• Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Guida verificata con Ubuntu: 12.04 14.04 15.10

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione.

Introduzione

Questa guida spiega come installare il plugin closed source Adobe Flash Player, necessario per visualizzare i contenuti in formato flash nei vari browser web.

Vengono inoltre fornite indicazioni utili per avere il plugin sempre aggiornato, prevenendo così possibili problematiche relative alla sicurezza. Viene infatti suggerita l'installazione del pacchetto adobe-flashplugin in luogo di flashplugin-installer (quest'ultimo presente di default selezionando l'opzione Installare software di terze parti durante l'installazione di Ubuntu).

Infine sono contenute le istruzioni per usufruire delle ultime versioni di Adobe Flash Player anche su Firefox ed altri browser non basati su Chromium.

Il browser closed source Google Chrome non necessita di plugin in quanto ne è provvisto nativamente.

Il plugin closed source Adobe Flash Player potrebbe non essere compatibile con alcuni computer obsoleti, in quanto richiede che il processore supporti il set di istruzioni SSE2. In alternativa è possibile utilizzare i plugin open source Gnash e Lightspark che non necessitano di SSE2, ma il cui sviluppo è fermo da anni.

Il pacchetto pepperflashplugin-nonfree è obsoleto ed è stato sostituito dal pacchetto adobe-flashplugin.

Installazione

  1. Se presenti altri plugin flash nel sistema, procedere alla loro disinstallazione, digitando il seguente comando in una finestra di terminale:

    sudo apt-get purge flashplugin-installer pepperflashplugin-nonfree gnash gnash-common browser-plugin-gnash mozilla-plugin-gnash lightspark lightspark-common browser-plugin-lightspark swfdec-mozilla swfdec-gnome
  2. Attivare i repository Partner di Canonical.

  3. Installare il pacchetto adobe-flashplugin.

  4. Se si utilizza un browser derivato da Chromium, ad esempio Opera, digitare i comandi:

    sudo mkdir -p /usr/lib/pepperflashplugin-nonfree/
    sudo ln -fs /usr/lib/adobe-flashplugin/libpepflashplayer.so /usr/lib/pepperflashplugin-nonfree/libpepflashplayer.so
  5. Riavviare il browser.

I browser basati sull'architettura PPAPI, come Chromium e Opera, riceveranno la versione più aggiornata del plugin. Al contrario i browser basati sull'architettura NPAPI, come Firefox e Midori, riceveranno la versione 11.2 (sono garantiti aggiornamenti di sicurezza fino a maggio 2017). Per utilizzare la versione PPAPI più aggiornata anche su Firefox e altri browser con architettura NPAPI consultare il paragrafo Fresh Player.

Se durante la riproduzione dei video si dovessero riscontrare problemi nella visualizzazione dei caratteri, installare i pacchetti gsfonts e gsfonts-x11.

Se si utilizza una scheda video Intel 855GM è necessario che la profondità di colore del server X sia impostata a 24 bit, come da impostazioni predefinite. Modificarla può rendere instabili il plugin e il browser.

Fresh Player

Fresh Player è un wrapper, attualmente in fase di sviluppo, che consente di utilizzare la versione PPAPI più recente del plugin Adobe Flash Player anche su Firefox e altri browser con architettura NPAPI.

Installazione da repository

Ubuntu 15.10 e successive

  1. Installare il pacchetto browser-plugin-freshplayer-pepperflash.

  2. Riavviare il browser.

Verrà installato automaticamente il pacchetto pepperflashplugin-nonfree.

Rilasci precedenti

  1. Attivare il repository nilarimogard/webupd8 digitando i seguenti comandi in una finestra di terminale:

    sudo add-apt-repository -y ppa:nilarimogard/webupd8 && sudo apt-get update
  2. Installare il pacchetto freshplayerplugin.

  3. Riavviare il browser.

Fresh Player non include il plugin Flash, pertanto affinché funzioni è necessario installare anche Adobe Flash Plugin come spiegato nel paragrafo precedente.

Risoluzione di problemi

Qualora si riscontrino problemi di stabilità del plugin o del browser, rimuovere il pacchetto freshplayerplugin e procedere con l'Installazione da sorgenti.

Installazione da sorgenti

  1. Scaricare il pacchetto zip contenente i sorgenti dalla pagina ufficiale di Fresh Player.

  2. Decomprimere il pacchetto scaricato.

  3. Aprire con un editor di testo il file README.md.

  4. Seguire le istruzioni riportate al paragrafo:

    Install
    =======
  5. Riavviare il browser.

Installando Fresh Player da sorgenti non si riceveranno i relativi aggiornamenti automatici. Pertanto sarà necessario ripetere periodicamente la procedura soprastante.

Verifica del funzionamento

  1. Aprire l'apposita pagina del sito Adobe.

  2. Se il plugin funziona correttamente verrà visualizzato un riquadro di questo tipo:

Ulteriori risorse


CategoryInternet CategoryMultimedia