Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Introduzione

In questa guida si parlerà di come stabilire le quote per ciascun utente su un filesystem di un server comune.

Ciò sarà utile se si usa un server dedicato per l'accesso dei propri utenti o se si esegue nella propria LAN un Terminal Server per l'esecuzione di applicazioni (ad esempio se i client non sono PC ma thin client).

Il servizio di quota permette di definire i limiti di spazio disco massimo utilizzabile da ogni utente del sistema.

Per beneficiare di tale servizio bisogna scegliere dell'hardware dedicato e formattare il proprio hard disk (o la propria batteria di hard disk se si utilizza un sistema SAN) con un filesystem di tipo XFS.

Architettura dell'esempio

Il sistema rappresentato risponde ai seguenti requisiti:

  • 1 server dotato di una sola unità disco /dev/hda1

  • ogni utente del sistema ha a disposizione uno spazio disco massimo di 2 GB
  • l'utente riceverà una email (che gli notifica che lo spazio disco a sua disposizione sta per esaurirsi) quando occuperà più del 80% della sua quota massima;

Implementazione del servizio di Quota

  • Innanzitutto è necessario installare il servizio di quota con i privilegi di amministrazione, con il seguente comando:

    sudo apt-get install quota
  • Procedere poi alla formattazione delle unità disco /dev/hda1 con il filesystem xfs con il comando

    mkfs.xfs /dev/hda1
  • Montare il dispositivo /dev/hda1 nella directory /mnt/xfs come segue

    mkdir /mnt/xfs && mount /dev/hda1 /mnt/xfs
  • Aggiungere le utenze del sistema avendo cura di assegnare loro la home directory sul filesystem /mnt/xfs come nell'esempio che segue

    useradd -m -d /mnt/xfs/marco marco
  • Stabilire lo spazio su disco massimo per l'utente e la quota oltre la quale l'utente verrà avvisato che il suo spazio disco sta per terminare

    setquota -u utente 1600000 2000000 10 11 /dev/hda1 
  • I parametri importanti sono :
    • 16000000: è la quota oltre la quale l'utente verrà avvisato che il suo spazio disco è quasi terminato;

    • 20000000: è la quota massima a disposizione per l'utente;

  • Per eseguire automaticamente il mount del dispositivo /dev/hda1 controllare che in /etc/fstab vi sia la riga seguente

    /dev/hda1    /mnt/xfs     xfs   rw,usrquota,grpquota 01
  • Per controllare in qualsiasi momento lo spazio sul disco eseguire il comando

    repquota /dev/hda1 
  • Per avvisare l'utente via email che il suo spazio disco sta per esaurirsi usare il comando

    warnquota -u utente

Il sistema adesso è pronto. Ora è necessario creare tutte le utenze.


CategoryServer CategoryDaRevisionare