Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments

gvSIG

gvSIG è un'ottima alternativa a QuantumGIS, più completo sotto alcuni aspetti. Con questo non si intende fare una valutazione (migliore o peggiore), si intende solo sottolineare che i due programmi hanno caratteristiche diverse e che ognuno può essere più o meno adatto all'uso a seconda delle circostanze. Il consiglio è quello di installarli entrambi e sfruttare le potenzialità di ognuno.

Alcuni esempi di vantaggi rispetto a QGIS:

  • strumenti di editing vettoriale più avanzati
  • strumenti di layout più completi
  • supporto per ArcIMS e WCS
  • rendering più efficiente, molto utile se si ha a che fare con grosse moli di dati

L'installazione è estremamente semplice: a seconda se si ha o meno jre già installato sul proprio sistema scaricare e spostare nella propria home il file binario comprensivo di jre oppure quello senza jre. Il file appena scaricato deve essere reso eseguibile: aprire un terminale e digitare il comando:

chmod +x gvsig-1_1-linux-i586*

Infine lanciare l'installazione {{{./gvsig-1_1-linux-i586* }}} Una semplice interfaccia grafica guiderà l'installazione che di default avverrà nella home dell'utente. è possibile installare in altre directory se lo si desidera. Al termine dell'installazione dovrebbe venir creato un lanciatore sul Desktop. In alternativa possibile lanciare direttamente l'eseguibile

/home/nome_utente/gvSIG_1.1/bin/gvSIG.sh

avendo cura di sostisuire nome_utente con il vostro vero nome utente. Il percorso /home/nome_utente è ovviamente da cambiare nel caso si sia installato in una posizione diversa da quella di default.

Aggiornamento

E' consigliato aggiornare subito alla versione 1.2: scaricare l'aggiornamento. Il processo per l'aggiornamento è identico a quella dell'installazione: dare i permessi di esecuzione al file bimario e lanciarlo.

Estensioni: SEXTANTE e Raster Pilot

ATTENZIONE: l'installazione di SEXTANTE richiede java installato.

GvSIG dispone di alcune estensioni, di cui alcune sono già installate di default (ad esempio ArmIMS Client). L'estensione più importante e che si consiglia di installare è SEXTANTE, che consiste in un set di oltre 150 strumenti di analisi geografica, raster e vettoriale, tra cui indici di vegetazione, analisi idrologici e molti altri.

Per poter installare Sextante bisogna innanzitutto installare l'estensione Raster Pilot. Scaricare il file binario e installarlo con lo stesso procedimento illustrato sopra.

SEXTANTE può essere scaricato a questo indirizzo. Spostare il file scaricato nella home e dargli i permessi di esecuzione (vedi sopra). Lanciare l'installazione con il comando

 java -jar sextante_v053.jar

NOTA

Sulla mia macchina, DELL Inspiron 1520, scheda video NVIDIA GeForce 8400M GS, ci sono problemi nell'eseguire gvSIG con compiz attivato.

Altre risorse


CategoryHomepage