Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Introduzione

Synergy è un programma che permette l'utilizzo di una sola tastiera e di un solo mouse su più computer connessi in rete. I computer possono avere sistemi operativi quali Linux, Windows o Mac OS. Il computer con la tastiera e il mouse è chiamato server, invece i computer che devono essere controllati da remoto sono detti client.

In questa guida sono presente istruzioni utili al corretto funzionamento di Synergy su una macchina con Ubuntu installato.

Sicurezza

Il programma permetterà di effettuare operazioni che si possono rivelare insicure.

È possibile rendere Synergy più sicuro avviandolo con OpenSSH ma la procedura non verrà descritta qui.

QuickSynergy

È possibile ottenere un'interfaccia grafica per Synergy installando dal componente universe dei repository ufficiali il pacchetto quicksynergy.

Avviare QuickSynergy su ogni computer. Nella macchina che funge da server inserire il nome «host» dei computer, invece nei client inserire il nome «host» o l'indirizzo IP del server e fare clic su «Start».

Installazione

Installazione da riga di comando

Installare il pacchetto synergy dal componente universe dei repository ufficiali.

Compilare Synergy da sorgenti

Prima di iniziare assicurarsi di aver installato i pacchetti libxtst-dev e build-essential.

  1. Scaricare i sorgenti presso questo indirizzo nella propria cartella Home.

  2. Spostarsi con un terminale nella cartella appena scaricata e digitare i seguenti comandi:
    sudo ./configure -x-libraries /usr/lib -x-includes /usr/includes
    sudo make install
  3. Spostare gli eseguibili nella cartella /usr/bin, digitando i seguenti comandi:

    sudo mv /usr/local/bin/synergyc /usr/bin
    sudo mv /usr/local/bin/synergys /usr/bin

Una volta terminata l'installazione è possibile rimuovere la cartella scaricata in precedenza e continuare con la configurazione.

Configurazione

Affinché ci sia un corretto funzionamento è necessario configurare sia il server che i vari client. In questa guida verrà trattata solo la procedura per configurare un computer con sistema Ubuntu.

Per la configurazione di Synergy su altri sistemi operativi, fare riferimento alla relativa pagina.

Configurazione server

Le modifiche verranno effettuate nel file .synergy.conf presente nella propria Home. Di seguito è possibile visualizzare un esempio del suddetto file:

section: screens
        ubuntu42:
        rossi:
end
section: links
        ubuntu42:
                right = rossi
        rossi:
                left = ubuntu42

end

Il significato di ogni parametro è descritto nella seguente tabella:

Parametro

Significato

ubuntu42

È il computer principale che funge da server

rossi

È il client che verrà gestito con tastiera e mouse

section

Campo in cui è possibile configurare le impostazioni

screens

Elenco dei nomi host dei computer che si vogliono utilizzare

links

Imposta i collegamenti fra i vari computer

In questo esempio il computer ubuntu42 è impostato sulla sinistra di rossi, quando si trascina il mouse sulla parte destra dello schermo del computer ubuntu42, il mouse apparirà nella parte sinistra dello schermo.

È possibile cambiare la posizione di scambio a proprio piacimento, inoltre si possono impostare più di due computer che, ovviamente, necessiteranno più collegamenti.

Configurazione client

La configurazione per i client non è necessaria. Le impostazioni saranno configurate automaticamente dopo l'installazione.

Utilizzo

  1. Dal server digitare in un terminale il seguente comando:
    synergys -f --config synergy.conf
  2. Se il programma viene avviato correttamente digitare il seguente comando:
    mv synergy.conf ~/.synergy.conf
  3. In questo modo Synergy può essere avviato digitando semplicemente il comando:

    synergys
  4. Da un client è necessario digitare il seguente comando:
    synergyc -f <indirizzo IP del server>

    Il parametro -f avvia Synergy in primo piano, in questo modo è possibile visualizzare output di errori.

