Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione


Introduzione

È possibile accedere direttamente ad un sistema ospite di KVM utilizzando come interfaccia una console seriale, evitando così di utilizzare connessioni di rete bridged, SSH e similari.

Ciò è possibile utilizzando virsh che è l'interfaccia shell per libvirt.

Configurare una console seriale nel sistema ospite

Innanzitutto è necessario configurarla per accettare connessioni.

Il metodo successivamente spiegato è valido per le versioni di Ubuntu 9.10 e successive, se si sta usando una versione precedente fare riferimento alla relativa pagina in lingua inglese.

  • Aprire con un editor di testo e con i privilegi di amministratore il file /etc/init/ttyS0.conf, e aggiungere la seguente configurazione:

    # ttyS0 - getty
    #
    # This service maintains a getty on ttyS0 from the point the system is
    # started until it is shut down again.
    
    start on stopped rc RUNLEVEL=[2345]
    stop on runlevel [!2345]
    
    respawn
    exec /sbin/getty -L 115200 ttyS0 xterm
  • Per inizializzare la console seriale digitare il seguente comando in una finestra di terminale:

    sudo start ttyS0
    o riavviare la Macchina Virtuale.

In questo caso si sta usando il tipo di terminale xterm, visto il suo buon funzionamento durante la connessione utilizzando un'istanza Gnome-terminal (o xterm). È preferibile usare questa modalità di terminale da usarsi per la connessione.

  • Per fare ciò utilizzare il seguente comando nel terminale host/client che si utilizzerà per la connessione:

    echo $TERM

    Per esempio, se si sta eseguendo screen sarà «screen», per byobu sarà «screen-bce», ecc.

    È anche possibile impostare la variabile temporaneamente quando si è già connessi alla console, con il comando:

    export TERM=screen

Connessione utilizzando virsh

  1. Connettersi alla sessione qemu (locale) digitanto il seguente comando:

    virsh -c qemu:///session
  2. Nel terminale virsh, avviare la macchina virtuale digitando:

    start my_vm
  3. Quando sarà avviata, connetterla alla console digitando:

    console my_vm
  4. Premere Invio per arrivare alla richiesta di autenticazione ed autenticarsi come di consueto.

Username input è in esecuzione anche se la richiesta di autenticazione non dovesse essere visualizzata.

Informazioni utili

Usare Ctrl + ] per uscire dalla console.

Se la console dovesse comportarsi stranamente, controllare che la variabile TERM sia impostata correttamente.

Se sembra che il terminale tagli la parte superiore della visualizzazione, impostarlo per avere 80x24 di area visualizzata, es. in byobu ciò significa che è necessario avere accesso alla statusbar ed avere la finestra a 80x26.

Ulteriori risorse


CategoryVirtualizzazione CategoryDaRevisionare