• Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati


Guida verificata con Ubuntu: 14.04 12.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione.

Introduzione

Network-Manager è un programma che comprende un insieme di strumenti che permettono di creare e gestire una rete o una connessione ad internet tramite cavo, wifi, bluetooth, 3G.

Se invece si desidera configurare una connessione VPN con NetworkManager è possibile consultare la relativa pagina.

Installazione

Network-Manager è già presente in Ubuntu e derivate ufficiali e non vi è nulla da installare.

Editor di configurazione

Unity

Fare clic sul pulsante di spegnimento Impostazioni di sistema → Internet e rete → Connessioni di rete.

GNOME

Andare su Sistema → Preferenze → Connessioni di rete.

LXDE

Selezionare Menù → Preferenze → Connessioni di rete.

A causa del bug 1308348 , nella versione 14.04 di Lubuntu non è visibile in modo predefinito l'applet del Network-Manager nell'area di notifica del pannello. Per risolvere questo problema in modo permanente:

  1. Selezionare Menù → Preferenze → Applicazioni predefinite per LXSession.

  2. Fare clic sulla scheda Autostart e inserire nella sezione Manual autostarted applications il comando:

    nm-applet
  3. Fare clic su Aggiungi per salvare la modifica.

Il problema sopra riportato viene risolto con i normali aggiornamenti di sistema, oppure installando tramite iso di Lubuntu 14.04.1 o point release successiva.

Connessione tramite modem-router adsl

Per accedere ad internet tramite l'ausilio di un modem-router adsl procedere come segue:

  1. Collegare la scheda di rete del pc e il modem-router adsl tramite cavo ethernet dotato di connettore rj-45.
  2. Se ancora non lo si è fatto, configurare tramite un browser il modem per l'accesso ad internet utilizzando l'interfaccia web di configurazione del modem ed inserendo i parametri per l'accesso ad internet del fornitore del servizio internet.
  3. Se nel modem è attivo il servizio dhcp, al sistema verrà assegnato un indirizzo, nell'area di notifica apparirà il simbolo di due cavi collegati e si potrà cominciare a navigare.

Se non si sa come accedere all'interfaccia web per la configurazione del modem, fare riferimento al manuale allegato al dispositivo.

Connessione tramite wifi

Per connettersi tramite rete wifi eseguire le seguenti operazioni:

  1. Fare clic con il Pulsante sinistro del mouse sull'icona di Networkmanager presente nell'area di notifica per visualizzare l'elenco delle reti wifi disponibili.

  2. Selezionare la rete a cui si desidera accedere.
  3. Inserire, se richiesta, la password per accedere alla rete e fare clic su Autentica.

Per rendere attivo il wifi prima del login, rendendolo disponibile per tutti gli utenti, eseguire le seguenti operazioni:

  1. Fare clic sull'icona della rete e poi su Modifica....

  2. Selezionare la rete a cui si è connessi e poi sul tasto Modifica.

  3. Nella scheda Generale spuntare l'opzione Tutti gli utenti possono collegarsi.

Connessione a rete wifi nascosta

Per connettersi ad una rete wifi nascosta, ovvero che non diffonde il proprio nome (SSID):

  1. Fare clic con il Pulsante sinistro del mouse sull'icona di Networkmanager.

  2. Selezionare Modifica e fare clic su Aggiungi.

  3. Dal menù a tendina selezionare Wifi e fare clic su Crea.

  4. Nella scheda Wifi inserire nel campo SSID il nome della rete nascosta a cui collegarsi.

  5. Nella scheda Sicurezza Wi-Fi selezionare dal menù a tendina la sicurezza della rete ed inserire la password per connettersi a questa.

  6. Fare clic su Salva.

Connessione DSL

La connessione si DSL si ha quando si trasferiscono dati attraverso una rete telefonica pubblica. Necessita di alcuni di modem XDSL. ( ADSL è un tipo comune di connessione).

Per configurare una connessione DSL procedere come segue:

  1. Accedere all'editor di configurazione.

  2. Selezionare DSL.

  3. Fare clic su Aggiungi.

  4. Inserire il nome utente e la password per accedere al servizio e dare un nome a piacere al servizio.
  5. Accedere alla finestra Connessione via cavo.

  6. Nella scheda Ethernet selezionare dal menù a tendina l'indirizzo MAC della scheda di rete.

  7. Rendere la connessione disponibile a tutti gli utenti selezionando l'opzione Tutti gli utenti possono collegarsi nella scheda Generale.

  8. Fare clic su Applica per salvare le impostazioni.

Connessione a banda larga mobile

Se si desidera creare una connessione ad internet che faccia uso di GSM, GPRS, EDGE, UMTS o HDDPA procedere come segue:

  1. Accedere all'editor di configurazione.

  2. Fare clic su Aggiungi e selezionare Banda larga mobile.

  3. Seguire la procedura guidata per la configurazione della connessione.

Sono molte le internet key e i cellulari automaticamente riconosciuti da Ubuntu. Se le internet key non vengono riconosciute utilizzare USB ModeSwitch

Procedura manuale

Se l'operatore telefonico rientra tra gli operatori virtuali, esso potrebbe non essere presente nell'elenco di quelli selezionabili nella procedura guidata.

