• Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati

Questa guida è stata verificata solo con versioni obsolete di Ubuntu, potrebbe non essere più valida. Vuoi contribuire ad aggiornarla? Clicca qui!

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

In questa guida sono contenute delle istruzioni utili per l'installazione e l'utilizzo di Irssi, un client IRC che permette di comunicare in modalità testuale dalla riga di comando.

Installazione

Per installare Irssi è sufficiente installare il pacchetto irssi, reperibile dal componente main dei repository ufficiali.

È inoltre possibile installare il pacchetto irssi-scripts per estendere le sue funzionalità come descritto nel proseguo di questa guida.

Avvio

Per avviare l'applicazione è sufficiente eseguire il comando omonimo dal terminale:

irssi

Parametri e configurazione (cenni)

È possibile ottenere una lista dei parametri di configurazione digitando all'interno del programma il comando /set.

Tra questi a titolo esemplificativo si elencano:

  • user_name: il proprio identificativo che in via predefinita risulta vuoto;

  • nick: il propio soprannome che in via predefinita corrisponderà col nome utente della vostra distribuzione;

  • alternate_nick: il proprio soprannome nome "di riserva" se il nick principale è già in uso, in via predefinita risulta vuoto;

  • real_name: il proprio nome che in via predefinita risulta vuoto;

  • quit_message: il messaggio visualizzato all'uscita da una canale.

Per configurare uno dei parametri elencati con il comando /set è sufficiente digitare all'interno del programma il seguente comando:

/set nome_parametro valore

Per esempio, se si volesse impostare un nuovo nick sarà sufficiente digitare:

/set nick mario

È possibile lasciare non configurati tutti i parametri. Questo non comporta problemi di funzionamento del programma.

La configurazione del programma è presente all'interno del file config posizionato nella sottocartella .irssi della nostra Home. La cartella .irssi contiene, inoltre, i log dei messaggi ricevuti durante la modalità away in seguito descritta.

Per un elenco completo dei parametri di configurazione e per ciò che attiene il file di configurazione si rinvia all'apposita pagina della documentazione ufficiale del programma.

Funzionamento

Connessione

Per connettersi ad un server IRC è sufficiente digitare all'interno del programma il seguente comando:

/server nome_server_irc

Per esempio, per connettersi alla rete irc.freenode.net sarà sufficiente digitare:

/server irc.freenode.net

Una volta connessi alla rete per sapere come registrare il proprio nick o per sapere come fare per identificarsi fare riferimento a questa guida.

Per entrare all'interno di un canale della rete è sufficiente digitare all'interno del programma il seguente comando:

/j #nome_canale

Per esempio, per entrare all'interno del canale #ubuntu-it presente sul server irc.freenode.net sarà sufficiente digitare:

/j #ubuntu-it

Salvare la lista dei canali

Per salvare la lista dei canali preferiti è sufficiente digitare all'interno del programma il seguente comando:

/NETWORK ADD nome server

per salvare innanzitutto il server su cui si trova il canale. Successivamente

/CHANNEL ADD -auto #nome_canale

Di conseguenza, se volessimo salvare il canale #ubuntu-it presente sul server irc.freenode.net è sufficiente digitare all'interno del programma i seguenti comandi:

/NETWORK ADD irc.freenode.net

e successivamente

/CHANNEL ADD -auto #ubuntu-it

Impostare lo stato di assenza

Per impostare un messaggio di assenza quando si è lontanti dal computer digitare:

/away messaggio_di_assenza

Per ritornare dallo stato di away digitare semplicemente /away.

Per navigare tra le finestre dei diversi canali a cui si è connessi è possibile utilizzare due metodi:

  • digitare «Alt + 1» fino a «Alt + 9»;

  • digitare il comando:

    /win [n.finestra]

dove [n.finestra] corrisponde un numero da 1 fino all'n-imo canale aperto. Ad esempio, per visualizzare il dodicesimo canale aperto digitare

/win 12

Il primo metodo è consigliato per ovvi motivi di semplicità. Il secondo metodo viene esposto per due ragioni:

  1. il primo metodo non è disponibile in alcune versioni del programma (come, ad esempio, per la versione presente su Ubuntu 8.04).

  2. con il primo metodo sarà possibile spostarsi dalla prima alla nona finestra (non alla decima se si hanno 10 canali aperti).

Aggiungere uno script

È possibile estendere le funzionalità di Irssi utilizzando degli script specifici:

  • alcuni saranno già presenti all'interno della cartella /usr/share/irssi/;

  • altri si possono installare per mezzo del pacchetto irssi-scripts;

  • altri ancora sono reperibili sul sito ufficiale del progetto.

Per installarne uno con l'ultimo metodo scaricare lo script in formato .pl e salvarlo nella ~/.irssi/scripts/ o in /usr/share/irssi/scripts/.

In tutti e tre i casi, il passo successivo consiste nell'aprire il programma e digitare il seguente comando:

/script nome_file.pl

Questo avvierà lo script desiderato.

Per chiudere l'esecuzione dello script è sufficiente digitare:

/script nome_file.pl

Per eseguire uno script automaticamente all'avvio del programma è invece necessario creare una cartella autorun digitando all'interno del terminale il seguente comando:

mkdir /usr/share/irssi/scripts/autorun/

Successivamente, una volta posizionati all'interno della cartella appena creata, è necessario creare un collegamento simbolico allo script che si desidera avviare automaticamente

cd /usr/share/irssi/scripts/autorun
ln -s ../nome_file.pl

Aggiungere un tema

È possibile aggiungere altri temi scegliendo uno tra quelli disponibili sul sito ufficiale del programma.

Copiare il file in formato .theme nella cartella /usr/share/irssi/themes/.

Per applicare il tema digitare all'interno del programma il seguente comando:

/set theme nometema.theme

Per ripristinare il tema predefinito digitare all'interno del programma il seguente comando:

/set theme default.theme

Ulteriori risorse


CategoryInternet CategoryDaRevisionare