• Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati


Guida verificata con Ubuntu: 16.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione.

Introduzione

Conky è un programma utile per monitorare diverse variabili di sistema direttamente sulla propria Scrivania.

Installazione

Installare i pacchetti conky-all, curl, lm-sensors, hddtemp.

Avvio

Digitare in un terminale il comando:

conky &

È inoltre possibile utilizzare il comando con parametri aggiuntivi digitando:

conky [opzioni] &

sostituendo a [opzioni] i parametri esposti nella seguente tabella:

Opzione

Descrizione

-c, --config=FILE

Permette di scegliere il file di configurazione da utilizzare

-d, --daemonize

esegue il programma in background in modo che l'applicazione non venga terminata quando il terminale viene chiuso

-D, --debug

visualizza il debug di uscita

Avvio automatico

Per inserire Conky tra le applicazioni in avvio automatico seguire a seconda delle proprie esigenze i seguenti metodi:

  • Se si possiede il solo file di configurazione ~/.conkyrc_lua: inserire in avvio automatico il comando:

    conky
  • Se si possiedono più file di configurazione: inserire in avvio automatico il comando:

    conky -d -c /percorso/fileconfigurazione

    sostituendo a /percorso/fileconfigurazione il percorso al file di configurazione desiderato.

Configurazione

Dalla versione 1.10.* di Conky i file di configurazione si basano sulla sintassi di programmazione Lua.

La configurazione di Conky si basa sul file ~/.conkyrc.
Qualora non fosse presente, copiare il file di configurazione di esempio digitando in un terminale il seguente comando:

cp /etc/conky/conky.conf  ~/.conkyrc

Se si vogliono utilizzare più file di configurazione è necessario copiarli in una cartella apposita, ad esempio ~/.conky/Tema_Conky.

Riavviare Conky in modo che utilizzi le impostazioni contenute nel file ~/.conkyrc digitando in un terminale il comando:

killall -SIGUSR1 conky

Resa a schermo

La prima parte del file .conkyrc, situata all'interno delle parentesi graffe di conky.config = { };, comprende i parametri relativi alla resa a schermo. Un elenco di queste impostazioni è presente sul sito ufficiale.

L'impostazione dei parametri avviene mediante righe del tipo:

PARAMETRO.setting = PARAMETRO.VALORE,

sostituendo a VALORE il valore che si vuole impostare al parametro PARAMETRO.

Formattazione del testo

La seconda parte del file .conkyrc, situata all'interno delle parentesi quadre di conky.text = [[ ]];, comprende le variabili relative a ciò che si desidera mostrare sullo schermo. Un elenco di queste impostazioni è presente sul sito ufficiale.

Visualizzare elementi diversi dal testo

Conky identifica automaticamente come testo semplice tutto ciò che non è compreso all'interno del tag ${ }. È necessario utilizzare questo tag identificativo per specificare l'utilizzo di un particolare oggetto. Per esempio, se si vuol vedere l'utilizzo percentuale totale della propria CPU, la corretta sintassi sarà ${cpu cpu0}.

Convertire il file conkyrc in conkyrc_lua

Per convertire il file conkyrc in conkyrc_lua seguire i seguenti passaggi:

  1. Installare il pacchetto lua5.2.

  2. Salvare con un editor di testo questo script nella stessa cartella dove è salvato il file di configurazione conkyrc.

  3. Rendere eseguibile lo script appena copiato.

  4. Spostarsi tramite terminale nella cartella dove è salvato il file di configurazione conkyrc e lo script.

  5. Convertire il file .conkyrc digitando:

    ./convert.lua  .conkyrc .conkyrc_lua

Impostazioni specifiche

In base all'ambiente grafico in uso possono essere necessarie impostazioni specifiche nella sezione sulla resa a schermo del file di configurazione:

