Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


NewsletterItaliana/Materiale/logo-newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità Italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 1 del 2009, riferito alla settimana che va da lunedì 29 dicembre 2008 a domenica 4 gennaio. Per qualsiasi commento, insulto o lode contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Quassel nuovo client Irc per Kubuntu Jaunty?

Seguendo il planet internazionale apprendiamo che si sta valutando l'inserimento di Quassel come client IRC di serie per Kubuntu 9.04. Questo è dovuto al fatto che l'intenzione è di eliminare tutte le dipendenze da kde3 nel repository Main di Kubuntu Jaunty. Celeste Lyn Paul ha pubblicato una review del programma (PDF 2,6MB) rilevando tutte le modifiche necessarie per poter prenderlo in considerazione come client standard. C'è da dire che la decisione ultima spetta comunque al Kubuntu Council, per cui seguiremo con attenzione l'evolversi degli eventi.

Fonte: http://weblog.obso1337.org/2008/expert-review-of-quassel-031/

Oxford Archaeology si unisce al planet.ubuntu.com

La società senza fini di lucro Oxford Archaeology è la prima esperienza di Corporate Blogging aggregato al planet di ubuntu.com. L'idea è di far confluire esperienze e feedback anche da realtà corporative tramite uno strumento diretto come il Planet. Di cosa parleranno i nuovi amici di Oxford Archaeology? Dal loro primo post elencano alcuni argomenti tra cui la Virtualizzazione, GIS Mobile, Ubuntu Server e Desktop. Che dire... non ci resta che restare sintonizzati! :)

fonte

Notizie dalla comunità

Alberto è stato recentemente nominato editore globale del nostro wiki dopo aver svolto un grande lavoro di revisione e aggiornamento di molte pagine della nostra documentazione.

Complimenti vivissimi e... buon lavoro! :)

Altre notizie

Dal mondo

Anche i server sono impressionabili

Brendan Gregg, componente del "Fishworks team" di SUN ha fatto una interessante scoperta riguardo l'induzione della latenza disco. Urlando contro un server questo si emoziona ed introduce una latenza negli accessi ai dischi che è possibile misurare. É disponibile su youtube il video che mostra la scoperta. Ulteriori dettagli di ciò nel Blog di Brendan Gregg. La prossima volta che vi rivolgete al vostro server, ricordatevi di essere gentili ;)

Il futuro di Compiz

Kristian Lyngstol, uno degli sviluppatori di Compiz, scrive una mail in cui denuncia il futuro sempre più incerto di Compiz. Kristian sottolinea come dopo la fusione tra Compiz e Beryl di qualche tempo fa e la nascita di Compiz Fusion, non ci siano stati più importanti progressi, se non la creazione di nuovi rami che di fatto non aggiungono niente di nuovo al progetto. Insomma secondo Kristian lo sviluppo di Compiz avviene in modo molto disorganizzato, con spreco di tempo e risorse (ad esempio l'esistenza di due mailinglist di sviluppo, addirituttura i plugin di Compiz si trovano distribuiti in 2 posti diversi). A questo si aggiunge anche il fatto che il codice è poco documentato e il fatto che Compiz continua ad essere un progetto in perenne stato di alpha, senza avere una versione che sia davvero stabile. Kristian sostiene che per poter mandare avanti il progetto è necessario risolvere questi 4 problemi, iniziando a prendere una decisione sui vari rami del progetto e facendo per lo meno il piccolo sforzo di rendere Compiz un software stabile.

Fonte: Mailing list di freedesktop.org

Linux4One: Ubuntu ad-hoc per Aspire One

Arriva da un gruppo italiano la nuova distribuzione Linux4One, pensata esclusivamente per funzionare su tutti i netbook di Acer. La distro si basa su Ubuntu 8.04.1 LTS a cui è stata aggiunta l'interfaccia Ubuntu Netbook Remix. Per ora il sistema è disponibile solo in italiano (questo è un evento storico!), ma la sua futura traduzione in altre lingue è più che probabile. Qualcuno stava provando un progetto simile, ma questo sembra partire sotto i migliori auspici.

Fonte: NotebookItalia

Rubriche settimanali

Il pacchetto della settimana

pidgin-facebookchat

pidgin-facebookchat è un plugin che implmenta la chat dell'ormai famoso social network Facebook in Pidgin. Grazie ad esso non sarà più necessario tenere aperta la pagina di Facebook, attraverso il browser, per poter chattare con gli amici, basterà soltanto aprire Pidgin e connettersi alla chat attraverso il protocollo chiamato appunto Facebook. Attualmente il plugin può accedere al server di Facebook, importare la lista degli amici, inviare e ricevere messaggi, aggiungere e rimuovere gli amici, riceve le notifiche, ricercare amici e impostare il proprio stato di Facebook.

L'installazione è molto semplice per gli utenti Ubuntu in quanto è sufficiente installare il file deb disponibile sul sito ufficiale. Per tutte le altre distro è comunque presente l'archivio da installare manualmente.

L'applicativo è distribuito con licenza GLP3 e ad oggi è alla versione 1.47.

Aggiornamenti e statistiche

Bug riportati

  • Aperti: 47766, +326 rispetto la scorsa settimana;

  • Critici: 23, +4 rispetto la scorsa settimana;

  • Nuovi: 18785, +349 rispetto la scorsa settimana;

  • Non assegnati: 40405, +1100 rispetto la scorsa settimana;

  • Tutti i bug segnalati: 239941, +2135 rispetto la scorsa settimana.

È possibile come sempre aiutare a migliore Ubuntu riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dalla comunità italiana nell'ultima settimana:

Alessio Treglia

Devid Antonio Filoni

Luca Falavigna

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.

Commenti e informazioni

La tua newsletter preferita è scritta con il duro lavoro degli eroici attivisti. Per metterti in contatto con loro e quindi con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» della newsletter italiana puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

Licenza adottata:

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consultare la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter