• Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Guida verificata con Ubuntu: 14.04 12.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione.

Introduzione

Wine consente di eseguire su Ubuntu i programmi sviluppati per il sistema operativo Microsoft Windows.

Wine è l'acronimo ricorsivo di Wine Is Not an Emulator e, come si evince dal nome, tale progetto non intende realizzare un emulatore. La sua funzione è di realizzare un layer di compatibilità tra le Win32 API e il sistema operativo su cui gira. In questo senso, Wine non emula nessuna architettura o sistema operativo, bensì fornisce un'estensione al "supporto a tempo di esecuzione", delle Win32 API ai programmi che la richiedono.

Wine è disponibile anche per architetture a 64 bit. Questa guida è valida anche per questo tipo di architettura.

Strumenti principali di Wine

  • Winecfg: strumento di configurazione di Wine, utile per aggiungere librerie mancanti, cambiare le impostazioni grafiche o audio e tanto altro.

  • Wine-Gecko: browser web integrato, utile quando una applicazione installata tramite Wine cerca di visualizzare un sito internet.

  • Wine-Mono: implementazione open source di .NET Framework.

  • Winetricks: script utile per scaricare e installare varie librerie di runtime necessarie per eseguire alcune applicazioni in Wine.

  • Wine Uninstaller: strumento di rimozione delle applicazioni.

Winecfg e Wine Uninstaller vengono installati tramite il pacchetto wine, al contrario gli altri strumenti vengono forniti tramite pacchetti separati.
Di seguito è indicato come ottenere tutti questi strumenti.

Installazione da repository ufficiali

Installare il meta-pacchetto wine.
Installando questo meta-pacchetto, verranno automaticamente installati anche i pacchetti wine-gecko, wine-mono e winetricks.

La versione di Wine varia a seconda del rilascio:

  • Ubuntu 14.04 e versioni successive: Wine 1.6.2

  • Ubuntu 12.04: Wine 1.4

Installazione da repository esterni

Gli sviluppatori di Wine forniscono continuamente delle versioni più recenti per Ubuntu.
Per poter ricevere sempre gli ultimi aggiornamenti del programma, è necessario abilitare un nuovo repository esterno.

Versione stabile

  1. Aggiungere il repository Wine Team PPA, digitando in una finestra di terminale i seguenti comandi:

    sudo apt-add-repository ppa:ubuntu-wine/ppa

    sudo apt-get update
  2. installare Wine:

    • Wine 1.8 per Ubuntu 14.04 e successivo:

      sudo apt-get install wine1.8 winetricks
    • Wine 1.6 per Ubuntu 12.04:

      sudo apt-get install wine1.6 winetricks

Avviando per la prima volta uno qualunque degli strumenti di Wine o installando un software per Windows, verrà avviata la configurazione automatica del programma. Durante questa procedura, Wine verifica se sono installati i pacchetti wine-gecko e wine-mono.

Versione in sviluppo

La versione in sviluppo installata da repository esterni non è stabile. Se ne sconsiglia l'utilizzo per il normale uso del computer e per gestire dati importanti.

Rispetto alle versioni precedenti di Wine, la versione in sviluppo 1.9 introduce alcune differenze. Se si decide di procedere con l'installazione di questa versione, leggere le note seguenti:

  • I file di Wine sono ora posizionati all'interno della cartella /opt/wine-devel.

  • Non vengono creati i collegamenti ai componenti di Wine nel menù delle applicazioni di Ubuntu; sarà possibile avviare i vari componenti come Winecfg o Winetricks solo da terminale.

  • Attualmente non vengono creati i pacchetti wine-gecko e wine-mono all'interno del repository di WineHQ. Durante la fase di configurazione iniziale di Wine, verrà chiesto se scaricare e installare queste componenti. Per una maggiore compatibilità con le applicazioni di Windows, si consiglia di selezionare Si. Se il download di queste componenti non funziona, consultare le pagine Gecko e Mono.

Installazione con connessione internet

  1. Se si utilizza Ubuntu per PC con architettura 64 bit, abilitare l'architettura 32bit digitando in una finestra di terminale il seguente comando:

    sudo dpkg --add-architecture i386
  2. Aggiungere il repository di WineHQ:

    sudo apt-add-repository ppa:wine/wine-builds

    sudo apt-get update
  3. installare Wine 1.9:

    sudo apt-get install --install-recommends winehq-devel

Se si desidera installare la versione del ramo staging al posto della versione del ramo development, sostituire la voce winehq-devel con winehq-staging nel comando precedente.