Occorre quindi:

  1. Selezionare la voce Operatore non presente, inserirlo manualmente.

  2. Inserire il nome dell'operatore telefonico nel campo Operatore e fare clic su Avanti.

  3. Inserire nel campo APN l'APN del proprio operatore telefonico che cambia a seconda del piano tariffario sottoscritto.

  4. Fare clic su Applica.

Se non si conosce l'APN da inserire, telefonare al servizio assistenza clienti dell'operatore utilizzato.

Cellulari Nokia

Si consiglia di impostare la modalità PC Suite prima di collegare il telefono tramite cavo usb. Un errore comune è quello di lasciare il cellulare impostato nella modalità Storage.

Cellulari con Windows Mobile

Se si fa uso sul telefono dell'ICS (Internet Connection Sharing) il telefono collegato verrà riconosciuto automaticamente.

Blackberry

I Blackberry connessi al sistema tramite cavo usb non vengono riconosciuti, perché fanno uso di un protocollo seriale proprietario. In futuro si spera che questi potranno funzionare tramite un plugin di ModemManager usando libberry. Tali dispositivi potranno funzionare a partire dalla versione 0.81 di Network-Manager quando il supporto di Bluetooth DUN verrà aggiunto.

Evitare il roaming Umts

Alcuni operatori mobili consentono il roaming ma fanno pagare caro il volume di dati o il tempo di connessione qualora è attivo il roaming.

Se si dispone di un cellulare per connettersi ad internet e si desidera che il proprio dispositivo si connetta solo a rete Umts, occorre andare nelle preferenze di rete del cellulare ed impostare la rete umts come predefinita. Si consiglia di leggere il manuale allegato al proprio cellulare per effettuare questa operazione.

Se invece ci si connette ad internet utilizzando una internet key, occorre modificare le impostazioni della connessione a banda larga mobile creata con Network Manager.

  1. Accedere all'editor di configurazione.

  2. Selezionare Banda larga mobile.

  3. Selezionare il nome della connessione precedentemente creata e fare clic su Modifica.

  4. Nella scheda Banda larga mobile inserire nel campo Network il codice di cinque cifre costituito dal Mobile Country Code (MCC) seguito dal Mobile Network Code (MNC).

  5. Fare clic su Applica.

La lista completa degli MCC/MNC è disponibile alla pagina Mobile Network Code di Wikipedia al paragrafo Italy - IT.

Connessione tramite cellulare bluetooth

È possibile configurare i cellulari che fanno uso di DUN o PAN su tecnologia bluetooth per la navigazione ad internet utilizzando lo strumento grafico Gnome-bluetooth.

Seguire i seguenti passi:

  1. Impostare il cellulare come visibile.
  2. Fare click con il Pulsante destro del mouse sull'icona del bluetooth presente nell'area di notifica e in Preferenze assegnare un nome al pc.

  3. Selezionare Configura nuovo dispositivo.

  4. Selezionare dall'elenco dei dispositivi bluetooth rilevati il proprio cellulare e fare clic su Avanti.

  5. Inserire il codice numerico per associare il cellulare.
  6. Inserire un segno di spunta sulla casella Accedi ad Internet usando il cellulare.

  7. Selezionare l'operatore telefonico e cominciare a navigare.

Tethering usb con smartphone Android

  1. Accertarsi di aver sottoscritto un contratto telefonico che permetta la navigazione da smartphone e da pc.
  2. Attivare la connessione dati sullo smartphone.
  3. Collegare lo smartphone al pc tramite cavo usb
  4. Sullo smartphone andare su Impostazioni → Wireless e rete → Tethering o Router wifi e selezionare Tethering usb.

A questo punto Network-manager riconoscerà lo smartphone come una scheda di rete, mostrerà nell'area di notifica il collegamento avvenuto e si potrà navigare in internet.
Talvolta può capitare di avere una lunga lista di nomi di connessioni a cellulari che non vengono usate oppure che si decide di non usare più. Tramite Network-manager è possibile rimuovere solo i nomi di reti fisse o wifi. Per rimuovere invece le reti mobili, digitare i seguenti comandi in una finestra di terminale:

cd /etc/NetworkManager/system-connections

sudo rm -R NOME_DELL'HOTSPOT

sostituendo ai termini NOME_DELL'HOTSPOT la voce che si desidera rimuovere.

Col terminale si possono naturalmente rimuovere anche gli altri nomi di rete senza passare da Network-manager.

Condivisione connessione tramite ethernet

Se si è connessi ad internet tramite una periferica che consente l'accesso ad internet (Wifi, connessione a banda larga, ethernet, DSL) e si vuole condividere la connessione con un secondo pc tramite cavo ethernet, seguire la seguente procedura:

Il PC utilizzato da server, che darà la connessione a internet al secondo pc, deve essere dotato di almeno una scheda di rete ethernet.

