Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Questa guida contiene informazioni utili per l'installazione del CMS Joomla.

Prerequisiti

Installare i pacchetti base e attuare la configurazione base di MySQL come riportato nei prerequisiti.

Ottenere Joomla

  1. Scaricare la versione LTS (2.5) stabile da questo indirizzo.

  2. Creare una cartella nella propria Home chiamata Joomla digitando nel terminale:

    mkdir joomla
  3. Spostare l'archivio scaricato all'interno della cartella appena creata ed estrarre i file.
  4. La directory di default di Apache è /var/www. Spostare quindi la cartella joomla al suo interno digitando:

    sudo mv joomla /var/www/

Configurazione dei permessi

Varie funzioni di Joomla risulteranno bloccate a causa di permessi insufficienti. Per ovviare al problema:

  1. Spostarsi nella directory /var/www/joomla:

    cd /var/www/joomla
  2. Modificare i permessi come segue:

    sudo chown -R root:root *
    PLACES='
    administrator/backups
    administrator/components
    administrator/language
    administrator/language/en-GB
    administrator/modules
    administrator/templates
    components
    images
    images/banners
    images/stories
    language
    language/en-GB
    language/it-IT
    language/pdf_fonts
    media
    modules
    plugins
    plugins/content
    plugins/editors
    plugins/editors-xtd
    plugins/search
    plugins/system
    plugins/user
    plugins/xmlrpc
    templates
    cache
    administrator/cache
    logs
    tmp
    '
    for i in $PLACES; do
        sudo chown -R www-data:www-data $i
    done
  3. Se si ottengono degli errori possono essere dovuti all'assenza delle cartelle elencate. Per completare l'assegnazione dei permessi dare da terminale:

    sudo find . -type f -exec chmod 644 {} \;
    sudo find . -type d -exec chmod 755 {} \;

Configurazione Mysql

  1. Creare un nuovo database dedicato a Joomla tramite PhpMyadmin oppure da linea di comando digitando:

    mysqladmin -u root -p create joomla

    in cui "joomla" è il nome scelto per il database mysql che verrà utilizzato da Joomla. Il nome può variare a piacere dell'utente.

  2. Per non usare Joomla con l'utente MySQL root è bene crearne un'altro con i privilegi necessari tramite PhpMyadmin o da terminale (modificare «utente_scelto» e «password_scelta» a proprio piacimento):

    mysql -u root -p
    
    mysql> GRANT SELECT, INSERT, UPDATE, DELETE, CREATE, DROP, INDEX, ALTER, CREATE TEMPORARY TABLES, LOCK TABLES ON joomla.* TO 'utente_scelto'@'localhost' IDENTIFIED BY 'password_scelta';
  3. Se non si sono verificati errori applicare le modifiche digitando:

    mysql> FLUSH PRIVILEGES;

    e uscire digitando:

    mysql> \q
  4. Aprire con un editor di testo il file ~/.mysql_history e cancellarne il contenuto per eliminare le traccie visibili della password.

  5. Riavviare Apache con il comando:

    sudo service apache2 restart

Completamento installazione di Joomla

  1. Aprire un browser e nella barra degli indirizzi digitare:

    localhost/joomla
  2. Seguire le istruzioni a schermo.

Dal browser sarà possibile ai seguenti indirizzi:

  • localhost/joomla/: visualizzare il sito creato con Joomla.

  • localhost/joomla/administrator/: accedere al pannello di amministrazione di Joomla per apportare modifiche al sito.

Risoluzione problemi

File configuration.php non scrivibile

Se durante la fase dei controlli pre installazione si ottiene questo errore proseguire comunque con l'installazione. Al termine verrà fornito il contenuto da copiare ed incollare nel file /var/www/joomla/configuration.php per ottenere il funzionamento coretto.

Database connection error (2): Could not connect to MySQL

Nome utente e/o password sono errati. Controllare il file: /var/www/joomla/configuration.php.
La password si riferisce all'utente, non al database.

Ulteriori risorse


CategoryProgrammazione CategoryServer