Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Introduzione

Questa pagina contiene le istruzioni per installare i modem con chipset ST Unicorn.

Periferiche supportate

Di seguito vengono riportate le periferiche supportate:

Produttore

Periferica

ID

Alice

Speed Access USB

Bewan

PCI

Bewan

USB (modelli blu e verde)

0483:0137

Bewan

USB (modello grigio)

07fa:1012

Fastrate

USB 100

0483:0137

Urmet

Speed Access USB

Il driver di Bewan supporta solo architetture a 32 bit.

Installazione

  1. Per installare e compilare i moduli necessari al corretto funzionamento del modem digitare all'interno di una finestra di terminale il seguente comando:

    sudo apt-get install unicorn-source module-assistant
    sudo m-a prepare ; m-a a-i --text unicorn
  2. Per registrare il nuovo modulo in modo che possa essere usato dal kernel digitare il seguente comando:

    sudo depmod -a
  3. Collegare il modem alla porta USB e digitare il seguente comando:

    sudo modprobe unicorn_usb_atm ActivationMode=4

    Il parametro «ActivationMode» determina la modulazione utilizzata dal modem per sincronizzarsi. Il valore «4», corrispondente alla modulazione G.dmt, ed è quello normalmente usato in Italia ma potrebbe dipendere dal provider utilizzato. Di seguito la tabella delle quattro possibilità, in caso di mancata sincronizzazione, provare le altre modalità dopo avere riavviato il computer.

    Modulazione

    ActivationMode

    ANSI

    1

    G.lite

    2

    MULTI

    3

    G.dmt

    4

  4. Il modem dovrebbe avviare la procedura di sincronizzazione, la quale potrebbe richiedere qualche minuto. Una volta terminata la sincronizzazione, la luce rossa dovrebbe accendersi e rimanere fissa, nel frattempo è possibile verificare la presenza di eventuali messaggi di errore digitando il seguente comando all'interno di una finestra di terminale:

    dmesg | grep unicorn

    Il messaggio «SHOWTIME_L0» indica che la sincronizzazione è stata portata a termine con successo, altri messaggi, come «INIZIALIZING» e «ACTIVATING», indicano invece che è in corso lo svolgimento delle operazioni necessarie.

  5. Il modulo compilato in precedenza verrà automaticamente caricato all'avvio, in questo modo ogni volta che si collegherà il modem alla porta USB, esso tenterà immediatamente di collegarsi alla portante. Per fare in modo che venga usata la modulazione adatta al proprio provider, è necessario modificare in maniera opportuna il file /etc/modules.conf con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione aggiungendo la riga:

    options unicorn_usb_atm ActivationMode=4
  6. Nel caso si presentino dei problemi, è utile evitare il caricamento automatico del modulo all'avvio, quindi creare un nuovo file /etc/modprobe.d/blacklist_unicorn con un editor di testo e, con i privilegi di amministrazione, aggiungere al suo interno la seguente riga:

    blacklist unicorn_usb_atm

    Con questa modifica, la sincronizzazione dovrà essere avviata manualmente ogni volta che si desidera connettersi alla rete, per far ciò è sufficiente digitare il seguente comando all'interno di una finestra di terminale:

    sudo modprobe unicorn_usb_atm ActivationMode=4

Configurazione

  1. L'ultimo passo per la connessione ad internet è l'impostazione della connessione, aprire una finestra di terminale e digitare il seguente comando:

    locate ppoatm.so

    La cui risposta sarà del tipo /usr/lib/pppd/2.4.4/pppoatm.so.

  2. Creare con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione il file /etc/ppp/peers/connessione, all'interno vanno inserite le seguenti righe, verificando che quanto scritto dopo plugin sia uguale a quanto ottenuto col comando locate:

    lock
    kdebug 1
    ipparam ppp0
    noipdefault
    default-asyncmap
    defaultroute
    hide-password
    sync
    noauth
    noaccomp
    nopcomp
    noccp
    nobsdcomp
    nodeflate
    novj
    novjccomp
    lcp-echo-interval 20
    lcp-echo-failure 3
    holdoff 5
    persist
    maxfail 25
    usepeerdns
    logfile /var/log/pppd.log
    plugin /usr/lib/pppd/2.4.4/pppoatm.so 8.35
    user nomeutente_connessione
    Sostituire la dicitura «nomeutente_connessione» con l'utente utilizzato per la connessione.
  3. Modificare con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione il file /etc/resolv.conf aggiungendo le seguenti righe:

    nameserver dns_primario
    nameserver dns_secondario
    Sostituire le diciture «dns_primario» e «dns_secondario» con l' indirizzo IP dei server DNS del proprio provider.
  4. Modificare con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione il file /etc/ppp/chap-secrets  aggiungendo la seguente riga:

    nomeutente_connessione  *  password_connessione
    Sostituire le diciture «nomeutente_connessione» e «password_connessione» con i dati d'autenticazione forniti dal provider.

Stabilire la connessione

  1. Prima di connettersi bisogna attendere che il modem abbia agganciato la linea, ovvero che il led rosso presente nella parte frontale dell'apparecchio smetta di lampeggiare, quindi per stabilire la connessione digitare all'interno di una finestra di terminale il seguente comando:

    pppd call connessione
  2. Per disconnettersi digitare il seguente comando all'interno di una finestra di terminale:

    killall -s9 pppd

Si consiglia di verificare l'effettiva disconnessione a chi ha una contratto a consumo.

Script di connessione

  1. Per rendere più semplice la connessione si può usare il seguente script:

    # CONNESSIONE CON ZENITY BY NoWhereMan :)
    pppd call connessione
    %0
    disc=1
    start=`date +%s`
    while [[ $disc != 0 ]]; do
    zenity --notification --text "Connesso."
    end=`date +%s`
    elapsed=`expr $end - $start`
    mins=`expr $elapsed / 60`
    secs=`expr $elapsed % 60`
    zenity --question --text "Connesso da $mins Minuti e $secs Secondi. Disconnettere ? ";
    disc=$?
    done;
    killall -s9 pppd
  2. Aprire un editor di testo e copiare lo script e salvarlo all'interno della propria Home con il nome connect, fare in modo che lo script sia eseguibile digitando il seguente comando:

    chmod +x connect
  3. Ora si può creare un Icona di Avvio sulla Scrivania, avviato lo script apparirà una piccola un'icona accanto all'orologio, significa che la connessione è avvenuta, mentre se si vuole disconnettersi basta fare un clic sul icona.

Lo script funziona in GNOME e XFCE. Per KDE è necessario installare il pacchetto zenity .

  1. Si consiglia comunque di verificare l'effettiva disconnessione digitando il comando all'interno di una finestra di terminale:

    killall -s9 pppd

Ulteriori risorse


CategoryHomepage