• Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati


Guida verificata con Ubuntu: 16.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Emulation Station è un software che fornisce un front-end per gli emulatori di varie piattaforme. Al momento sono supportate varie console di Nintendo, Sega, Sony, Atari e molte altre case produttrici, nonché le piattaforme arcade.

Installazione

Tramite pacchetto .deb

  1. Effettuare il download del pacchetto .deb adatto al proprio sistema (32 bit o 64 bit) dalla pagina di download ufficiale.

  2. Una volta scaricato il pacchetto, procedere con la sua installazione.

Installazione preconfigurata mediante RetroPie

È possibile installare Emulation Station installando sul proprio sistema l'intera distribuzione RetroPie, la quale fornisce Emulation Station già configurata e con alcuni giochi open source.
Per installare RetroPie seguire i seguenti passaggi:

  1. Aggiornare la lista dei pacchetti e aggiornare il sistema digitando nel terminale il seguente comando:

    sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade 
  2. Installare le dipendenze digitando:

    sudo apt-get install -y git dialog unzip xmlstarlet 
  3. Scaricare lo script di installazione digitando:

    git clone --depth=1 https://github.com/RetroPie/RetroPie-Setup.git 
  4. Installare RetroPie digitando:

    cd RetroPie-Setup && sudo ./retropie_setup.sh 
  5. Seguire le indicazioni a schermo scegliendo la modalità di installazione Basic install.

Una volta installato sarà possibile aggiungere le ROM e i BIOS desiderati rispettivamente nelle cartelle ~/RetroPie/roms e ~/RetroPie/bios.

Configurazione

Aggiungere piattaforme

  1. Aprire con un editor di testo il file ~./emulationstation/es_systems.cfg.

  2. Aggiungere righe del tipo:

    <system>
    <name>nomebreve</name>
    <fullname>nome</fullname>
    <path>percorso/alle/rom</path>
    <extension>.ext</extension>
    <platform>piattaforma</platform>
    </system>

    sostituendo a nomebreve il nome sintetico della piattaforma, a nome il suo nome, a percorso/alle/rom il percorso alle ROM, a ext l'elenco delle estensioni supportate dalla piattaforma, separate eventualmente da uno spazio, e a piattaforma il nome della piattaforma individuato al paragrafo Platform Names di questa pagina (necessario al download delle copertine e delle informazioni sulle ROM).

Utilizzo di Emulation Station con RaspberryPi

Date le loro ridotte dimensioni, i RaspberryPi sono stati utilizzati in innumerevoli progetti che vedono coinvolti la realizzazione di arcade casalinghi, console portatili e più in generali macchine per il retrogaming.

Esistono due distribuzioni per RaspberryPi che forniscono immagini preconfigurate con Emulation Station:

Ulteriori risorse


CategoryGiochi