Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Guida verificata con Ubuntu: 16.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

DidiWiki è un wiki veloce e leggero adatto per l'uso personale. Non necessita dell'installazione di un server web o di database separati.

Installazione

Installare il pacchetto didiwiki.

Avvio

  • Per avviare DikiWiki digitare in un terminale il comando:

    didiwiki -p 8080
  • Per accedere alle pagine inserire nella barra degli indirizzi del browser il seguente indirizzo:

    http://127.0.0.1:8080/

    oppure

    http://localhost:8080/
  • Per terminare l'applicazione premere Crtl+C nel terminale in cui è stata avviata.

Utilizzo

In alto a sinistra è presente il collegamento Edit per modificare la pagina.

Sulla destra sono disponibili le seguenti scoriatoie:

  • Home: rimanda alla pagina principale del programma.

  • Changes: mostra le modifiche recenti. Il diff non è supportato. Verrà mostrata solo la data dell'ultima modifica.

  • New: per creare una nuova pagina. È possibile farlo anche creando un collegamento interno al wiki e facendo in seguito clic su di esso. Non è possibile creare nuove pagine digitandone il nome sulla barra degli indirizzi. Non è possibile creare delle sotto pagine. Tutte le pagine sono rese sotto il percorso http://127.0.0.1:8080/.

  • Help: una breve guida contenente la poca sintassi del wiki.

Non è possibile eliminare una pagina direttamente dal programma. È necessario cancellare il file.

Avvio avanzato

  • È possibile creare un numero illimitato di wiki. Per utilizzarne uno diverso da quello predefinito creare una nuova cartella nella posizione in cui si desidera e digitare in un terminale il comando:

    didiwiki -h nome_cartella -p 8080
  • È anche possibile avviare un numero illimitato di wiki in contemporanea. Per far questo l'unica accortezza è di utilizzare delle porte differenti. Partendo dalla porta 8080 è possibile utilizzare le successive. Esempio:

    didiwiki -h nome_cartella1 -p 8080
    didiwiki -h nome_cartella2 -p 8081

    rispettivamente raggiungibili agli indirizzi

    http://localhost:8080/
    http://localhost:8081/

Opzioni e personalizzazioni

Le opzioni disponibili sono soltanto tre:

  • -h: per indicare il percorso in cui risiedono i file del wiki. In via predefinita, corrisponde con la cartella ~/.didiwiki.

  • -l: l'indirizzo IP sul quale è in ascolto il programma. In via predefinita, corrisponde con localhost e nel caso si tratti di un wiki locale si può ovviamente trascurare.

  • -p: la porta in ascolto. In via predefinita, corrisponde con la porta 8000 che su Ubuntu non è in ascolto e di conseguenza è necessario cambiarla con una a scelta maggiore o uguale di 8080.

Creando all'interno della propria cartella wiki un file styles.css sarà possibile personalizzare lo stile dell'applicazione. Come base si può utilizzare il foglio di stile presente nella cartella /etc/didiwiki.

Durante l'installazione, il programma creerà un servizio nella cartella /etc/init.d/ denominato didiwiki che sarà possibile avviare, fermare e riavviare con i classici comandi start, stop, restart. Qualora non si voglia utilizzare l'applicazione di frequente si potrebbe decidere si disattivarlo ed avviarlo all'occorrenza.

Ulteriori risorse


CategoryProduttivita