Installazione senza connessione internet

Per installare Wine in un PC senza connessione internet, consultare la guida Installare programmi senza connessione. Seguendo la guida sarà necessario inserire i parametri di seguito indicati:

  • Punto 1: aggiungere il repository esterno di WineHQ, digitando in una finestra di terminale il seguente comando:

    sudo add-apt-repository ppa:wine/wine-builds
  • Punto 4: sostituire NOME_PACCHETTO con winehq-devel

Avviare programmi di Windows

Una volta installato, Wine permette di avviare numerose applicazione di Windows semplicemente facendo doppio-click su di esse.

La maggior parte dei programmi di Windows richiede l'installazione. In questo caso seguire il processo di installazione, al termine del quale sarà possibile avviare il programma dal menù delle applicazioni o dalla Scrivania se il programma di installazione vi crea un lanciatore.

Nel caso si ricevessero errori nell'avviare il programma, consultare il paragrafo Errori Frequenti.

Avviare programmi tramite terminale

Wine consente anche di eseguire i programmi di Windows attraverso il terminale. Digitare il seguente comando:

wine /percorso/programma.exe

e sostituire percorso con il percorso del programma e programma.exe con il nome del file da avviare.

Per esempio:

wine /home/nome_utente/Scaricati/setup.exe
wine notepad C:\\Testo.txt

Installazione dei programmi multi disco

Per installare i programmi composti da più CD-ROM, si potrà procedere in due modi:

  • Digitare in una finestra di terminale il seguente comando:

    wine eject
    per effettuare il cambio disco e procedere con l'installazione;
  • Creare una cartella in cui si copierà l'intero contenuto dei dischi, infine avviare l'installazione dalla stessa.

Rimuovere un'applicazione

Per rimuovere un'applicazione installata con Wine, avviare il programma Disinstalla software di Wine.
È possibile avviare questo programma anche digitando in una finestra di terminale il seguente comando:

wine uninstaller

In alternativa è possibile cancellare la cartella contenente il programma. Per trovarla, avviare Esplora unità C: e spostarsi nella cartella Program Files.

Configurazione

Consultare la relativa guida.

Errori frequenti

File non eseguibile

Se il programma viene avviato facendo doppio-click su di esso, è molto probabile ricevere il seguente errore:

The file 'setup.exe' is not marked as executable.  If this was downloaded or copied from an untrusted source, it may be dangerous to run.  For more details, read about the executable bit.

Questo messaggio appare perché il file che viene eseguito non ha i permessi di esecuzione. Per impostarli procedere come segue:

  1. Fare clic con il Pulsante destro del mouse sul programma e selezionare Proprietà.

  2. Nella scheda Permessi selezionare la voce Consentire l'esecuzione del file come programma.

Se non è possibile impostare i permessi (il programma si trova su CD oppure è in sola lettura), è comunque possibile avviare il programma da terminale. Così facendo non viene tenuto conto dei permessi.

Programma avviato con Gestore Archivi

Se il programma viene avviato con il Gestore Archivi anziché con Wine, fare clic con il Pulsante destro del mouse sul programma e selezionare la voce Apri con Wine Carica Programmi Windows.

Per rendere predefinito l'avvio di programmi con estensione .exe tramite Wine, procedere come segue:

  1. Fare clic con il Pulsante destro del mouse sul file con estensione .exe e selezionare Proprietà.

  2. Nella scheda Apri con selezionare la voce Wine Carica Programmi Windows, quindi premere Imposta come predefinita.

  3. Premere Chiudi per salvare le modifiche.

Librerie mancanti

Alcune applicazioni richiedono l'aggiunta di determinate librerie per funzionare correttamente. Può capitare che, al termine dell'installazione di un programma di Windows tramite Wine, non si riesca ad avviare correttamente il programma stesso.
In questi casi si può procedere in due modi:

  • Metodo 1:

    Se l'applicazione viene lanciata, ma compare una finestra di errore, selezionare Mostra i dettagli. Verrà mostrato il log dell'errore.

    Come si può leggere dalla riga evidenziata nell'immagine sottostante, la libreria msvcr120 è mancante e va aggiunta a Wine.

  • Metodo 2: se l'applicazione non viene lanciata, è opportuno avviarla da terminale, in modo da visualizzare gli errori di avvio del programma e le librerie mancanti. Se ad esempio si ottiene un output simile al seguente:

    wine: Call from 0x7b83c3ae to unimplemented function api-ms-win-crt-runtime-l1-1-0.dll._initialize_onexit_table, aborting

    sarà necessario aggiungere la libreria api-ms-win-crt-runtime-l1-1-0.

Per sapere come aggiungere le librerie mancanti, consultare questa guida.

Ulteriori risorse


CategoryEmulatori CategoryVirtualizzazione