Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Introduzione

In questa guida sono contenute delle istruzioni utili all'installazione di una stampante laser Canon LBP 2900. A seconda dei driver presenti sul sito della canon si pensa che questa guida funzioni anche con le stampanti Canon LBP 1120, 1210, 3000, 3200, 3210, 3300, 3600, 5000. Funziona anche con architetture a 64 bit. Funziona anche con Hardy 8.04.

Preparativi

Installazione di alien

Consultare la relativa guida.

Scaricare i driver

Scaricare nella propria Home il pacchetto presente a questo indirizzo. In alternativa scegliere i driver appropriati per la propria stampante

Digitare i seguenti comandi in una finestra di terminale per scompattare l'archivio:

cd ~/
tar -xvf Driver.tar.gz

(oppure scompattare l'archivio manualmente)

Con la nuova versione dei driver è già presente il pacchetto .deb, per cui il seguente passaggio è superfluo e può essere saltato.

Per convertire i pacchetti *.rpm appena scompattati nel formato .deb è sufficiente digitare i seguenti comandi in una finestra di terminale:

sudo alien -c cndrvcups-capt-*.i386.rpm 
sudo alien -c cndrvcups-common-*.i386.rpm

Per le architetture a 64 bit

La procedura per l'architettura 64 bit NON è stata verificata.

Per poter installare i driver su un sistema a 64 bit, sembra sia necessario installare le librerie per l'architettura a 32 bit. I pacchetti da installare sono:

i32-libs i32-libs-gtk i32-kde i32-libs-openoffice.org

Potrebbe anche essere necessario installare i seguenti pacchetti:

lib32asaund2 lib32gcc1 lib32stdc++6 lib32z1

Durante l'installazione, i driver Canon le librerie libcups.so.2 e libgnutls.so.13. È necessario passare manualmente queste librerie in quanto non sono incluse in alcuno dei pacchetti di amd64. La libreria libgnutls.so.12 è fornita dal pacchetto ia32-libs-openoffice.org. Per trovare le librerie necessarie, controllare su un sistemaa 32 bit la directory /usr/lib. In alternativa, è possibile estrarre le due librerie direttamente dai pacchetti libcupsys2 e libgnutls.

Durante la procedura di seguito descritta, la conversione dei pacchetti .rpm potrebbe non funzionare. È possibile farlo su un computer con installata una versione di Ubuntu a 32 bit o da un chroot.

Nel processo di installazione dei pacchetti .deb, usare l'opzione --force-all di dpkg in modo da forzare l'installazione degli applicativi 32 bit sulla versione a 64 bit:

sudo dpkg -i --force-all cndrvcups-common_1.30-2_i386.deb cndrvcups-capt_1.30-2_i386.deb 

Installazione

#Credo che manchino i comandi per fermare il server di stampa. Oppure sono superflui?

È possibile installare i pacchetti .deb con GDebi, facendo semplicemente doppio-clic su di essi.

Digitare i seguenti comandi in una finestra di terminale:

sudo ln -s /etc/init.d/cups /etc/init.d/cupsys
sudo /etc/init.d/cupsys stop
sudo killall cupsd
sudo mkdir /var/ccpd
sudo mkdir /var/captmon
sudo mkfifo /var/ccpd/fifo0
sudo chmod 777 /var/ccpd/fifo0
sudo chmod -R a+rX /usr/share/cups/model

Nel caso in cui la versione di Ubuntu sia la 6.10 o 7.04, è necessario rendere l'utente root il proprietario della coda altrimenti si potrebbe ricevere un errore tipo "Unable to copy PPD file in step":

sudo chown root /var/ccpd/fifo0

Riavviare il server di stampa

Digitare i seguenti comandi in una finestra di terminale:

sudo /etc/init.d/cupsys restart

Configurazione della stampante

Digitare i seguenti comandi in una finestra di terminale:

$ ls /usr/share/cups/model/ | grep CNCUPS

Il risultato dovrebbe essere simile al seguente:

CNCUPSLBP1120CAPTJ.ppd
CNCUPSLBP1120CAPTK.ppd 
CNCUPSLBP1210CAPTJ.ppd 
CNCUPSLBP1210CAPTK.ppd 
CNCUPSLBP2900CAPTK.ppd 
CNCUPSLBP3000CAPTJ.ppd 
CNCUPSLBP3000CAPTK.ppd 
CNCUPSLBP3200CAPTJ.ppd 
CNCUPSLBP3200CAPTK.ppd 
CNCUPSLBP3210CAPTJ.ppd 
CNCUPSLBP3210CAPTK.ppd 
CNCUPSLBP3300CAPTJ.ppd 
CNCUPSLBP3300CAPTK.ppd 
CNCUPSLBP3600CAPTJ.ppd 
CNCUPSLBP5000CAPTJ.ppd 
CNCUPSLBP5000CAPTK.ppd

Per alcune stampanti sono disponibili due driver:

  • *K.ppd

  • *J.ppd

Provare prima con il file K.ppd.

