• Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati


Guida verificata con Ubuntu: 14.04 18.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

In questa pagina sono riportati il resoconto dell'installazione di Lubuntu e di Xubuntu e le informazioni sul riconoscimento hardware del portatile Asus Eee PC 900.

{*} Scheda tecnica

Marca:

Asus

Modello:

Eee PC 900

Memoria RAM:

1 Gb

Processore:

Intel(R) Celeron(R) M 900MHz

Scheda video:

Intel 915GM/GMS/910GML

Schermo:

8,9"

Installazione

Consultare la relativa guida.

Il netbook era commercializzato con la distribuzione GNU/Linux Xandros preinstallata (attualmente abbandonata). Altri progetti della comunità destinati ai netbook della serie Eee PC (Eeebuntu, Aurora OS ecc.) non sono più sviluppati.

Il netbook è dotato di:

  • Un SSD da 4 GB non removibile.
  • Un SSD Mini PCIe mSATA 1,8 da 16 GB removibile con velocità di lettura/scrittura inferiore.

Lo spazio disponibile nel primo drive risulta al di sotto dei requisiti minimi di una qualsiasi derivata di Ubuntu per uso desktop. Al contrario, l'installazione del sistema sul secondo SSD, seppur tecnicamente possibile, potrebbe comportare un evidente calo delle prestazioni.
Pertanto per un uso più agevole del dispositivo si consiglia di valutare, soluzioni alternative, fra le quali si riportano le seguenti:

  • Installazione del sistema sul drive SSD non rimovibile, avendo cura di assegnare punti di mount sul secondo dispositivo per directory come /home, /usr, /var ecc.;

  • Utilizzare entrambi i dischi tramite tecnologia LVM (a scapito di un leggero calo delle prestazioni);

  • Sostituzione del drive SSD rimovibile con uno più prestante ed installazione del sistema su quest'ultimo.

Per sopperire alle limitazioni delle dimensioni ridotte dello storage, è possibile utilizzare il lettore di schede SD presente nel dispositivo.

È possibile migliorare le prestazioni del netbook seguendo i consigli riportati nella guida dedicata ai computer obsoleti.

Rilevamento dell'hardware

Dispositivi connessi

Per verificare il corretto rilevamento dell'hardware del portatile, digitare in un terminale il seguente comando:

lspci

Il comando precedente restituirà una schermata simile alla seguente:

00:00.0 Host bridge: Intel Corporation Mobile 915GM/PM/GMS/910GML Express Processor to DRAM Controller (rev 04)
00:02.0 VGA compatible controller: Intel Corporation Mobile 915GM/GMS/910GML Express Graphics Controller (rev 04)
00:02.1 Display controller: Intel Corporation Mobile 915GM/GMS/910GML Express Graphics Controller (rev 04)
00:1b.0 Audio device: Intel Corporation 82801FB/FBM/FR/FW/FRW (ICH6 Family) High Definition Audio Controller (rev 04)
00:1c.0 PCI bridge: Intel Corporation 82801FB/FBM/FR/FW/FRW (ICH6 Family) PCI Express Port 1 (rev 04)
00:1c.2 PCI bridge: Intel Corporation 82801FB/FBM/FR/FW/FRW (ICH6 Family) PCI Express Port 3 (rev 04)
00:1d.0 USB controller: Intel Corporation 82801FB/FBM/FR/FW/FRW (ICH6 Family) USB UHCI #1 (rev 04)
00:1d.1 USB controller: Intel Corporation 82801FB/FBM/FR/FW/FRW (ICH6 Family) USB UHCI #2 (rev 04)
00:1d.2 USB controller: Intel Corporation 82801FB/FBM/FR/FW/FRW (ICH6 Family) USB UHCI #3 (rev 04)
00:1d.3 USB controller: Intel Corporation 82801FB/FBM/FR/FW/FRW (ICH6 Family) USB UHCI #4 (rev 04)
00:1e.0 PCI bridge: Intel Corporation 82801 Mobile PCI Bridge (rev d4)
00:1f.0 ISA bridge: Intel Corporation 82801FBM (ICH6M) LPC Interface Bridge (rev 04)
00:1f.2 IDE interface: Intel Corporation 82801FBM (ICH6M) SATA Controller (rev 04)
00:1f.3 SMBus: Intel Corporation 82801FB/FBM/FR/FW/FRW (ICH6 Family) SMBus Controller (rev 04)
01:00.0 Ethernet controller: Qualcomm Atheros AR242x / AR542x Wireless Network Adapter (PCI-Express) (rev 01)

Processore

Per visualizzare i dettagli sul processore, aprire in lettura il file /proc/cpuinfo, digitando in un terminale il seguente comando:

cat /proc/cpuinfo

Il risultato sarà simile al seguente:

processor       : 0
vendor_id       : GenuineIntel
cpu family      : 6
model           : 13
model name      : Intel(R) Celeron(R) M processor          900MHz
stepping        : 8
microcode       : 0x20
cpu MHz         : 900.045
cache size      : 512 KB
physical id     : 0
siblings        : 1
core id         : 0
cpu cores       : 1
apicid          : 0
initial apicid  : 0
fdiv_bug        : no
f00f_bug        : no
coma_bug        : no
fpu             : yes
fpu_exception   : yes
cpuid level     : 2
wp              : yes
flags           : fpu vme de pse tsc msr pae mce cx8 apic sep mtrr pge mca cmov clflush dts acpi mmx fxsr sse sse2 ss tm pbe nx bts cpuid
bugs            : cpu_meltdown spectre_v1 spectre_v2
bogomips        : 1800.09
clflush size    : 64
cache_alignment : 64
address sizes   : 32 bits physical, 32 bits virtual
power management:

I valori differiscono a seconda dei modelli di processori, qui si fa riferimento al Intel(R) Celeron(R) M 900MHz.

Configurazione dei componenti

Qualora uno o più componenti risultassero non riconosciuti/funzionanti, accertarsi che risultino attivati nel BIOS.

Scheda video

{OK}

Scheda audio

{OK}

Interfacce di rete

{OK}

Touchpad

{OK}

Tasti rapidi

{OK}

Bluetooth

{OK}

Lettore schede SD

{OK}

Il dispositivo non supporta lo standard SDXC e successivi.

Webcam

Il dispositivo, seppur riconosciuto dal sistema (il modulo uvcvideo è integrato in tutte le versioni attualmente supportate di Ubuntu), non viene individuato e/o utilizzato correttamente dai software che utilizzano la webcam.

Per conoscere il modello esatto del dispositivo digitare in un terminale:

lsusb

L'output sarà simile al seguente:

Bus 004 Device 002: ID 04f2:b071 Chicony Electronics Co., Ltd 2.0M UVC WebCam / CNF7129

Come riportato in questo portale, diversi utenti hanno segnalato che potrebbero verificarsi malfunzionamenti, come il ribaltamento e/o la sottoesposizione delle immagini.

Ulteriori risorse


CategoryHomepage