• Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati


Guida verificata con Ubuntu: 16.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione.

Introduzione

MongoDB è un database non relazionale rilasciato con licenza open source.

La seguente guida descrive le istruzioni per l'installazione e l'utilizzo di MongoDB Community Edition su Ubuntu.

A causa di un bug riguardante glibc, si invita a non usare MongoDB 3.4 se si sta usando Ubuntu 16.04 su macchine IBM Power Systems finché non sarà disponibile nei repository la versione corretta di glibc.

Informazioni preliminari sui pacchetti

MongoDB supporta ufficialmente i pacchetti presenti nel proprio repository.
Tali pacchetti sono:

Pacchetto

Descrizione

mongodb-org

Un metapacchetto che installa automaticamente i quattro pacchetti elencati di seguito;

mongodb-org-server

Contiene il demone mongod, le sue configurazioni e gli script di init;

mongodb-org-mongos

Contiene il demone mongos;

mongodb-org-shell

Contiene la shell mongo;

mongodb-org-tools

Contiene i seguenti strumenti: mongoimport, bsondump, mongodump,mongoexport, mongofiles, mongooplog, mongoperf,mongorestore, mongostat e mongotop.

Inoltre è utile sapere che:

  • Il pacchetto mongo-db-server fornisce uno script di inizializzazione che fa partire il demone mongod con il file di configurazione /etc/mongod.conf.

  • I pacchetti sopra elencati vanno in conflitto con le versioni dei pacchetti mongodb, mongodb-server e mongodb-clients presenti nei repository ufficiali di Ubuntu.

  • Il file di configurazione /etc/mongod.conf è configurato per impostare l'indirizzo ip al valore 127.0.0.1 di default. Si invita a modificare questa configurazione secondo le proprie necessità prima di iniziare un replica set.

Installazione

MongoDB fornisce pacchetti solo per le versioni 64-bit LTS di Ubuntu. Questi pacchetti possono funzionare anche per altre versioni, ma non ne è garantito il supporto.

  1. Importare la chiave pubblica digitando nel terminale:

    sudo apt-key adv --keyserver hkp://keyserver.ubuntu.com:80 --recv 0C49F3730359A14518585931BC711F9BA15703C6
  2. Aggiungere il repository esterno e aggiornare l'elenco dei pacchetti digitando i comandi:

    echo "deb [ arch=amd64,arm64 ] http://repo.mongodb.org/apt/ubuntu xenial/mongodb-org/3.4 multiverse" | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/mongodb-org-3.4.list
    sudo apt update
  3. Installare il pacchetto mongodb-org.

Funzionamento

Avvio del demone

Per avviare il demone mongod digitare nel terminale:

sudo systemctl start mongod.service

Verifica

Per verificare che MongoDB sia stato avviato

  1. Digitare nel terminale:

    cat /var/log/mongodb/mongod.log
  2. Accertarsi che sia presente nelle stringhe una sintassi simile alla seguente:

    2017-02-06T11:08:37.483+0100 I NETWORK  [thread1] waiting for connections on port 27017

Arresto del demone

Per arrestare il demone mongod digitare nel terminale:

sudo systemctl stop mongod.service

Riavvio del demone

Per riavviare il demone mongod digitare nel terminale:

sudo systemctl restart mongod.service

Avvio e chiusura di MongoDB

Per avviare MongoDB digitare nel terminale:

mongo

Per chiudere MongoDB digitare nel terminale:

exit

File del programma

Con le impostazioni di default MongoDB utilizza le seguenti cartelle:

  • /var/lib/mongodb per file relativi al programma;

  • /var/log/mongodb per i log del programma.

Ulteriori risorse


CategoryServer