Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments

La newsletter della comunità

Collabora anche tu!

NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuta/o alla newsletter della comunità italiana di Ubuntu! Questo è il numero 5 del 2018, riferito alla settimana che va da lunedì 5 febbraio a domenica 11 febbraio. Per qualsiasi commento, critica o lode, contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie dalla comunità internazionale

Ubuntu 18.04 LTS potrebbe avere applicazioni Snap installate di default

Una proposta, dello sviluppatore di Ubuntu Steve Langasek, suggerisce che Snapcraft rappresenta ora un'alternativa di "prima classe" ai pacchetti tradizionali, rendendo la tecnologia Snap matura per l'inclusione di default nella prossima release della distribuzione. "Alla luce del fatto che sempre più software diventa disponibile come Snap, desideriamo sfruttare questo sistema di pacchettizzazione come parte dell'esperienza Ubuntu predefinita", scrive Steve. La proposta di Langasek intende sollecitare le politiche e le regole attorno alle app Snap, questo per garantire che i pacchetti vengano aggiornati e gestiti di conseguenza, in linea con la usuale politica di Ubuntu.

Ubuntu MATE 17.10 è stata la prima distro a essere rilasciata con applicazioni Snap preinstallate, ma per la distribuzione principale di Ubuntu sarebbe la prima volta in assoluto. In definitiva, per gli utenti finali, non ci dovrebbero essere differenze sostanziali nell'uso quotidiano dei propri sistemi, ma, nonostante ciò, installare applicazioni Snap di default all'interno delle nuove versioni del sistema operativo Ubuntu è un ovvio passo in avanti per la diffusione di massa del nuovo formato di pacchetti di Canonical.

Fonte: omgubuntu.co.uk


Notizie dal Mondo

Rilasciato LibreOffice 6.0

The Document Foundation, in data 31 gennaio 2018, corrispondente al settimo anniversario dal primo rilascio, ha ufficialmente annunciato il rilascio di LibreOffice 6.0, la famosa suite per l'ufficio preinstallata anche in Ubuntu.

Due nuove varianti per la Barra notebook, la Barra raggruppata completa per Writer, Calc e Impress, e la A schede compatta solo per Writer; ridisegnata la finestra Personalizza... e migliorata la scheda per i Caratteri speciali; in Writer, una voce Formulario è stata aggiunta nel menu la creazione di moduli (form) PDF; migliorata la barra di ricerca e aggiunte funzionalità a Stampa in serie (o Mail Merge). In Calc sono state aggiunte le seguenti funzioni: CERCA.B, TROVA.B e SOSTITUISCI.B; inoltre è ora possibile esportare come immagine PNG o JPG una selezione di celle o di forme. In Impress, il formato predefinito delle slide è ora 16:9 e sono stati aggiunti dieci nuovi modelli, mentre un paio dei vecchi sono stati aggiornati.

La precedente finestra di Aiuto è stata sostituita da un nuovo strumento di Aiuto online, molto più completo anche nelle informazioni contenute. Il correttore grammaticale hunspell è ora in grado, grazie ad un sistema basato su un modello Grammar By di riconoscere una nuova parola se composta o preceduta da un suffisso rendendo la scrittura molto più veloce su Writer in quanto non si dovranno più aggiungere autonomamente le parole sul dizionario una ad una. È ora possibile, tramite una funzionalità sperimentale, firmare i documenti ODF con chiavi OpenGPG su qualunque sistema operativo. La classificazione del documento è stata migliorata e permette policy multiple che sono ora esportate nella creazione di file OOXML. In Writer è ora possibile firmare e contrassegnare i singoli paragrafi di un documento. L'interoperabilità OOXML è stata migliorata in diverse aree e sono stati poi aggiunti nuovi filtri per l'esportazione di documenti da Writer (ad esempio ePub) e l'importazione di file QuarkXPress.

LibreOffice 6.0 rappresenta un rilascio importante ma, almeno per quanto riguarda le nuove funzionalità, è ancora immaturo ed è quindi consigliata a utenti esperti o desiderosi di provare l'ultima versione. Per gli utenti Enterprise viene invece ancora consigliata la famiglia 5.4, attualmente alla versione 5.4.4, considerata più matura e supportata da professionisti certificati (oltre che dalla comunità).

E... tanti auguri LibreOffice!

