Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


La newsletter della comunità

Collabora anche tu!

NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuta/o alla newsletter della comunità italiana di Ubuntu! Questo è il numero 5 del 2017, riferito alla settimana che va da lunedì 6 febbraio a domenica 12 febbraio. Per qualsiasi commento, critica o lode, contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Rilasciato OTA-15 per telefoni e tablet

Come già annunciato a fine gennaio, è stato rilasciato l'aggiornamento OTA-15 per tutti gli smartphone e i tablet con sistema operativo Ubuntu. Diversamente dagli aggiornamenti precedenti, sono state introdotte solamente correzioni di problemi noti, tra le quali:

  • aggiornamento di oxide-qt alla versione 1.19.7;

  • correzioni di diversi errori che impedivano l'accesso ad alcune pagine https;
  • corretto l'orientamento della fotocamera sullo smartphone BQ E5;

  • corretta la sospensione del tablet durante la riproduzione di video o musica nel browser web.

Attualmente lo sviluppo di Ubuntu è orientato verso la creazione di Ubuntu Personal, la futura versione basata su pacchetti snap. Poiché Ubuntu "Touch" è ancora basato sui pacchetti click, è molto probabile che anche i futuri OTA saranno incentrati unicamente sulla correzione di bug critici, senza introdurre nuove funzionalità.

Fonte: wiki.ubuntu.com
Fonte: lists.launchpad.net


Notizie dalla comunità internazionale

Sostenibilità e open source si incontrano. È in arrivo Ubuntu su Fairphone 2

La comunità UBports ha come missione di portare Ubuntu sul maggior numero di smartphone possibile e, grazie all'incredibile lavoro di sviluppo collaborativo svolto, sarà in grado di mostrare Ubuntu su Fairphone 2 al prossimo Mobile World Congress di Barcellona. Si tratta dunque di una combinazione molto speciale, non a caso la comunità UBports ha molta simpatia per questo telefono, e renderà possibile l'incontro tra il mondo della sostenibilità e quello dell'open source.

Fairphone è un prodotto etico, modulare e può essere riparato facilmente. L'idea di base dietro a questo telefono è quella di creare uno strumento in grado di impattare positivamente sulla catena del valore dell'elettronica. Uno stop all'obsolescenza programmata dei dispositivi e un prodotto in grado di avere una maggior durata di vita rispetto ai concorrenti presenti sul mercato. In quest'ottica, Fairphone sposa perfettamente Ubuntu, il sistema operativo open source per dispositivi mobili alternativo ad Android e più votato alla sicurezza garantita per i suoi utenti.

Al più grande evento mobile del mondo, il Mobile World Congress a Barcellona, si potrà ammirare dal vivo come Fairphone 2 e Ubuntu si completano a vicenda in favore di una esperienza migliorata per l'utente finale. Con questa combinazione, lo smartphone diventa un dispositivo in cui l'utente ha il controllo completo sui propri dati e, al tempo stesso, può contribuire a favorire un mondo migliore. Questo va in linea con l'obiettivo di Fairphone di dare alle persone più proprietà sul loro smartphone, in modo tale che possano aprirlo, ripararlo e conservarlo più a lungo, sia a livello hardware che, grazie a Ubuntu, software.

Fonte: insights.ubuntu.com

Casa Intelligente con Ubuntu snap

Canonical, openHAB Fondazione e Azul Systems ha lanciato il sistema di pacchettizzazione snap per openHAB 2.0, una piattaforma per Casa intelligente completamente a codice libero che funziona come un centro di controllo domestico per la configurazione dell'Internet delle Cose. openHAB può essere un'alternativa ad Apple Homekit e Samsung SmartThings, lasciando libertà ai consumatori di combinare hardware e servizi da diverse marche.

openHAB, uno dei più popolari soluzioni di domotica open source, è facile da installare, altamente personalizzabile e viene fornito per una vasta gamma di hardware da PC a Raspberry Pi.
Ubuntu snap è un formato di applicazione Linux universale sicuro, e rende le applicazioni installabili con un semplice click dall’Ubuntu Appstore. La pacchettizzazione snap di openHAB rende più semplice per i creatori di automazione domestica costruire, testare e distribuire i loro servizi di casa intelligente..
Zulu di Azul è una scelta appropriata per le applicazioni Java come ad esempio openHAB su sistemi integrati. E 'disponibile per una vasta gamma di hardware e fornisce prestazioni ottimali su gateway domestici, PC o dispositivi ARM-compatibili, come il recente per Raspberry Pi equipaggiato con Nextcloud Box.

Un altro vantaggio di openHAB è proprio che nel suo essere aperto e libero darà agli appassionati di automazione per la Casa l'accesso ad un ambiente di sviluppo avanzato.
È possibile scaricare openHAB 2.0 da questa pagina .

Fonte: insights.ubuntu.com
Fonte: edn-europe.com


Rubriche

Lo sapevi che...

Ubuntu Budgie 17.04 farà il suo debutto come derivata ufficiale il prossimo 13 aprile, giorno in cui sarà rilasciato anche Ubuntu 17.04.


Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza sono consultabili nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 128900, +189 rispetto alla scorsa settimana.

  • Critici: 422, = rispetto alla scorsa settimana.

  • Nuovi: 64106, +116 rispetto alla scorsa settimana.

È possibile aiutare a migliorare Ubuntu, riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dal GruppoSviluppo della comunità italiana nell'ultima settimana:

Alessio Treglia

Mattia Rizzolo

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.


Commenti e informazioni

"Noi siamo ciò che siamo per merito di ciò che siamo tutti"
La tua newsletter preferita è scritta grazie al contributo libero e volontario della comunità ubuntu-it. Per metterti in contatto con il Gruppo Social Media o se vuoi contribuire alla redazione di articoli per la Newsletter, puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua casella di posta, cambiare le impostazioni di ricezione o annullare la tua iscrizione alla newsletter, consulta questa pagina.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consulta la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter CategoryComunitaPromozione