Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Questa guida è stata verificata solo con versioni obsolete di Ubuntu, potrebbe non essere più valida. Vuoi contribuire ad aggiornarla? Clicca qui!

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Con questa guida verranno spiegati i passaggi per installare su un computer un server Irc con annessi i relativi Services (NickServ, ChanServ, MemoServ). Sono presenti alcune tabelle che presenteranno i nomi di alcuni dei migliori server esistenti al momento con un relativo HOW-TO per l'installazione del server stesso.

Software disponibili per un server Irc

Come esempio per la guida verrà utilizzata l'applicazione ircd-hybrid.

Installazione di ircd-hybrid

E' possibile installare Ircd-hybrid in due modi:

Nota: È importante ricordarsi di cambiare la configurazione nel file ircd.conf a seconda delle proprie esigenze.

Dopo aver installato il server, basterà far partire il demone (spesso è inizializzato automaticamente dopo la prima installazione), e tramite il proprio client Irc collegarsi ad esso digitando:

 /server 127.0.0.1 

La seguente tabella contiene una lista di software disponibili per poter includere nel server Irc i Services, utilissimi applicativi che hanno numerose funzioni, come quella relativa al salvataggio degli utenti, dei loro poteri e delle loro relative password:

Installazione dei Services

Nota: verrà utilizzato il software epona come esempio.

Prima di rendere pubblico il server Irc, è buona norma installare alcuni servizi per la manutenzione della rete. Ad esempio, NickServ, ChanServ and MemoServ sono servizi che possono risultare comuni con altre reti.

Scaricare il file sorgente dal sito di Epona e compilarlo. Una volta fatto, è necessario configurare il file services.conf, il quale rappresenta un centro di comando con tutti i dettagli riguardanti i services che risiederanno nel server Irc.

All'interno del file sono presenti numerose parti vuote che richiedono l'inserimento di alcuni dettagli come il nome del server Irc che si sta configurando, l'eventuale password per i server privati, gli username e le password degli operatori e degli amministratori.

Il metodo più veloce per poter far funzionare epona con ircd-hybrid è quello di aggiungere nel file ircd.conf del demone IRC le seguenti righe, facendole coincidere con quelle presenti nel file di configurazione di Epona:

Y:27:180:0:0:4000000
C:127.0.0.1:YourPwd:Services.LocalHost.Net::30
N:127.0.0.1:Yourpwd:Services.LocalHost.Net::30

U:Services.LocalHost.Net:*:*

H:*::Services.LocalHost.Net

Nota: Services.LocalHost.Net è il nome usato anche nelle configurazioni del file services.conf.

È fondamentale inoltre che la password "Yourpwd" sia la stessa presente nel file services.conf.

A questo punto è sufficiente avviare i Services entrando nella cartella di Epona e digitando:

 ./services

Se tutto ha funzionato, dopo aver preso possesso dei poteri di aministratore, si riceverà un messaggio di conferma che i servizi sono stati connessi al server in uso con successo. Se ciò non dovesse accadere, consultare i file di log per individuare ciò che ha causato l'errore nella connessione.

Ulteriori risorse


CategoryServer CategoryDaRevisionare