Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Questa guida è stata verificata solo con versioni obsolete di Ubuntu, potrebbe non essere più valida. Vuoi contribuire ad aggiornarla? Clicca qui!

Introduzione

Questa guida contiene le istruzioni necessarie all'abilitazione del doppio monitor, tramite MergedFB, con una scheda video ATI, Sis o Matrox con i driver open source.

Configurazione

  1. Aprire con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione il file /etc/X11/xorg.conf e modificare la sezione «Section "Device"» come nel seguente esempio:

    Section "Device"
    Identifier    "ATI Technologies, Inc. Radeon 330M/340M/350M (RS200 IGP)
    "Driver        "ati"
    BusID        "PCI:1:5:0"  
    EndSection

    Aggiungere le seguenti righe prima di «EndSection»:

     Option "MergedFB" "true" # Abilita MergedFB
      Option "MonitorLayout" "LVDS (TMDS), CRT" # LVDS = Laptop Screen, TMDS = DVI Port, CRT = VGA Port NOT MONITOR TYPE!
      Option "CRT2Hsync" "30-65" #Horizontal Sync del monitor (controllare nel manuale del monitor per i valori esatti)
      Option "CRT2VRefresh" "50-75" #Vertical Refresh rate del Monitor (controllare nel manuale del monitor per i valori esatti)
      Option "OverlayOnCRTC2" "true"
      Option "CRT2Position" "LeftOf" #Posizione fisica del secondo monitor rispetto al primo. I valori possono essere: LeftOf, RightOf, Above, Below, and Clone.
      Option "MetaModes" "1280x1024-1280x1024" #Risoluzione per il primo e secondo monitor 
    #Option "MergedXineramaCRT2IsScreen0" "true" #determina quale schermo sarà il primario e quale il secondario; i valori possono essere "true" or "false"
  2. Nella sezione «Section "Monitor"» aggiungere le seguenti righe:

     Horizsync    28-64 #You may wish to change the values to fit your specific monitor
        Vertrefresh    43-60
  3. Una volta apportate le modifiche, salvare il file e riavviare il server grafico tramite la combinazione Ctrl + Alt + Backspace.

Ulteriori risorse


CategoryHardware CategoryDaRevisionare