  • GNOME: se l'accelerazione grafica e gli effetti visivi sono attivati è necessario inserire le seguenti specifiche:

    own_window = true,
    own_window_type = 'override',
    own_window_transparent = true,
    own_window_hints = 'undecorated,below,above,sticky,skip_taskbar,skip_pager',
  • KDE: è necessario inserire le seguenti specifiche:

    own_window = true,
    own_window_hints = 'undecorated,below,skip_taskbar',
    background = true,
  • Xfce: è necessario inserire le seguenti specifiche:

    own_window = true,
    own_window_type = 'override',
    own_window_transparent = true,
  • LXDE: se l'accelerazione grafica e gli effetti visivi sono attivati è necessario inserire le seguenti specifiche:

    own_window = true,
    own_window_type = 'normal',
    own_window_transparent = true,
    own_window_hints = 'undecorated,below,sticky,skip_taskbar,skip_pager',

Avviare più Conky in contemporanea

Per avviare più sessioni di Conky contemporaneamente seguire uno dei seguenti metodi:

  • Utilizzare più finestre di terminale in contemporanea con le opzioni -d -c.

  • Creare uno script che faccia questo in automatico.

Script automatico

Per generare e avviare lo script automatico seguire i seguenti passaggi:

  1. Creare e rendere eseguibile uno script Bash inserendovi righe del tipo:

    sleep 1
    conky -d -c /percorso/file/configurazione

    sostituendo a /percorso/file/configurazione il percorso al file di configurazione desiderato e salvare il file con estensione .sh.

  2. Avviare Conky digitando il seguente comando:

    ./percorso/script.sh

    sostituendo a percorso/script.sh il percorso e il nome allo script creato nei punti precedenti.

Problemi comuni

Le variabili impostate in conky.text non vengono visualizzate correttamente

Trovare, modificare o aggiungere la variabile override_utf8_locale = true, nella sezione relativa alla resa a schermo del file di configurazione.

Flickering

È possibile che il programma lampeggi sulla Scrivania in modo fastidioso; tale artefatto visivo è chiamato flickering.
Per eliminare tale artefatto, seguire i seguenti passaggi:

  1. Verificare che nella sezione relativa alla resa a schermo del file di configurazione sia presente l'istruzione:

    double_buffer = true,
    e se non lo fosse aggiungerla.
  2. Se il problema persiste aprire con un editor di testo e i privilegi di amministrazione il file /etc/X11/xorg.conf e cercare la seguente sezione:

    Section "Module"
  3. All'interno di essa aggiungere la seguente riga:

    Load "dbe"
  4. Riavviare il server grafico.

Conky è inserito tra le applicazioni d'avvio, ma non viene visualizzato

Seguire i seguenti passaggi:

  1. Creare e rendere eseguibile uno script Bash inserendovi righe del tipo:

    sleep 10
    conky -d -c /percorso/file/configurazione

    sostituendo a /percorso/file/configurazione il percorso al file di configurazione desiderato e salvare il file con estensione .sh.

  2. Inserire lo script tra le applicazioni d'avvio automatico come descritto nel relativo paragrafo.

Problemi con KDE

Seguire i seguenti passaggi:

  1. Andare in Centro di Controllo → Desktop → Comportamento

  2. Abilitare le voci Mostra icone sul desktop e Permetti programmi sul desktop.

Non viene visualizzato il traffico di rete

Seguire i seguenti passaggi:

  1. Individuare il nome dell'interfaccia di rete in uso digitando in un terminale a seconda delle proprie esigenze il comando:

    • per schede di rete ethernet:

      ifconfig

      in cui i nomi di interesse possono essere eth0, eth1 eccetera.

    • per schede di rete wireless: seguire la relativa guida.

  2. Sostituire il nome individuato al punto precedente all'interno delle istruzioni per la resa a schermo nel file di configurazione. Ad esempio, se il nome dell'interfaccia di rete individuato è eth1 modificare le righe:

    ${color grey}Networking:
    Up:$color ${upspeed eth0} ${color grey} - Down:$color ${downspeed eth0}

    in:

    ${color grey}Networking:
    Up:$color ${upspeed eth1} ${color grey} - Down:$color ${downspeed eth1}

Ulteriori risorse


CategoryGrafica