  1. Accedere all'editor di configurazione.

  2. Fare clic su Via cavo e selezionare il nome della connessione.

  3. Fare clic su Modifica → Impostazioni IPv4.

  4. Alla voce Metodo selezionare Condiviso con altri computer.

  5. Fare clic su Applica per salvare le impostazioni.

Configurazione client

Nel client, il PC che riceve la connessione dal server, non vi è nulla da impostare, perché Ubuntu utilizza come predefinito il metodo di connessione il DHCP automatico.

Rete ad hoc

Configurazione server

Il pc utilizzato da server, e che darà la connessione ad internet al secondo pc, deve essere dotato di una scheda di rete wireless.

  1. Accedere all'editor di configurazione.

  2. Fare clic su Senza fili e selezionare il nome della connessione.

  3. Nella scheda Senza fili inserire nel campo SSID un nome a piacere per la rete wireless (Ad esempio Ubuntuadhoc) e come Modo selezionare Ad-hoc.

  4. Opzionale ma consigliato: nella scheda «Sicurezza rete senza fili» selezionare il tipo di cifratura da utilizzare ed inserire una password

  5. Fare Clic su Modifica → Impostazioni IPv4.

  6. Alla voce Metodo selezionare Condiviso con altri computer.

  7. Fare clic su Applica per salvare le impostazioni.

Configurazione client

Nel client, PC che riceve la connessione dal server, non vi è nulla da impostare. Selezionare il nome della rete wireless creata con la configurazione ad hoc facendo clic sull'applet di Network-Manager e inserire il metodo di cifratura e la password.

Connessione simultanea ethernet e WiFi

Quando vengono utilizzate in contemporanea più periferiche per la connessione, di default Network Manager da la precedenza alla risorsa più veloce disattivando le altre. Può però capitare il caso in cui sia necessario sfruttare ad es. la connessione WiFi per la navigazione web e la connessione via cavo ethernet per interfacciarsi con risorse condivise in una rete locale.
Viene qui mostrato come limitare la scheda ethernet perché utilizzi solo le sue specifiche risorse senza interferire con il WiFi.

  1. Accedere all'editor di configurazione.

  2. Selezionare Cavo → Opzioni → Impostazioni IPv4.

  3. Mettere la spunta sull'opzione Richiedere indirizzo IPv4 per completare questa connessione.

  4. Fare clic su Instradamenti. Si aprirà una nuova finestra.

  5. Spuntare la voce Usare questa connessione solo per risorse sulla sua rete e fare clic su OK.

  6. Fare quindi clic su Salva nella finestra principale.

Impostazione DNS

  1. Accedere all'editor di configurazione.

  2. Selezionare il tipo di connessione utilizzata: Via cavo, Barda larga, Senza fili o DSL.
  3. Selezionare il nome della connessione.
  4. Fare Clic su Modifica → Impostazioni IPv4.

  5. Alla voce Metodo selezionare Solo indirizzi automatici.

  6. Inserire nel campo Server DNS il server DNS da utilizzare. Per esempio è possibile utilizzare il server «208.67.222.222» oppure «208.67.220.220», o entrambe nella forma «208.67.222.222,208.67.220.220». In alternativa, se si è connessi tramite modem-router ADSL, inserire l'indirizzo IP del modem.

  7. Fare clic su Applica per salvare le impostazioni.

Si noti che, a seconda dell'ambiente grafico o della versione di Ubuntu in uso, i nomi di menu, percorsi e tasti sopra riportati potrebbero essere leggermente diversi (ad esempio Automatico DHCP solo indirizzi invece di Solo indirizzi automatici). Tuttavia ciò non influisce sulla procedura.

Impostazione DNS e indirizzo statico

  1. Accedere all'editor di configurazione.

  2. Selezionare il tipo di connessione utilizzata: Via cavo, Barda larga, Senza fili o DSL.
  3. Selezionare il nome della connessione.
  4. Fare Clic su Modifica → Impostazioni IPv4.

  5. Alla voce Metodo selezionare Manuale.

  6. Fare clic su Aggiungi ed inserire l'indirizzo IP statico nella prima colonna, la corrispondente maschera nella seconda colonna e l'indirizzo del gateway nella terza colonna. Generalmente, la maschera è «255.255.255.0» e se si è connessi tramite router, il gateway corrisponde all'indirizzo del router stesso. Fare attenzione a scegliere un indirizzo IP coerente con la classe degli indirizzi del router. Ad esempio, nel caso di router con IP «192.168.2.1», una possibile scelta è IP «192.168.2.5», mask «255.255.255.0» e gateway «192.168.2.1».

  7. Inserire nel campo Server DNS il server DNS da utilizzare. Per esempio è possibile utilizzare il server «208.67.222.222» oppure «208.67.220.220», o entrambe nella forma «208.67.222.222,208.67.220.220». In alternativa, se si è connessi tramite modem-router ADSL, inserire l'indirizzo IP del modem.

  8. Fare clic su Applica per salvare le impostazioni.

Ulteriori risorse


CategoryInternet