Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Questa guida contiene delle indicazioni utili per l'installazione di Matlab su Ubuntu.

Preparativi

I requisiti del programma sono minimi, anche in assenza di un sistema grafico sarà sempre possibile avviarlo in modalità console; in quest'ultima modalità non saranno disponibili le funzioni grafiche.

Per l'uso dell'interfaccia grafica di Matlab è necessario installare il supporto per Java; inoltre è consigliato abilitare l'accelerazione 3D della propria scheda video. Per controllare il funzionamento dell'accelerazione 3D, aprire una finestra di terminale e digitare il seguente comando: {{{glxinfo | grep direct }}}

Se l'output restituito sarà simile al seguente allora il supporto ad OpenGl è attivo e correttamente funzionante:

direct rendering: Yes

In caso contrario sarà necessario attivare i driver accelerati seguendo le procedure adatte alla propria scheda video presenti in questa pagina.

Installazione

Inserire il primo dei 3 CD e digitare il seguente comando: {{{sudo sh /media/cdrom/install }}}

In alternativa è possibile montare il file di immagine del primo disco (il nome sarà simile a MathWorks_2006b1m.is.o) e avviare l'installazione.

Per terminare l'installazione è necessario eseguire un altro script. Digitare il seguente comando: {{{sudo /usr/local/matlab72/install_matlab }}}

Per lanciare il programma è sufficiente digitare il seguente comando: {{{/usr/local/bin/matlab }}}

Inoltre, è possibile passare dei parametri al programma. Di seguito sono elencati i parametri più comuni:

Opzioni da riga di comando

-nodesktop

Esegue il programma senza interfaccia grafica, il caricamento risulterà più rapido. Il programma sarà privo del supporto a Java.

-nosplash

Avvio del programma senza la schermata iniziale

-nojvm

Disabilita il supporto a Java. Causato anche da -nodesktop.

-r «command»

Avvio del programma and esecuzione dei comandi dati.

-h

Mostra le opzioni del programma.

Un esempio d'uso del comando potrebbe essere il seguente: {{{matlab -nojvm -nosplash -r "1+1" }}}

Modi operativi

Per l'esecuzione del programma c'è bisogno del minimo necessario; si avviera' tranquillamente via terminale, anche se mancheranno alcune funzioni come quelle grafiche.

Per l'uso di MATLAB desktop, GUIDE, Simulink, e tutte le applicazioni accessibili via interfaccia grafica, bisogna avere installato il supporto Java e l'eseguibile nel proprio percorso. In caso contrario, dovrà essere avviato dal terminale e, questa, non è sempre la miglior scelta. Un modo veloce per controllare il percorso è, tramite il terminale, which java. Se l'output restituito sarè simile a /usr/local/bin, si è pronti per l'avvio altrimenti bisogna seguiere le istruzioni per l'installazione Java.

Per avviare Matlab dal menù Applicazioni senza passare per il terminale occorre creare uno script, chiamato qui convenzionalmente matlab_launcher.sh, con contenuto:

cd directorydimatlab/bin
matlab -desktop

e aggiungerlo al menù, inserendo nel comando, nel campo indirizzo: {{{indirizzo/dello/script/matlab_launcher.sh }}}

Compiz + Matlab

Per poter usare Matlab quando gli effetti grafici aggiuntivi sono attivati è necessario aprire il file /path di matlab/bin/matlab con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione.

Sostituire a /path di matlab/bin/matlab il percorso completo della cartella dove è installato matlab.

Aggiungere la seguente riga che descrive il percorso delle librerie Java alla riga successiva l'intestazione '#!/bin/sh'

export MATLAB_JAVA=/usr/lib/jvm/java-6-sun/jre/

Il file modificato dovrebbe apparire nelle prime righe simile a questo:

#
# Linea aggiunta per Compiz
export MATLAB_JAVA=/usr/lib/jvm/java-6-sun/jre/
#
#  Name:

Ulteriori risorse


CategoryProgrammazione CategoryDaRevisionare