• Immutable Page
  • Info
  • Attachments

Guida verificata con Ubuntu: 12.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione.


Introduzione

In questa guida verrà spiegato come abilitare/disabilitare la scheda video dedicata tramite l'utilizzo del modulo acpi_call.

Metodo da interfaccia grafica

Grazie ad acpi_call_GUI è possibile tramite una comoda interfaccia grafica scritta in Java:

  • installare il modulo acpi_call (il kernel sarà ricompilato automaticamente dopo ogni aggiornamento);
  • disattivare la scheda grafica dedicata;
  • disattivare la scheda grafica dedicata automaticamente ad ogni avvio.

Se avete abilitato nel vostro sistema systemd, o se utilizzate altre distribuzioni di linux che lo supportano, potete utilizzare acpi_call_GUI_systemd

Installazione

  1. Installare i pachetti git e openjdk-7-jre.

  2. Aprire una finestra di terminale e digitare i comandi:

    git clone https://github.com/marcoDallas/acpi_call_GUI.git
    cd acpi_call_GUI
    sudo chmod +x install.sh
    sudo ./install.sh

Utilizzo

Per avviare acpi_call_GUI cercare l'icona sulla dash oppure digitare il comando:

sudo java -jar $HOME/acpi_call_GUI.jar

Se si possiede la partizione /home separata, potrebbe essere necessario utilizzare il seguente comando per avviare acpi_call_GUI

sudo java -jar /usr/local/bin/acpi_call_GUI/acpi_call_GUI.jar

Al seguente indirizzo è disponibile un pratico video tutorial che illustra passo per passo come utilizzare il software.

Metodo manuale

  1. Installare il pacchetto git.

  2. Aprire una finestra di terminale e digitare i comandi:

    git clone http://github.com/mkottman/acpi_call.git
    cd acpi_call
    make
    sudo insmod acpi_call.ko

Utilizzo

Nella tabella al seguente indirizzo sono disponibili nella colonna Working ACPI handle OFF i codici per la disattivazione della scheda dedicata classificate in base alla marca dei pc. I codici saranno utilizzabili per dare un comando del tipo:

echo '\_CODICE_RIPORTATO_IN_TABELLA_OFF' > /proc/acpi/call

Supponendo ad esempio di utilizzare il modello Aspire 4830TG il codice risulta essere \_SB.PCI0.PEG0.PEGP._OFF. Sarà quindi sufficiente digitare il comando:

echo '\_SB.PCI0.PEG0.PEGP._OFF' > /proc/acpi/call

A questo punto facendo clic sull'indicatore della batteria si dovrebbe notare un miglioramento nel tempo di durata della carica.

Script di avvio automatico

Se si desidera escludere la scheda dedidacata per i successivi riavvii è possibile creare un'apposito script.

  1. Creare il file in /usr/local/bin digitando in una finestra di terminale:

    sudo touch /usr/local/bin/script_acpi_call.sh
  2. Aprire con i privilegi di amministrazione e con un editor di testo il file /usr/local/bin/script_acpi_call.sh e inserire al suo interno:

    #!/bin/sh
    echo '\_CODICE_RIPORTATO_IN_TABELLA_OFF' > /proc/acpi/call

    avendo cura di sostituire la dicitura "CODICE_RIPORTATO_IN_TABELLA" con il relativo codice del proprio modello riportato nella tabella. Salvare e chiudere il file.

  3. Rendere il file eseguibile digitando:

    sudo chmod 755 /usr/local/bin/script_acpi_call.sh
  4. Aprire con i privilegi di amministrazione e con un editor di testo il file /etc/rc.local e inserire prima della dicitura exit la seguente riga:

    /usr/local/bin/script_acpi_call.sh
    Salvare e quindi chiudere il file.

Script per aggiornamento automatico

In seguito ad ogni aggiornamento del Kernel, lo stesso kernel deve essere ricompilato per inserire il modulo acpi_call. Per rendere questo automatico, si può creare un apposito script.

  1. Creare lo script in /usr/local/bin digitando in una finestra di terminale:

    sudo touch /usr/local/bin/agg_acpi_call.sh
  2. Aprire con i privilegi di amministrazione e con un editor di testo il file /usr/local/bin/agg_acpi_call.sh e copiare al suo interno il seguente codice, sostituendo nella seconda riga la dicitura nomeUtente con il vostro nome utente (se ad esempio il vostro è pippo la seconda riga dovrà essere url="/home/pippo") :

    #!/bin/sh
    url="/home/`nomeUtente`"
    s=$(uname -r)
    x=$(sed -n '1p' $url/acpi_call/kernel.txt)
    if [ $s != $x ]
    then
    cd $url/acpi_call
    make
    sudo insmod acpi_call.ko
    uname -r > $url/acpi_call/kernel.txt
    fi
    Salvare e chiudere il file.
  3. Rendere il file eseguibile digitando:

    sudo chmod 755 /usr/local/bin/agg_acpi_call.sh 
  4. Aprire con i privilegi di amministrazione e con un editor di testo il file /etc/rc.local e inserire prima della dicitura /usr/local/bin/script_acpi_call.sh la seguente riga:

    /usr/local/bin/agg_acpi_call.sh 
    Salvare e chiudere il file.
  5. Digitare ora nella finestra di terminale:

    uname -r > $HOME/acpi_call/kernel.txt 
    Procedura terminata.

Ulteriori risorse


CategoryHardware