  5. Se la proceduta ha funzionato e si è in grado di muovere il mouse, digitare il seguente comando:
    synergyc <indirizzo IP del server>

Avvio automatico

GNOME

Per avviare Synergy all'avvio di Ubuntu senza dover utilizzare il terminale, è necessario andare su Applicazioni->Preferenze->Sessioni, fare clic sulla scheda «Programmi d'avvio» , fare clic sul tasto «Aggiungi» e inserire il seguente comando:

synergys --config synergy.conf

Questo permetterà di avviare il server in una sessione base dell'utente.

È possibile anche aggiungere un semplice script nella cartella /etc/X11/Xsession.d. Il nome e la collocazione del file è essenziale. Il file deve infatti cominciare con due cifre per specificare l'ordine, per esempio 12synergy, 23synergy e così via. Per poter utilizzare il programma alla schermata di accesso è necessario modificare due file di gdm.

Per il client, il nuovo file dovrebbe essere simile al seguente:

#/bin/bash
/usr/bin/killall synergyc
sleep 1
/usr/bin/synergyc xxx.xxx.xxx.xxx

Sostituire «xxx.xxx.xxx.xxx» con l'indirizzo IP del server.

Modificare con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione il file /etc/gdm/Init/Default e aggiungere all'inizio del file le seguenti righe:

/usr/bin/killall synergyc
sleep 1
/usr/bin/synergyc xxx.xxx.xxx.xxx

Per un server il file dovrebbe essere simile al seguente:

#/bin/bash
/usr/bin/killall synergys
sleep 1
synergys --config /percorso/completo/synergy.conf

Server attivo alla schermata di login

Client

  1. Modificare con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione il file /etc/gdm/Init/Default.

  2. Verso la fine del file, subito prima del parametro «exit 0», aggiungere le seguenti righe:
    # ADDED FOR SYNERGY
    /usr/bin/killall synergyc
    sleep 1
    /usr/bin/synergyc <HOST NAME>
    # END SYNERGY

    Assicurarsi di sostituire <HOST NAME> con il nome host o l'indirizzo IP del computer che sta eseguendo Synergys.

  3. Modificare con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione il file /etc/gdm/PostLogin/Default e aggiungere alla fine del file le seguenti righe:

    # SYNERGY STUFF
    /usr/bin/killall synergyc
    sleep 1
    # END
  4. Creare uno script per avviare synergyc quando qualcuno effettua il login. Modificare con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione il file /etc/X11/Xsession.d/85synergyc e inserire le seguenti righe:

    /usr/bin/killall synergyc
    sleep 1
    /usr/bin/synergyc <HOST NAME>

    Assicurarsi di sostituire <HOST NAME> con il nome host o l'indirizzo IP del computer che sta eseguendo Synergys.

  5. Rendere eseguibile lo script digitando in una finestra di terminale il seguente comando:
     sudo chmod a+x /etc/X11/Xsession.d/85synergyc

Server

  1. Modificare con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione il file /etc/gdm/Init/Default.

  2. Verso la fine del file, subito prima del parametro «exit 0», aggiungere le seguenti righe:
    # ADDED FOR SYNERGY
    /usr/bin/killall synergys
    sleep 1
    /usr/bin/synergys
    # END SYNERGY
  3. Modificare con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione il file /etc/gdm/PostLogin/Default e aggiungere alla fine del file le seguenti righe:

    # SYNERGY STUFF
    /usr/bin/killall synergys
    sleep 1
    # END
  4. Creare uno script per avviare synergyc quando qualcuno effettua il login. Modificare con un editor di testo e con i privilegi di amministrazione il file /etc/X11/Xsession.d/85synergyc e inserire le seguenti righe:

    /usr/bin/killall synergys
    sleep 1
    /usr/bin/synergys
  5. Rendere eseguibile lo script digitando in una finestra di terminale il seguente comando:
    sudo chmod a+x /etc/X11/Xsession.d/85synergys

Ulteriori risorse


CategoryHardware CategoryDaRevisionare