Se la versione di Ubuntu è la 6.10 o 7.04, il sistema cercherà i driver nella directory /usr/share/ppd/. È necessario quindi creare un collegamento simbolico ai driver:

cd /usr/share/ppd/
sudo ln -s /usr/share/cups/model/CNCUPSLBP2900CAPTK.ppd

poi, usando il comando

sudo /usr/sbin/lpadmin -p [modello stampante] -m [nome file driver stampante] -v ccp:/var/ccpd/fifo0 -E

con i dati relativi alla nostra stampante, quindi per la Canon LBP2900

sudo /usr/sbin/lpadmin -p LBP2900 -m CNCUPSLBP2900CAPTK.ppd -v ccp:/var/ccpd/fifo0 -E

registrare il driver della stampante presso lo spooler di stampa!

Andare nel menu' Sistema -> Amministrazione -> Stampa e li' gia' vedrete la vostra stampante!!!

Registrare quindi la stampante presso il daemon ccpd, digitando in una finestra di terminale il seguente comando:

sudo /usr/sbin/ccpdadmin -p LBP2900 -o /dev/usb/lp0

Aprire il file /etc/init.d/ccpd con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione Affinché la stampante funzioni correttamente, è necessario modificare il file /etc/init.d/ccpd e copiare il contenuto riportato qui sotto:

#
# ccpd          startup script for Canon Printer Daemon for CUPS
#
#               Modified for Debian GNU/Linux
#               by Raphael Doursenaud <rdoursenaud@free.fr>.

DAEMON=/usr/sbin/ccpd
LOCKFILE=/var/lock/subsys/ccpd
PATH=/usr/local/sbin:/usr/local/bin:/sbin:/bin:/usr/sbin:/usr/bin
NAME=ccpd
DESC="Canon Printer Daemon for CUPS"

test -f $DAEMON || exit 0

case $1 in
  start)
        echo -n "Starting $DESC: $NAME"
        start-stop-daemon --start --quiet --exec $DAEMON
        echo "."
        ;;
  stop)
        echo -n "Stopping $DESC: $NAME"
        start-stop-daemon --stop --quiet --oknodo --exec $DAEMON
        echo "."
        ;;
  status)
        echo "$DESC: $NAME:" `pidof $NAME`
        ;;
  restart)
        echo -n "Restarting $DESC: $NAME"
        start-stop-daemon --stop --quiet --oknodo --exec $DAEMON
        sleep 1
        start-stop-daemon --start --quiet --exec $DAEMON
        echo "."
        ;;
  *)
        echo "Usage: ccpd {start|stop|status}"
        exit 1
        ;;
esac

exit 0

Digitare i seguenti comandi in una finestra di terminale:

sudo chmod a+x /etc/init.d/ccpd

Infine digitare i seguenti comandi in una finestra di terminale:

sudo /etc/init.d/ccpd start
sudo update-rc.d ccpd defaults 20

Spegnere la stampante e riavviare il computer. Una volta riacceso accendere la stampante

Prove finali

Per controllare che tutto funzioni correttamente, in un terminale digitare:

sudo ccpdadmin

Il comando precedente dovrebbe mostrare qualche cosa tipo:

Usage:
  ccpdadmin [-p Printer-name -o Printer-dev-path]
  ccpdadmin [-x Remove-Printer-name]


 CUPS_ConfigPath = /etc/cups/
 LOG Path        = None
 UI Port         = 39787

 Entry Num  : Spooler   : Backend       : FIFO path             : Device Path  : Status
 ----------------------------------------------------------------------------
     [0]    : LBP2900   : ccp           : /var/ccpd/fifo0       : /dev/usblp0  :

Provare ora con:

captstatusui -P LBP2900

Dovrebbe comparire una finestra indicante il corretto funzionamento della stampante.

Risoluzione dei problemi

Nel caso in cui si riscontrino problemi:

  • fermare completamente il server di stampa:

    sudo /etc/init.d/cupsys stop
  • controllare che il server si sia fermato verificando tra i programmi in esecuzione:

    sudo ps ax | grep cupsd
    • se l'output contiene una sola riga simile a:

      username 24738  0.0  0.0   2896   836 pts/0    S+   21:21   0:00 grep cupsd

      il server è realmente fermo, altrimenti procedere col comando:

      sudo killall cupsd
  • avviare il server di stampa:

    sudo /etc/init.d/cupsys start

Nel caso in cui il seguente comando:

captstatusui -P LBP2900

restituisse "captstatusui Socket Error", digitare:

sudo killall captfilter
sudo /etc/init.d/ccpd restart && sudo /etc/init.d/cupsys restart

Ulteriori Risorse


CategoryHardware CategoryDaRevisionare CategoryDaRevisionare