0

Verrà restituito qualcosa di simile a questo:

ADSL USB MODEM (usb-0000:00:07.2-2)
MAC: 00:06:4f:17:1c:7a
AAL5: tx 3865 ( 0 err ), rx 4467 ( 1 err, 0 drop )
Line up

Per avviare la connessione digitare all'interno di una finestra di terminale il seguente comando:

pppd

Mentre per terminare la connessione digitare all'interno di una finestra di terminale il seguente comando:

killall pppd

Si consiglia di verificare l'effettiva disconnessione a chi ha una contratto a consumo.

Script di connessione

Per automatizzare la connessione si può utilizzare il seguente script:

# CONNESSIONE CON ZENITY BY NoWhereMan :)
pppd
%0
disc=1
start=`date +%s`
while [[ $disc != 0 ]]; do
zenity --notification --text "Connesso."
end=`date +%s`
elapsed=`expr $end - $start`
mins=`expr $elapsed / 60`
secs=`expr $elapsed % 60`
zenity --question --text "Connesso da $mins Minuti e $secs Secondi. Disconnettere ? ";
disc=$?
done;
killall pppd

Aprire un editor di testo, copiare lo script e salvarlo col nome connect in ~/utils, dandogli i permessi di esecuzione:

cd utils
chmod +x connect

Ora si può creare un Icona di Avvio sulla Scrivania. Avviato script apparirà una piccola "(i)" accanto all'orologio: la connessione è quindi avvenuta. Un clic su di essa, e un messaggio chiederà se si vuole disconnettersi, avvisando del tempo trascorso dall'inizio della connessione.

Lo script funziona in GNOME e XFCE. Per KDE è necessario installare zenity .

Si consiglia comunque di verificare l'effettiva disconnessione col comando da terminale:

killall pppd

Ulteriori risorse


CategoryHomepage