Fonte: blog.documentfoundation.org Fonte: ubuntu-it.org

Addio a John Perry Barlow, pioniere del web e paroliere dei Grateful Dead

È con grande dolore che annunciamo la scomparsa di John Perry Barlow morto nella tarda serata di mercoledì all’età di 70 anni. John Perry Barlow è stato uno dei cofondatori con Mitch Kapor e John Gilmore dell’Eletronic Frontier Foundation: organizzazione non-profit nata per proteggere le libertà civili nell’era del byte. Una scomparsa che lascia un grande vuoto a tutti gli internauti che perdono così uno dei pionieri del web. I colleghi lo ricordano con queste parole:

Non è un'esagerazione dire che la maggior parte del web che oggi conosciamo e amiamo esiste grazie alla sua visione e alla sua guida. Ha sempre visto Internet come un fondamentale luogo di libertà, dove le voci a lungo silenziate possono trovare un pubblico e le persone possono connettersi con gli altri, indipendentemente dalla distanza fisica.

L’eredità duratura di Barlow è che ha dedicato la sua vita a fare di Internet: un mondo in cui tutti possano entrare senza privilegi o pregiudizi accordati dalla razza, dal potere economico, dalla forza militare..un mondo dove chiunque, ovunque, possa esprimere le proprie convinzioni, non importa quanto singolare, senza paura di essere costretto al silenzio o al conformismo.

Fonte: eff.org

Fonte: repubblica.it

Microsoft rilascia Skype come Snap per Linux

Skype, l'App Microsoft per la comunicazione, è pronta ora per l'installazione come pacchetto snap. Skype è disponibile su telefoni, tablet, PC, Mac e Linux.

  • Videochiamate - Da 1 a 24 persone in una videochiamata;
  • Chat - Per inviare messaggi, personalizzarli con emoticon e Mojis o creare chat di gruppo con un massimo di 300 persone;
  • Condividi - Condividere facilmente schermo, foto, video, documenti e file;
  • Chiamate vocali - Per effettuare chiamate vocali a chiunque su Skype, e inoltre chiamare cellulari e fissi a tariffe basse.

Fonte: snapcraft.io


Rubriche

Aggiornamento settimanale di Ubuntu Desktop

Ecco il riepilogo da questa settimana:

GNOME

  • La sessione di default è stata commutata di nuovo a utilizzare Xorg per impostazione predefinita. Wayland è ancora installato e può essere selezionato dalla schermata di accesso;
  • GNOME 3.27 è entrato in Freeze in preparazione della versione 3.28 prevista per marzo;

  • Abbiamo incluso alcune modifiche per udisks2 e Utility Disco GNOME che si nasconde dalla lista dei dischi montati. Ciò rende l'utility Disks più semplice da utilizzare. Queste modifiche sono state accettate a monte;

  • Stiamo lavorando a una correzione che consentirà di migliorare le prestazioni quando più di un monitor è connesso;
  • GNOME Tweaks 3.27.90 è stato rilasciato;

  • Gtk4 è incluso in Debian sperimentale. Lo seguiremo da vicino e riferiremo qui non appena avremo dei piani definitivi per Gtk4;

Snaps

  • LibreOffice 6 è ora disponibile per il test nel canale candidato;

  • Gli script degli helper per desktop ora hanno un ramo stabile e includono correzioni per l'utilizzo di localizzazioni dalla piattaforma.
  • Le correzioni sono finite in Xenial per migliorare la corrispondenza delle icone di avvio con gli snap automatici e per consentire agli snap di integrarsi meglio con il launcher di Unity 7 e i dock dock di GNOME.

Generale

  • PulseAudio 1.11 è disponibile in Bionic e include un paio di correzioni per dispositivi audio Bluetooth e USB.

  • BlueZ 5.48 è anche pronto per i test in Bionic.

Fonte: insights.ubuntu.com


Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza sono consultabili nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 136164, +185 rispetto alla scorsa settimana.

  • Critici: 435, +3 rispetto alla scorsa settimana.

  • Nuovi: 68448, +22 rispetto alla scorsa settimana.

È possibile aiutare a migliorare Ubuntu, riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.


Commenti e informazioni

"Noi siamo ciò che siamo per merito di ciò che siamo tutti"
La tua newsletter preferita è scritta grazie al contributo libero e volontario della comunità ubuntu-it. Per metterti in contatto con il Gruppo Social Media o se vuoi contribuire alla redazione di articoli per la Newsletter, puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua casella di posta, cambiare le impostazioni di ricezione o annullare la tua iscrizione alla newsletter, consulta questa pagina.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consulta la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter CategoryComunitaPromozione